La metà oscura

Voto medio di 2930
| 139 contributi totali di cui 130 recensioni , 9 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
by Ax
Ha scritto il 29/12/17
Gemelli si nasce... ma qualcuno lo diventa
Thad Beaumont fa lo scrittore. Il suo nome è conosciuto dal pubblico, ma non per questo è famoso. Segretamente scrive anche utilizzando uno pseudonimo, quello di George Stark, un tipo poco raccomandabile, raccontando storie violente in cui il sangue...Continua
Nemseck
Ha scritto il 25/11/17
Mannaggia Stephen
Visto che non sono una brutta persona lo dico chiaro e forte fin da subito: potreste beccarvi degli spoiler. Dico "potreste" perché come da mia abitudine fin dalle elementari, quando scrivo, non mi metto troppo a rileggere tutto alla fine. Il pratica...Continua
Lu
Ha scritto il 11/10/17
Un libro assurdo

Credo di non aver mai trovato un libro così noioso , prolisso , senza senso . Non ho ben capito il fine della storia ma sono veramente stupita come si possa pubblicare una schifezza simile !

ilpiccoloRuby
Ha scritto il 09/01/17
cosa dire ? Eccezionale. King riesce a creare storie incredibili con pochissimi personaggi , riesce ad incollarti alle pagine, riesce molte volte a farti riflettere.. per me uno dei migliori scrittori degli ultimi tempi. Anche se sul finale va caland...Continua
  • 1 mi piace
Matt Mediomondo
Ha scritto il 20/11/16
IL FASCINO DELL'AUTOBIOGRAFIA REINVENTATA
[...] Se contestualizziamo La metà oscura (pubblicato nel 1989) nella vita e carriera di Stephen King, scopriamo che poco tempo prima un fan accanito svelò l'identità dell'autore di romanzi violenti Richard Bachman (Ossessione, Uscita per l'inferno,...Continua

Jedimaster
Ha scritto il May 05, 2013, 19:53
Ma può darsi che gli scrittori INVITINO gli spettri; insieme con attori e artisti sono i soli medium che la nostra società accetta senza riserve. Inventano mondi che non sono mai stati, li popolano di persone che non sono mai esistite e poi ci invita...Continua
Jedimaster
Ha scritto il May 05, 2013, 19:47
...scrivere era vita reale? si domandò all'improvviso. Ne dubitava. Era piuttosto un intervallo.
  • 1 commento
Jedimaster
Ha scritto il May 05, 2013, 19:45
...dopo che si è stati in quella Grande Mela bacata per poco tempo, si chiudeva a chiave anche solo per andare dalla vicina sullo stesso pianerottolo a chiedere una tazza di zucchero. dimenticarsi di chiudere a chiave sarebbe stato come esalare un re...Continua
Giuly82
Ha scritto il Apr 08, 2013, 08:13
"Poi fu in mezzo a loro. All'improvviso passò dal mondo che aveva sempre conosciuto ad un universo alieno popolato solo da quelle sentinelle scese a sorvegliare la frontiera fra la terra dei vivi e quella dei morti. Ecco dove sono adesso, pensò mentr...Continua
Pag. 423
Giuly82
Ha scritto il Apr 08, 2013, 08:12
"Passeri, gavie e in particolare coprimulghi sono psicopompi [...] significa coloro che conducono. In questo caso si tratta di coloro che conducono le anime umane avanti e indietro fra la terra dei vivi e la terra dei morti [...]gavie e coprimulghi s...Continua
Pag. 315

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi