Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

La mente

Di

Editore: Cortina Raffaello

4.1
(28)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 282 | Formato: Altri

Isbn-10: 8870789845 | Isbn-13: 9788870789843 | Data di pubblicazione: 

Traduttore: C. Nizzo

Genere: Philosophy

Ti piace La mente?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
"La filosofia della mente si distingue dagli altri ambiti filosofici attualiper il fatto che tutte le sue teorie più famose e influenti sono false." JohnR. Searle, il più autorevole studioso della mente, smonta così le pretesedella disciplina a cui egli stesso appartiene. Ma mentre confuta le teorie piùaccreditate rivela gli aspetti segreti e sconcertanti di quella elusiva entitàche chiamiamo appunto mente umana. Comparsa dell'intelligenza, natura dellacoscienza, possibilità di un libero arbitrio, debolezza della volontà,struttura della decisione: tutto questo e altro ancora è al centro dellariflessione di Searle.
Ordina per
  • 3

    Il libro è bello e interessante. Le 3 stelline sono date dal suo essere troppo settoriale. Preferisco di gran lunga i testi di filosofia "generale". Questo però è un mio limite. Alcuni capitoli sono quasi entusiasmanti, primo fra tutti quelo sul libero arbitrio.

    ha scritto il 

  • 4

    Filosofia della Mente for dummies

    Ottimo libro! Con semplicità Searle conduce il lettore attraverso i nodi fondamentali della Filosofia della mente, da Cartesio fino all'IA forte. Com'è ovvio prevale la sua visione "internalista" ma poco male, basta saperlo. Se poi vi interessa un giudizio critico su Searle basta leggere il libro ...continua

    Ottimo libro! Con semplicità Searle conduce il lettore attraverso i nodi fondamentali della Filosofia della mente, da Cartesio fino all'IA forte. Com'è ovvio prevale la sua visione "internalista" ma poco male, basta saperlo. Se poi vi interessa un giudizio critico su Searle basta leggere il libro di Di Francesco. (http://www.anobii.com/books/Introduzione_alla_filosofia_della_mente/9788843023424/013283b3741eb5ff2f/).

    ha scritto il 

  • 4

    Lo stile di Searle è chiaro e sintetico. Per coloro che si aspettano un manuale di filosofia della mente probabilmente si prospetta una sorpresa. Infatti l'autore non nasconde di certo i suoi intenti, e il testo è più un compendio delle sue posizioni in merito alle questioni filosofiche che rigua ...continua

    Lo stile di Searle è chiaro e sintetico. Per coloro che si aspettano un manuale di filosofia della mente probabilmente si prospetta una sorpresa. Infatti l'autore non nasconde di certo i suoi intenti, e il testo è più un compendio delle sue posizioni in merito alle questioni filosofiche che riguardano la mente, nel tentativo di inserirla in una cornice naturalista e superare errori reali e presunti di autori e correnti classici ed eterodossi. L'esposizione è sistematica (ogni capitolo è dedicato a una questione: il problema mente-corpo (declinato nel materialismo e nelle sue critiche), la coscienza, il libero arbitrio, la causalità mentale, l'intenzionalità, l'inconscio, l'io e la percezione) e l'autore cerca di fornire una panoramica completa segnalando dove vi sono problemi ancora aperti e dove egli stesso non è in grado di dare una soluzione. Un limite è probabilmente la vastità dei problemi e il comprensibile non approfondimento di tematiche spinose, dove spesso gli si potrebbero rivolgere delle critiche fondate. L'utilizzo di esempi semplici e la limitazione (per quanto possibile) di sofisticatezze filosofiche lo rendono un buon testo per approcciarsi alle tematiche contemporanee del dibattito sulla mente, nonchè spunto per riflessioni di più ampio respiro.

    ha scritto il