La metamorfosi

Voto medio di 11649
| 476 contributi totali di cui 469 recensioni , 6 citazioni , 0 immagini , 1 nota , 0 video
Il racconto La metamorfosi, insieme al romanzo Il processo, è l’opera di gran lunga più conosciuta di Franz Kafka. Primo di sei figli, nacque a Praga nel 1883 da una famiglia ebrea di madrelingua tedesca e morì di tubercolosi in un sanatorio presso V ...Continua
Jack
Ha scritto il 13/11/18
Un classico molto popolare, la cui lettura viene proposta nelle scuole che non sempre è indice di qualità. Romanzo breve con diversi piani di lettura. Gregor tiene economicamente la famiglia sulle spalle, Gregor subisce una metamorfosi e quindi viene...Continua
Manuela Mazzi
Ha scritto il 26/09/18
Un libro sull'emarginazione del diverso
È tanto breve quanto commovente La Metamorfosi di Franz Kafka. Credo si possa definire un racconto, e di grande attualità. Un’attualità che purtroppo sarà sempre più attuale. LA TRAMA Gregor, un giovane rappresentante che sbattendosi come un matto si...Continua
lu.
Ha scritto il 20/08/18
Pagina 55.

[...]; era inutile proseguire la corsa, poiché il padre aveva deciso di bombardarlo.

Profumo di Vento...
Ha scritto il 21/05/18
Libricino che condensa in poche pagine tutta la bravura dell'autore. Inquietante, non tanto il fatto di risvegliarsi un giorno con le fattezze di un insetto, quanto per l'egoismo e l'indolenza che trasuda da ogni pagina! Da parte dei tre affittuari...Continua
SimiBunny
Ha scritto il 16/03/18
Una rivelazione questo Kafka snobbato da sempre e letto al liceo con molta superficialità. Non ricordavo nulla della lettura della Metamorfosi, ma l'ho riletto con occhi diversi e l'ho trovato il libro più triste che io abbia mai letto in vita mia, p...Continua

Anaelle Hailey
Ha scritto il Sep 15, 2016, 13:40
«Le zampine di Gregor ronzavano quasi, quando si avviò a mangiare. Le sue ferite dovevano del resto esser già rimarginate poiché non sentiva più nessun impedimento; n’era anzi stupito, e si ricordò che un mese prima si era fatto col coltello un picco...Continua
Roberta D'Agostino
Ha scritto il Nov 27, 2015, 13:49
Come poteva essere soltanto una bestia se la musica lo afferrava così? Gli pareva che gli si dischiudesse la via verso il nutrimento ignoto e agognato.
Neonsynth
Ha scritto il Apr 04, 2011, 15:39
Come poteva essere una bestia se la musica lo affascinava ancora tanto?
Pag. 83
Neonsynth
Ha scritto il Apr 04, 2011, 15:38
Ogni tanto il padre si svegliava e, come fosse del tutto ignaro di aver dormito, diceva alla madre: "Quanto hai cucito, oggi!" poi subito richiudeva gli occhi, mentre le due donne si scambiavano uno stanco sorriso.
Pag. 75
Lamusk
Ha scritto il Jun 27, 2009, 18:48
Eppure la sorella suonava così bene! La sua faccia era piegata da una parte, i suoi occhi seguivano le righe della musica con profonda attenzione e tristezza. Gregorio strisciò ancora un poco avanti e tenne la testa sempre più vicina al pavimento per...Continua

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

josef
Ha scritto il Dec 03, 2017, 09:46

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi