La mente a più dimensioni

Voto medio di 48
| 4 contributi totali di cui 3 recensioni , 1 citazione , 0 immagini , 0 note , 0 video
Sulla base delle ricerche più avanzate in materia di teoria letteraria, dilinguistica e di antropologia simbolica, nonché di psicologia cognitiva edevolutiva, Bruner esamina gli atti mentali che rientrano nella creazioneimmaginativa di mondi ... Continua
Ha scritto il 29/01/11
Lamento a più dimensioni
Non c'e' niente che l' autoreferenzialità di Bruner mi abbia insegnato. E' un libro superato perchè è un libro immobile, si sente solo l'eco dei suoi "io, io, io".
Ha scritto il 08/01/11
Questo libro mi ha colpito molto per la forte critica nei confronti del decostruzionismo e del post-strutturalismo in quanto filosofie antiumaniste, che mettono in discussione l'esistenza della realtà extraletteraria e la possibilità di attribuire ...Continua
  • 1 mi piace
Ha scritto il 22/10/10
Bello. Bello ed utile anche se a mio giudizio richiede una lenta elaborazione....ci tornerò ogni tanto su alcune pagine....vorrei riportare qua alcune fra le mille cose che ho sottolineato ma non so decidermi...Devo darmi del tempo per lasciar ...Continua
  • 1 mi piace

Ha scritto il Jan 10, 2010, 19:52
Natura ed educazione contribuiscono alla varianza del fenotipo ciascuno nella misura del cento per cento. L'uomo non è indipendente né dal proprio genoma né dalla propria cultura.
Pag. 165

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi