Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

La morte del cliente

Di

Editore: Sperling & Kupfer

3.4
(31)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 342 | Formato: Altri

Isbn-10: 8820041235 | Isbn-13: 9788820041236 | Data di pubblicazione: 

Traduttore: M. B. Piccioli

Disponibile anche come: Paperback

Genere: Mystery & Thrillers

Ti piace La morte del cliente?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Un nuovo caso per lo studio legale tutto al femminile Rosato&Associati che cade proprio come manna dal cielo. Sull'ufficio di Bennie Rosato, brillante avvocatessa italoamericana di Philadelphia, già afflitto da seri problemi di soldi, grava anche la minaccia di sfratto. Sebbene Bennie e le sue giovani e dinamiche collaboratrici non si diano per vinte e lavorino duramente per fronteggiare ogni emergenza, il sollievo è grande quando all'orizzonte compare un nuovo affascinante cliente, l'uomo d'affari francese Robert St Amien, con una causa tanto impegnativa quanto remunerativa. Ma, improvvisamente, Bennie non trova più il portafoglio e la sua vita diventa un incubo. Chi in città si spaccia per lei, rovinandole la reputazione e minandole la credibilità presso giudici e colleghi? Il gioco si fa ancora più duro quando St Amien viene assassinato. Bennie è costretta a lanciarsi a capofitto in un'indagine che conduce a una persona a lei troppo troppo vicina....
Ordina per
  • 2

    Già te lo dice il titolo.
    Poi leggi l'ultima di copertina e c'è tutto, tratte il colpevole.
    Per giunta "il cliente" (ce n'è uno, mica hai la scelta) muore a pag.180.
    Alla faccia della suspence. Anzi quella c'è in effetti. Per 180 pagine aspetti che muoia...tanto già lo sai.
    ...continua

    Già te lo dice il titolo.
    Poi leggi l'ultima di copertina e c'è tutto, tratte il colpevole.
    Per giunta "il cliente" (ce n'è uno, mica hai la scelta) muore a pag.180.
    Alla faccia della suspence. Anzi quella c'è in effetti. Per 180 pagine aspetti che muoia...tanto già lo sai.
    Per il resto no comment.
    In prestito e d'estate tutto fa brodo.

    ha scritto il 

  • 3

    Benedetta Rosato ha grossi problemi di solvibilità nel suo studio legale. Quando Robert St. Amien, produttore francese di lenti, la contatta per una class action sembra la soluzione per tutti i suoi problemi. Ma il suo cliente viene ucciso e Bennie è perseguitata dalla gemella cattiva e invidiosa ...continua

    Benedetta Rosato ha grossi problemi di solvibilità nel suo studio legale. Quando Robert St. Amien, produttore francese di lenti, la contatta per una class action sembra la soluzione per tutti i suoi problemi. Ma il suo cliente viene ucciso e Bennie è perseguitata dalla gemella cattiva e invidiosa del suo successo...

    Sarà che è il decimo di una serie, quindi i continui richiami alla passata vicenda Bennie/Alice non mi erano chiari, il fatto che la questione sugli italiani nei campi americani è solo accennata... non so, ma non mi ha convinto del tutto. E poi dai, la gemella cattiva... fa ridere!!!

    * Anch'io so comportarmi come una bambina capricciosa. Il Primo Emendamento mi da il diritto di essere infantile.
    * "Ha intenzione di lasciar perdere?" chiese Needleman. "Io?" Bennie non ci pensò su neppure un attimo. "Mai."
    * Non c'è niente che le mie Manolo non possano sistemare.

    ha scritto il 

  • 4

    Buon libro per passare un po' di ore in rilassamento. Un legal thriller al femminile che si lascia leggere in scioltezza.
    Trama:
    Un nuovo caso per lo studio legale tutto al femminile Rosato & Associati che cade proprio come manna dal cielo. Sull'ufficio di Bennie Rosato, brillante av ...continua

    Buon libro per passare un po' di ore in rilassamento. Un legal thriller al femminile che si lascia leggere in scioltezza.
    Trama:
    Un nuovo caso per lo studio legale tutto al femminile Rosato & Associati che cade proprio come manna dal cielo. Sull'ufficio di Bennie Rosato, brillante avvocatessa italoamericana di Philadelphia, già afflitto da seri problemi di soldi, grava anche la minaccia di sfratto. Sebbene Bennie e le sue giovani e dinamiche collaboratrici non si diano per vinte e lavorino duramente per fronteggiare ogni emergenza, il sollievo è grande quando all'orizzonte compare un nuovo affascinante cliente, l'uomo d'affari francese Robert St Amien, con una causa tanto impegnativa quanto remunerativa. Ma, improvvisamente, Bennie non trova più il portafoglio e la sua vita diventa un incubo. Chi in città si spaccia per lei, rovinandole la reputazione e minandole la credibilità presso giudici e colleghi? Il gioco si fa ancora più duro quando St Amien viene assassinato. Bennie è costretta a lanciarsi a capofitto in un'indagine che conduce a una persona a lei troppo troppo vicina...
    (dalla 2° di copertina )

    ha scritto il 

  • 3

    Le protagoniste dei libri della Scottoline (nei primi libri il nome era Scott) sono le avvoccatesse dello studio Rosato e associate.
    In ciascun lbro sono presenti tutte le associate anche se la protagonista cambia di volta in volta.
    In questo è Benedetta Rosato, detta Bennie la più gr ...continua

    Le protagoniste dei libri della Scottoline (nei primi libri il nome era Scott) sono le avvoccatesse dello studio Rosato e associate.
    In ciascun lbro sono presenti tutte le associate anche se la protagonista cambia di volta in volta.
    In questo è Benedetta Rosato, detta Bennie la più grande del gruppo nonchè proprietaria dello studio.

    I libri di questa autrice non sono certo dei gialli da brivido o dei legal thriller impegnativi, ma sono cmq un simpatico svago per qualche ora in leggerezza.

    ha scritto il