Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

La marcia di Radetzky

By Joseph Roth

(19)

| Paperback

Like La marcia di Radetzky ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

77 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Mi ha stupito!!! Scritto magnificamente, mi ha fatto provare realmente emozioni dei vari personaggi...il tutto sullo sfondo della guerra mondiale....Molto molto molto bello.

    Is this helpful?

    Rava23 said on Sep 21, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Il dramma del cambiamento

    La fine di un'epoca, quella imperiale, viene delineata da Roth attraverso le vicissitudini della famiglia Trotta, legata indissolubilmente all'imperatore d'Austria a causa di un gesto eroico. Ma nessun eroismo è gratuito, come scopriranno a proprie s ...(continue)

    La fine di un'epoca, quella imperiale, viene delineata da Roth attraverso le vicissitudini della famiglia Trotta, legata indissolubilmente all'imperatore d'Austria a causa di un gesto eroico. Ma nessun eroismo è gratuito, come scopriranno a proprie spese il figlio e il nipote del soldato che salvò Francesco Giuseppe. E la fine di un'epoca può apparire, a chi non è preparato ad accoglierla, la fine della storia.
    Dramma di stile ottocentesco ammirevole e incisivo.

    Is this helpful?

    Imagus 2011-2014 said on Jan 21, 2014 | Add your feedback

  • 5 people find this helpful

    "Non sono affatto coraggioso" pensava il sottotenente. Se non avesse sentito sempre sulla nuca l'oscuro ed enigmatico sguardo del nonno, chissà come avrebbe arrancato penosamente attraverso questa difficile vita!

    Questo romanzo mi ha un po' spiazzat ...(continue)

    "Non sono affatto coraggioso" pensava il sottotenente. Se non avesse sentito sempre sulla nuca l'oscuro ed enigmatico sguardo del nonno, chissà come avrebbe arrancato penosamente attraverso questa difficile vita!

    Questo romanzo mi ha un po' spiazzata. Non sono subito entrata in sintonia... e infatti l'ho preso e ripreso in mano, vedendone l'oggettiva bellezza ma non riuscendo a provare empatia per i personaggi o un interesse profondo per la storia. A un certo punto però, la folgorazione (ahimè, non sulla strada per Damasco, ma su un più banale treno affollato) e da qui l'amore totale e incondizionato per il secondo barone von Trotta. (anche) Da qui le 6 stelle che si merita :P

    Is this helpful?

    Theut said on Dec 16, 2013 | 3 feedbacks

  • 1 person finds this helpful

    L'inadeguatezza di Carl Joseph, il suo armadio pieno di morte, la sua ossessione per il quadro del nonno, l'eroe di Solferino,
    la gloria passata, la miseria attuale.

    Un triste romanzo sul declino dell'impero asburgico.

    Is this helpful?

    Zooz92 said on Oct 13, 2013 | Add your feedback

  • 3 people find this helpful

    Un romanzo dai ritmi a volta lenti, lentissimi come lenta fu la decadenza dell'Impero austriaco che cominciò a sgretolarsi ben prima della fine della Prima Guerra Mondiale.
    La fine di un'epoca, di una dinastia, di una società vista attraverso la succ ...(continue)

    Un romanzo dai ritmi a volta lenti, lentissimi come lenta fu la decadenza dell'Impero austriaco che cominciò a sgretolarsi ben prima della fine della Prima Guerra Mondiale.
    La fine di un'epoca, di una dinastia, di una società vista attraverso la successione di tre generazioni della stessa famiglia: i più vecchi ligi al dovere, intransigenti nell'essere rispettosi della verità e dei doveri formali a cui la vita li costringe; disorientato, confuso, insofferente, sbandato e senza meta Carl Joseph, l'ultimo rampollo della famiglia.
    E, ovunque, una società che fa finta di non guardarsi allo specchio perchè non vuol riconoscere i segni premonitori della propria fine, come la dama descritta nel libro, non più giovanissima eppure disperatamente alla ricerca di una spensieratezza che non c'è più e non può tornare.

    Is this helpful?

    Giangian said on Oct 8, 2013 | 2 feedbacks

  • 1 person finds this helpful

    Dopo quasi un anno finalmente ho finito di leggerlo! il libro è ambientato alla fine dell'impero asburgico e parla della storia della famiglia Trotta, Roth scrive molto bene ma quando si lancia in quelle lunghe e dettagliate descrizioni proseguire ne ...(continue)

    Dopo quasi un anno finalmente ho finito di leggerlo! il libro è ambientato alla fine dell'impero asburgico e parla della storia della famiglia Trotta, Roth scrive molto bene ma quando si lancia in quelle lunghe e dettagliate descrizioni proseguire nella lettura diventa difficile... Però alla fine ce l'ho fatta!!

    Is this helpful?

    Ale73 said on Sep 29, 2013 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book