Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

La medicina sottosopra

E se Hamer avesse ragione?

Di

Editore: Amrita

3.8
(139)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 144 | Formato: Altri

Isbn-10: 8887622558 | Isbn-13: 9788887622553 | Data di pubblicazione:  | Edizione 3

Genere: Education & Teaching , Health, Mind & Body , Medicine

Ti piace La medicina sottosopra?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Osannato dai malati, osteggiato dall'Ordine dei Medici, il dottor Hamer colleziona lauree ad honorem in medicina in certi Paesi, e processi in altri. Oncologo e ricercatore, basta il suo nome perché nel mondo della sanità si assista a una levata di scudi...ma le sue casistiche di guarigione delle malattie degenerative sono impressionanti, tali da far vacillare l'edificio della medicina ufficiale...
Come può essere che una grave malattia come il cancro sia il tentativo del cervello di "riparare" un trauma subito? E che basti individuare il trauma e "disfarlo" perché il cervello receda dalla sua azione "riparatrice", arrestando quindi la proliferazione delle cellule cancerose? E come possiamo individuare rapidamente questo trauma?
Ordina per
  • 4

    Libro interessante, da conoscere, se non altro per sapere che quando la medicina tradizionale non è in grado di curarci, è consolante e utile sapere che ci sono sistemi alternativi che sono in grado di farlo. Chiaramente questi vengono osteggiati dalla Sanità, che basa la cura del malato sugli in ...continua

    Libro interessante, da conoscere, se non altro per sapere che quando la medicina tradizionale non è in grado di curarci, è consolante e utile sapere che ci sono sistemi alternativi che sono in grado di farlo. Chiaramente questi vengono osteggiati dalla Sanità, che basa la cura del malato sugli interessi economici delle grandi lobby...

    ha scritto il 

  • 1

    Certamente un libro introduttivo alla Nuova Medicina Germanica di Hamer (su cui ovviamente non mi esprimo). Anche con questo scopo introduttivo però l'ho trovato davvero poco utile. Vengono enunciati i concetti base, poche righe come spiegazione. Poi una carrellatta di malattie e disturbi comuni, ...continua

    Certamente un libro introduttivo alla Nuova Medicina Germanica di Hamer (su cui ovviamente non mi esprimo). Anche con questo scopo introduttivo però l'ho trovato davvero poco utile. Vengono enunciati i concetti base, poche righe come spiegazione. Poi una carrellatta di malattie e disturbi comuni, dandone l'interpretazione secondo questa "medicina". Però scrivono poche righe e usano nomi molto medici, tra l'altro sembra parlare solo di tumori.

    ha scritto il 

  • 1

    Se la pecca della medicina moderna è di considerare l'uomo solo corpo, quella di questa Nuova Medicina - perlomeno per com'è presentata in questo libro - è quella di prendere l'essere umano unicamente come anima.
    Hai il raffreddore? Hai subito un trauma emotivo!
    Hai la polmonit ...continua

    Se la pecca della medicina moderna è di considerare l'uomo solo corpo, quella di questa Nuova Medicina - perlomeno per com'è presentata in questo libro - è quella di prendere l'essere umano unicamente come anima.
    Hai il raffreddore? Hai subito un trauma emotivo!
    Hai la polmonite? Hai subito un trauma emotivo!
    Ti è stato diagnosticato il morbo di Parkinson o sei celiaco/a? Niente paura, sei nella fase di superamento di un trauma emotivo!
    Ma per piacere!
    Non voglio credere che la teoria di Hamer sia davvero questo, leggerò altro per farmi un'idea più chiara. Libro molto scorrevole e immediato, ma tratta l'argomento in maniera superficiale e semplicistica. Scritto per chi di medicina non sa niente e vuole credere che tutti i soldi spesi per la ricerca siano stati sprecati.

    ha scritto il 

  • 5

    una lettura molto interessante....sarebbe bello ed auspicabile se si potesse approfondire e credere (medici, eccetera...)di più nella Nuova Medicina e in un approccio olistico al malato....nonchè investire sulla prevenzione con campagne non su nuovi farmaci, epidemie e allarmismi ma sull'importan ...continua

    una lettura molto interessante....sarebbe bello ed auspicabile se si potesse approfondire e credere (medici, eccetera...)di più nella Nuova Medicina e in un approccio olistico al malato....nonchè investire sulla prevenzione con campagne non su nuovi farmaci, epidemie e allarmismi ma sull'importanza di un lavoro introspettivo...

    ha scritto il 

  • 3

    Un libro per chi concepisce l'idea di malattia non come un evento da eliminare, bensì un segnale da comprendere; attraverso il quale si può risalire all'origine del trauma, del disequilibro.

    ha scritto il 

  • 0

    Un nuovo modo di vedere la malattia, non più come qualcosa da evitare ma come segnale di una riparazione in corso. Interessante parallelo con il mondo animale. Analisi dei traumi e corrispondenti malattie. Il corpo autoguarisce senza interventi esterni nel momento in cui si supera il trauma. ...continua

    Un nuovo modo di vedere la malattia, non più come qualcosa da evitare ma come segnale di una riparazione in corso. Interessante parallelo con il mondo animale. Analisi dei traumi e corrispondenti malattie. Il corpo autoguarisce senza interventi esterni nel momento in cui si supera il trauma.

    ha scritto il 

  • 3

    Pericoloso ma interessante

    Un breve testo divulgativo per tutti ( o quasi ), interessante l'approccio di Hamer intuitivo sotto alcuni aspetti e probabilmente corretto risulta alquanto pericoloso in menti facilmente influenzabili dedite all'autoanalisi da bar.
    Da leggere senza osannare e senza aspettarsi miracoli, la ...continua

    Un breve testo divulgativo per tutti ( o quasi ), interessante l'approccio di Hamer intuitivo sotto alcuni aspetti e probabilmente corretto risulta alquanto pericoloso in menti facilmente influenzabili dedite all'autoanalisi da bar.
    Da leggere senza osannare e senza aspettarsi miracoli, la teoria "hammeriana" è molto più complessa di come appare nel libro , utile per cultura personale.Si legge in pochissimo tempo.

    ha scritto il