La moglie dell'uomo che viaggiava nel tempo

Voto medio di 8221
| 1.556 contributi totali di cui 1.312 recensioni , 242 citazioni , 0 immagini , 1 nota , 1 video
Quando Henry incontra Clare, lui ha ventott'anni e lei venti. Lui non ha mai visto lei, lei conosce lui da quando ha sei anni... Potrebbe iniziare così questo libro, racconto di un'intensa storia d'amore, raccontata da due voci che si alternano e si ...Continua
Chiara Nocella
Ha scritto il 25/11/18

Coinvolgente, toccante, intrigante

Gresi
Ha scritto il 23/06/18
Finalmente ho riletto La moglie dell'uomo che viaggiava nel tempo dopo un tempo a dir poco lunghissimo dalla sua prima lettura. Ho trascorse piacevolissime giornate in sua compagnia, con Clare e Henry, e, alla fine, ritrovare quel rifugio segreto e p...Continua
itaca
Ha scritto il 24/05/18
Avendo visto il film (Un amore all'improvviso) prima di leggere il libro, mi aspettavo una storia romantica - un po' particolare, certo, ma sostanzialmente romantica. Invece il libro è altro. Non c'è solo la storia d'amore tra Henry e Clare; c'è anch...Continua
Fenikso
Ha scritto il 20/05/18
Se vi interessa la storia, non perdete tempo con il libro e vedetevi invece il film (Un amore all'improvviso). L'idea è anche interessante, ma l'insignificanza della scrittura (certo si tratta pur sempre di una traduzione, ma non credo che l'original...Continua
Tonino
Ha scritto il 07/05/18
Romanzo molto ben costruito anche se confesso che ho avuto difficoltà nella prima parte. I continui salti temporali infatti all'inizio disorientano. però piano piano, entrando nei meccanismi si riesce a godere la narrazione fluida e soprattutto, come...Continua

C.
Ha scritto il Dec 05, 2017, 07:47
[...] e ridiamo, ridiamo e nulla potrà mai essere triste, nessuno potrà più perdersi o morire o andare lontano: in questo momento siamo qui e niente può rovinare la nostra perfezione né rubare la gioia di questo momento perfetto.
C.
Ha scritto il Dec 05, 2017, 07:40
È dura rimanere indietro. Aspetto Henry senza sapere dov'è e se sta bene. È dura essere quella che rimane.
silfoxes
Ha scritto il Aug 17, 2017, 11:01
HENRY: È un'assolata giornata di giugno del 1973 e sono sul marciapiede di fronte all'Art Institute di Chicago in compagnia di me stesso all'età di nove anni. Lui viene da mercoledì prossimo, io sono arrivato dal 1990
Julie Demar
Ha scritto il May 15, 2016, 13:29
«Raccontami una storia» dice Alba incollandosi a me. Le passo un braccio intorno alle spalle. «Che genere di storia?» «Una storia bella. La storia di te e mamma, quando lei era piccola.» «Mhmm. D'accordo. C'era una volta...» «Una volta quando?» «Tut...Continua
Marco Ghitti
Ha scritto il Jan 18, 2015, 10:46
Ti amo, sempre. Il tempo non è nulla.
Pag. 488

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Biblioteche...
Ha scritto il Apr 19, 2016, 15:41
813.5 NIF 9557 Letteratura Americana

Nood-Lesse
Ha scritto il May 15, 2017, 09:16
The Passenger
Autore: Iggy Pop

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi