Vissuta fino al '31 in una fattoria dentro una piantagione di caffè sugli altipiani del Ngong, Karen Blixen ha descritto con una limpidezza senza pari il suo rapporto d'amore con un continente. Sovranamente digiuna di politica, ci ha dato il ritratto ...Continua
Chiaraharuka
Ha scritto il 08/10/18
Libro ben scritto, bellissime le descrizioni della natura... ...MA... ...mai dimenticarsi che a scrivere è una nobile europea dell'inizio del '900! Supponente, saccente, con una nota di superiorità mal celata nei confronti degli "indigeni" descritti...Continua
Ctr biblioteca
Ha scritto il 25/09/18
POSIZIONE LIBRERIA

FA19

Nikla88
Ha scritto il 28/08/18
La mia africa è uno dei titoli più azzeccati della letteratura, incarna perfettamente l'essenza del libro. Se avete visto il film o avete ricamato una storia romantica dalla copertina, state sbagliando strada. Infatti questa serie di racconti, che no...Continua
Claudio
Ha scritto il 02/05/18
Evocativo
Con uno sguardo nitido e attento al dettaglio, ma allo stesso tempo poetico ed evocativo, Karen Blixen tratteggia avvenimenti, sensazioni e riflessioni sull'Africa, sui suoi abitanti e sulla propria vita trascorsa per anni in una fattoria in Kenya. L...Continua
Emy in the...
Ha scritto il 01/05/18
Il mal d'Africa esiste
Andare in Africa è uno dei miei sogni più grande e così nell'attesa di riuscire a realizzare questo sogno mi cimento in letture che parlano di lei e così La mia Africa libro è entrato a far parte della mia vita solo da poco, anche se avevo sempre int...Continua

Ciungala
Ha scritto il Aug 02, 2018, 07:33
“Chi non ha orgoglio non è consapevole dell'idea che Dio ebbe creandolo”
Ciungala
Ha scritto il Jul 31, 2018, 13:44
“Ma i kikuyu, gli unici senza pregiudizi, wakamba o kavirondo, non hanno codici morali. Gli uomini, per loro, son capaci di tutto, e non c'è verso d'impressionarli anche a volerlo. E' un kikuyu corrotto e miserabile, pare, quello che reagisce in mani...Continua
Ciungala
Ha scritto il Jul 31, 2018, 13:43
“Quanto ai masai, essi occupano un posto a parte fra le tribù indigene. Ricordano, sanno cosa vuole dire ringraziare e serbare rancore. Tutti loro provano rancore verso tutti noi, un rancore che si spengerà quando si spengerà la tribú.
Ciungala
Ha scritto il Jul 31, 2018, 13:43
“Sotto questo riguardo i somali non sono come gli indigeni. Per loro il modo in cui ci si comporta conta, e come, ed è difficile fare una mossa senza colpire, e spesso ferire profondamente quei fieri ed appassionati pedanti del deserto. Hanno un vivo...Continua
Ciungala
Ha scritto il Jul 31, 2018, 13:42
“Per i bianchi, questo lato dello spirito indigeno è irritante, è una mortificazione. E' vero: gli indigeni accolgono tutto con la stessa indifferenza, si può far ben poco, per loro, e ciò che si fa svanisce e non se ne parla più; non ringraziano e n...Continua

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Biblioteche...
Ha scritto il Apr 15, 2016, 10:58
823.9 BLI 3694 Letteratura Inglese
Biblioteca...
Ha scritto il Dec 14, 2015, 08:17
Collocazione: NR 325 (2 copie)

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi