Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

La memoria del topo

Di

Editore: Piemme (Bestseller; 27)

3.9
(1382)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 439 | Formato: Paperback | In altre lingue: (altre lingue) Inglese , Spagnolo , Chi semplificata , Francese , Tedesco , Svedese , Portoghese , Giapponese

Isbn-10: 8838471975 | Isbn-13: 9788838471971 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Traduttore: Maria Clara Pasetti

Disponibile anche come: Altri , Tascabile economico , Copertina rigida

Genere: Crime , Fiction & Literature , Mystery & Thrillers

Ti piace La memoria del topo?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
La morte di Billy Meadows sembra un caso facile da risolvere, troppo facile. Il suo cadavere riverso in un condotto abbandonato, la siringa ancora piantata nel braccio. Ma c'è qualcosa che non convince Harry Bosch, detective della divisione Hollywood, la fogna della polizia di Los Angeles. Troppe coincidenze, e le coincidenze Bosch lo sa, non esistono. Dietro quella morte che in troppi vorrebbero liquidare come un banale caso di overdose, si nasconde ben altro. Sin dalle prime indagini, Bosch scopre collegamenti con una clamorosa rapina che aveva coinvolto anche l'FBI e intuisce una rete di corruzione, violenza e vendette.
Ordina per
  • 4

    Questo ci ho messo un pò di più a finirlo perchè la storia si dilunga un pò di più e ha qualche tempo morto, ma lo stile di Connelly resta lo stesso, e si legge sempre bene.

    ha scritto il 

  • 4

    Mi piace questo personaggio di Harry Bosch perchè contro le regole e perchè alla fine nonostante tutto ha sempre ragione lui alla faccia di quelli che fanno i saputoni!!
    Si legge senza impegno e anche se con qualche tempo un po' lungo alla fine riesce ad essere sufficientemente scorrevole!< ...continua

    Mi piace questo personaggio di Harry Bosch perchè contro le regole e perchè alla fine nonostante tutto ha sempre ragione lui alla faccia di quelli che fanno i saputoni!!
    Si legge senza impegno e anche se con qualche tempo un po' lungo alla fine riesce ad essere sufficientemente scorrevole!

    ha scritto il 

  • 4

    Una bella storia, complicata, intricata che mi ha appassionato sin dall'inizio. Affascinante specialmente quando descrive storie vissute nella guerra del Vietnam. Agghiacciante. Io lo valuterei 4 e 1/2.

    ha scritto il 

  • 5

    Harry es un detective del departamento de Los Angeles y se ve envuento en un caso en el que parece que un hombre ha muerto por sobredosis, todo empieza a complicarse cuando resulta que esta persona era un conocido de Harry en el Vietnam.
    Es entonces cuando empieza el análisis de los hechos ...continua

    Harry es un detective del departamento de Los Angeles y se ve envuento en un caso en el que parece que un hombre ha muerto por sobredosis, todo empieza a complicarse cuando resulta que esta persona era un conocido de Harry en el Vietnam.
    Es entonces cuando empieza el análisis de los hechos y a pensar que ha habido un asesinato detrás de este cadaver.
    Gran libro recomendado para la gente que le gusta la novela policíaca, en términos generales muy bueno.

    ha scritto il 

  • 4

    Direi che posso dargli 4 stelle e mezzo. e un bel romanzo con un buona trama, scritto bene senza cercare di abbellirlo con descrizioni inutili. penso proprio che ne leggerò altri libri dedicati a Harry Bosch

    ha scritto il 

  • 4

    Primo libro della saga "Bosch". Mi ritengo abbastanza soddisfatto di aver iniziato questa nuova avventura.
    Prima e ultima parte del libro molto avvincenti e scorrevoli, mentre molto lento nella parte centrale, minuzioso soprattutto nello spiegare le sensazioni vissute dai veterani del Vietn ...continua

    Primo libro della saga "Bosch". Mi ritengo abbastanza soddisfatto di aver iniziato questa nuova avventura.
    Prima e ultima parte del libro molto avvincenti e scorrevoli, mentre molto lento nella parte centrale, minuzioso soprattutto nello spiegare le sensazioni vissute dai veterani del Vietnam nelle gallerie,tema evidentemente molto caro a Connelly,dato che anche il titolo del libro è centrato su questo argomento.
    Finale decisamente a sorpresa....consigliato.

    ha scritto il 

Ordina per