La metamorfosi e altri racconti

Di

Editore: Mondadori (Oscar classici moderni 77)

4.0
(4844)

Lingua: Italiano | Numero di pagine: 239 | Formato: Copertina rigida | In altre lingue: (altre lingue) Inglese , Spagnolo

Isbn-10: 8804492554 | Isbn-13: 9788804492559 | Data di pubblicazione: 

Traduttore: E. Pocar , R. Paoli

Disponibile anche come: Altri , Paperback , Tascabile economico , eBook

Genere: Narrativa & Letteratura , Filosofia , Fantascienza & Fantasy

Ti piace La metamorfosi e altri racconti?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Ordina per
  • 3

    Pagina 127

    Mio nonno soleva dire: «La vita è incredibilmente breve. Oggi, nel ricordo, mi si accorcia a tal punto che a malapena, per esempio, riesco a concepire come un giovanotto possa decidere di recarsi a ca ...continua

    Mio nonno soleva dire: «La vita è incredibilmente breve. Oggi, nel ricordo, mi si accorcia a tal punto che a malapena, per esempio, riesco a concepire come un giovanotto possa decidere di recarsi a cavallo fino al villaggio vicino senza il timore che, a prescindere da accidenti sfortunati, il tempo stesso di una vita normale e serenamente vissuta sia di gran lunga inadeguato a tal viaggio.»

    ha scritto il 

  • 4

    Racconti assurdi

    Questo libro l'ho ripreso in mano dopo tanto tempo che l'avevo abbandonato. Contiene racconti provenienti da diverse raccolte, un'intera raccolta e storie a sè stanti. Complessivamente mi è piaciuto m ...continua

    Questo libro l'ho ripreso in mano dopo tanto tempo che l'avevo abbandonato. Contiene racconti provenienti da diverse raccolte, un'intera raccolta e storie a sè stanti. Complessivamente mi è piaciuto molto, Kafka è bravo nel delineare delle storie che incuriosiscano e disturbino, non fa quasi mai riferimento ad eventi del tutto assurdi ma lascia che sia lo sviluppo a colpire nel segno; tutto questo fa di lui uno scrittore elegante, anche nello stile fa delle scelte inusuali e raffinati.
    Solo mi rimane da riflettere sulle scelte del curatore: nel voler dare una visione complessiva dell'autore ha messo insieme opere di raccolte diverse, molto diverse, che stridono fra loro. Così c'è tutto il blocco di "Un medico di campagna", che contiene molti bei raccontini da poche pagine ed è la parte per me più riuscita, accanto a "La Tana" o a "Nella colonia penale" che sono sulle 30-40 pagine. Personalmente ho trovato faticoso passare repentinamente dall'uno all'altro, senza entrare nel merito dei contenuti.
    Ora cercherò qualche raccolta completa dell'autore.

    Consigliato a chi si voglia stupire

    ha scritto il 

  • 4

    Ammetto con candore che mentre leggevo non capivo una cippa, ma per fortuna c'è internet che tutto dice, e che mi ha svelato le possibili interpretazioni di tutti questi racconti. Una volta capiti son ...continua

    Ammetto con candore che mentre leggevo non capivo una cippa, ma per fortuna c'è internet che tutto dice, e che mi ha svelato le possibili interpretazioni di tutti questi racconti. Una volta capiti sono potentissimi, e attuali.

    ha scritto il 

  • 4

    “Come poteva essere proprio una bestia se la musica lo afferrava a tal punto?”

    Questa è stata la prima volta che ho letto Kafka ed ho avvertito subito una notevole affinità con questo autore. Non sono un critico o uno studioso in grado di fornire una fine analisi di questo testo ...continua

    Questa è stata la prima volta che ho letto Kafka ed ho avvertito subito una notevole affinità con questo autore. Non sono un critico o uno studioso in grado di fornire una fine analisi di questo testo, posso solo riportare quelle che sono le MIE impressioni e ciò che ho percepito.
    In molte situazioni descritte da Kafka ho potuto ritrovare un senso di angoscia, ansia ed insicurezza che accompagna l'individuo nella società. Per me è stato molto intenso confrontarmi con questi stati d'animo, per nulla facile, ma "rivelatore".

    ha scritto il 

  • 3

    Di Kafka ho sempre sentito elogi e allora mi sono decisa a provare. Niente, non fa per me. Pochi racconti mi sono piaciuti, la tana per esempio (anche se farebbe diventare paranoico chiunque) o la met ...continua

    Di Kafka ho sempre sentito elogi e allora mi sono decisa a provare. Niente, non fa per me. Pochi racconti mi sono piaciuti, la tana per esempio (anche se farebbe diventare paranoico chiunque) o la metamorfosi... per il resto, niente da fare. Kafka riesciurebbe a mettere ansia perfino al Bhudda in persona!

    ha scritto il 

  • 2

    Ho cercato con tutta me stessa di farmelo piacere ma trovo questi racconti anche se brevi molto noiosi ! Spesso mi distraevo e dovevo rileggere intere frasi per cercare di capire il cosa volesse dir ...continua

    Ho cercato con tutta me stessa di farmelo piacere ma trovo questi racconti anche se brevi molto noiosi ! Spesso mi distraevo e dovevo rileggere intere frasi per cercare di capire il cosa volesse dirmi lo scrittore certe volte anche senza riuscirci ! ho dovuto cercare su internet delle recenzioni o delle analisi del testo per capire veramente ciò che ha scritto Kafka ! mi dispiace ma questa lettura è stata veramente difficile, magari crescendo la saprò apprezzare di più!

    ha scritto il 

Ordina per