Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

La medicina sottosopra

E se Hamer avesse ragione?

By Giorgio Mambretti

(304)

| Others | 9788887622553

Like La medicina sottosopra ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

Osannato dai malati, osteggiato dall'Ordine dei Medici, il dottor Hamer colleziona lauree ad honorem in medicina in certi Paesi, e processi in altri. Oncologo e ricercatore, basta il suo nome perché nel mondo della sanità si assista a una levata di s Continue

Osannato dai malati, osteggiato dall'Ordine dei Medici, il dottor Hamer colleziona lauree ad honorem in medicina in certi Paesi, e processi in altri. Oncologo e ricercatore, basta il suo nome perché nel mondo della sanità si assista a una levata di scudi...ma le sue casistiche di guarigione delle malattie degenerative sono impressionanti, tali da far vacillare l'edificio della medicina ufficiale...
Come può essere che una grave malattia come il cancro sia il tentativo del cervello di "riparare" un trauma subito? E che basti individuare il trauma e "disfarlo" perché il cervello receda dalla sua azione "riparatrice", arrestando quindi la proliferazione delle cellule cancerose? E come possiamo individuare rapidamente questo trauma?

23 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Teoria interessante... chissà se sarà vera... certo che è un approccio molto più olistico alla malattia rispetto alla medicina ufficiale... di cui comincio a dubitare.

    Is this helpful?

    Hobbylory said on Nov 13, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Libro interessante, da conoscere, se non altro per sapere che quando la medicina tradizionale non è in grado di curarci, è consolante e utile sapere che ci sono sistemi alternativi che sono in grado di farlo. Chiaramente questi vengono osteggiati dal ...(continue)

    Libro interessante, da conoscere, se non altro per sapere che quando la medicina tradizionale non è in grado di curarci, è consolante e utile sapere che ci sono sistemi alternativi che sono in grado di farlo. Chiaramente questi vengono osteggiati dalla Sanità, che basa la cura del malato sugli interessi economici delle grandi lobby...

    Is this helpful?

    Anansie said on Oct 27, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Certamente un libro introduttivo alla Nuova Medicina Germanica di Hamer (su cui ovviamente non mi esprimo). Anche con questo scopo introduttivo però l'ho trovato davvero poco utile. Vengono enunciati i concetti base, poche righe come spiegazione. Poi ...(continue)

    Certamente un libro introduttivo alla Nuova Medicina Germanica di Hamer (su cui ovviamente non mi esprimo). Anche con questo scopo introduttivo però l'ho trovato davvero poco utile. Vengono enunciati i concetti base, poche righe come spiegazione. Poi una carrellatta di malattie e disturbi comuni, dandone l'interpretazione secondo questa "medicina". Però scrivono poche righe e usano nomi molto medici, tra l'altro sembra parlare solo di tumori.

    Is this helpful?

    Gorotman said on Sep 6, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Se la pecca della medicina moderna è di considerare l'uomo solo corpo, quella di questa Nuova Medicina - perlomeno per com'è presentata in questo libro - è quella di prendere l'essere umano unicamente come anima.
    Hai il raffreddore? Hai subito ...(continue)

    Se la pecca della medicina moderna è di considerare l'uomo solo corpo, quella di questa Nuova Medicina - perlomeno per com'è presentata in questo libro - è quella di prendere l'essere umano unicamente come anima.
    Hai il raffreddore? Hai subito un trauma emotivo!
    Hai la polmonite? Hai subito un trauma emotivo!
    Ti è stato diagnosticato il morbo di Parkinson o sei celiaco/a? Niente paura, sei nella fase di superamento di un trauma emotivo!
    Ma per piacere!
    Non voglio credere che la teoria di Hamer sia davvero questo, leggerò altro per farmi un'idea più chiara. Libro molto scorrevole e immediato, ma tratta l'argomento in maniera superficiale e semplicistica. Scritto per chi di medicina non sa niente e vuole credere che tutti i soldi spesi per la ricerca siano stati sprecati.

    Is this helpful?

    melinda said on Nov 8, 2012 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    una lettura molto interessante....sarebbe bello ed auspicabile se si potesse approfondire e credere (medici, eccetera...)di più nella Nuova Medicina e in un approccio olistico al malato....nonchè investire sulla prevenzione con campagne non su nuovi ...(continue)

    una lettura molto interessante....sarebbe bello ed auspicabile se si potesse approfondire e credere (medici, eccetera...)di più nella Nuova Medicina e in un approccio olistico al malato....nonchè investire sulla prevenzione con campagne non su nuovi farmaci, epidemie e allarmismi ma sull'importanza di un lavoro introspettivo...

    Is this helpful?

    Pilastrid said on Aug 8, 2012 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Un libro per chi concepisce l'idea di malattia non come un evento da eliminare, bensì un segnale da comprendere; attraverso il quale si può risalire all'origine del trauma, del disequilibro.

    Is this helpful?

    Ametista said on Feb 6, 2011 | Add your feedback

Book Details

  • Rating:
    (304)
    • 5 stars
    • 4 stars
    • 3 stars
    • 2 stars
    • 1 star
  • Others 144 Pages
  • ISBN-10: 8887622558
  • ISBN-13: 9788887622553
  • Publisher: Amrita
  • Publish date: 2002-01-01
Improve_data of this book