La morte a Reval

Storie curiose da un'antica città

Voto medio di 10
| 4 contributi totali di cui 4 recensioni , 0 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Ro120981
Ha scritto il 28/04/12
Rappresentano -un carnevale della morte- queste maschere che incalzano in modo spassoso, ora ghignando ora compiangendo i "cari" defunti. Ilarità e sorpresa sono ammesse ed anzi benvolute nel rapporto che gli abitanti di Reval, l'odierna capitale est...Continua
No escape (già...
Ha scritto il 29/09/11
Notti bianche con Danza macabra.
"I viventi sono un attimo, fuggevoli come il presente; i morti invece sono l'infinità del tempo e sono quelli che restano. Oggi è per loro come ieri e domani, la differenza degli anni non la conoscono, e sono immersi in una grande calma." ...Continua
Lilicka
Ha scritto il 19/05/11
"Ogni morte ha la sua risata"
Reval è l'antica Tallin, oggi capitale dell'Estonia. Werner Bergengruen è un lettone di origine tedesca, nato a Riga, che ama la sua terra baltica, come tutti i poeti che amano perdutamente la loro terra d'origine forse, anche, perchè ad essa hanno v...Continua
titti
Ha scritto il 05/06/07
Ogni morte ha la sua risata. W.B. ( i racconti sono bellissimi, ma la traduzione di H. Fischer e C. Vernaschi dona loro un indubbio valore aggiunto, gratificando il lettore di una scelta linguistica d'eccellenza e di una scrittura in italiano tanto e...Continua

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi