La morte non dimentica

Di

Editore: Piemme

4.1
(1447)

Lingua: Italiano | Numero di pagine: 457 | Formato: Altri | In altre lingue: (altre lingue) Inglese , Giapponese , Chi tradizionale , Tedesco , Spagnolo , Francese , Olandese , Svedese , Indonesiano , Portoghese , Greco

Isbn-10: 8838482195 | Isbn-13: 9788838482199 | Data di pubblicazione: 

Traduttore: F. Stignani

Disponibile anche come: Copertina rigida , Paperback , Tascabile economico , eBook

Genere: Criminalità , Narrativa & Letteratura , Mistero & Gialli

Ti piace La morte non dimentica?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis

ACQUISTA LIBRO
Acquisto non disponibile
per questo libro
Descrizione del libro
Un giorno come tanti la violenza irrompe nella vita di Dave Boyle, undicianni, devastandola. Ore e ore di torture e sevizie per mano di due spietatirapinatori, poi la fuga. Venticinque anni più tardi, Dave Boyle è ancoraostaggio di quell'incubo: è il maggiore indiziato in un caso di omicidio. Lavittima è Katie Marcus, figlia amatissima di Jimmy, amico d'infanzia di Dave edi Sean Devine, l'agente incaricato delle indagini. Per i tre ex amici Sean,Jimmy e Dave è giunto il momento di fare i conti col passato, e conl'agghiacciante episodio che ha sfregiato per sempre le loro anime. Soloscavando indietro nel tempo Sean riuscirà a scoprire la sconvolgente veritàsulla morte di Katie.
Ordina per
  • 5

    un romanzo fuori genere

    Lo trovi tra i "noir", tra i gialli, lo trovi anche tra i polizieschi e non dico che trovare Mystic Rover in quegli scaffali sia sbagliato. Solo, non del tutto corretto. Questo libro è anche altro. Da ...continua

    Lo trovi tra i "noir", tra i gialli, lo trovi anche tra i polizieschi e non dico che trovare Mystic Rover in quegli scaffali sia sbagliato. Solo, non del tutto corretto. Questo libro è anche altro. Dalla prima volta che l'ho letto, anni fa, in edizione Piemme con titolo La morte non dimentica, beh ho capito che avevo tra le mani qualcosa che prendeva in contropiede le mie aspettative di genere. Avevo iniziato a leggerlo con una certa riluttanza, non mi aspettavo un granché, francamente. Non mi aspettavo di venir toccato da una storia che si annunciava con le sembianze e le credenziali di un romanzo cliché. Un romanzo tra l'altro regalatomi da una divoratrice di letture standard. E invece! Wow, una scrittura quella di Lehane che, certo non dalla prima all'ultima pagina, ma cmq raggiunge i toni drammatici della grande narrativa. Questo libro mi ha toccato. Il secondo che ho letto di Lehane l'Isola della paura... un'altra cosa davvero. Quella cosa, giá! Prevedibile. Non come questo Mystic River del quale si potrebbe dire molto altro non esaurendo in una sola lettura tutta la sua bellezza.

    ha scritto il 

  • 5

    “Una volta superato lo shock, riuscirai a provare qualcosa, vedrai.” “Riesco già a provare qualcosa. È dolore” disse la voce. “È tristezza. “Non è dolore, né tristezza. È rabbia.” “Proverai anche quella. Ma passerà.” ”Io non voglio che passi.”

    E’ surreale come un’azione compiuta o non compiuta possa cambiare la vita di un essere umano, prendere o non quel treno, presentarsi o no a quell’appuntamento o colloquio, salire o non su quella macch ...continua

    E’ surreale come un’azione compiuta o non compiuta possa cambiare la vita di un essere umano, prendere o non quel treno, presentarsi o no a quell’appuntamento o colloquio, salire o non su quella macchina.
    Sean, Jimmy e Dave sono tre ragazzi di tredici anni. Sono in strada a giocare e a schiamazzare. A un certo punto si avvicina loro un’auto e due poliziotti scendono. Sgridano i tre ragazzi e li invitano a salire sulla loro macchina per riaccompagnarli a casa. Soltanto Dave, il più timido, fragile e insicuro dei tre acconsente. Sarà l’evento che cambierà per sempre le loro vite. I due poliziotti si rivelano due pedofili che sottopongono Dave a quattro giorni di violenze fisiche e psicologiche.
    Trascorrono venticinque anni. Un altro terribile fatto unisce Sean, Jimmy e Dave: Kate, la figlia diciannovenne di Jimmy, viene trovata assassinata in un parco. Alcuni indizi, o per meglio dire coincidenze, portano a sospettare di Dave, un uomo che porta con sé tanta rabbia per le violenze subite da ragazzo. Comincia così la “caccia” al sospetto che porterà purtroppo a un tragico finale.
    Clint Eastwood ha tratto da questa storia il suo bellissimo film “Mystic River” e mi trovo d’accordo con chi ha scritto che questo è uno di quei casi in cui il film e il libro meritano allo stesso modo.
    Il senso di impotenza aleggia per tutta la durata della storia unito a un senso di rabbia e di frustrazione per come le cose sono andate a finire, amareggia molto vedere il trattamento che la civile società riserva a Dave, allontanato da tutti da ragazzo per le violenze subite come se queste fossero avvenute per colpa sua e una volta divenuto adulto tacciato di essere un mostro che per sfogare la sua rabbia repressa se la prende con le ragazzine.
    Dei personaggi implicati nella vicenda per me non ci fa una buona figura nessuno, in particolar modo Celeste, la moglie di Dave, che non ci pensa un attimo a tradire(oltre che a travisare completamente) le azioni del marito, salvo poi pentirsene quando è ormai troppo tardi.
    Un romanzo amaro e forte dove amore, vendetta, amicizia, rimorso, senso di colpa e la lotta giornaliera contro i propri demoni sono i temi principali, trattati da Lehane con maestria e senza mai andare sopra le righe.
    Uno dei noir più belli che abbia letto fino a questo momento e devo dire che non me lo aspettavo data la mia precedente esperienza negativa con Dennis Lehane(devo ringraziare Jimmy per avermi spronato a dare una seconda possibilità a quest'autore e di conseguenza a leggere questo romanzo).
    E’ un libro che come ha scritto qualcuno ti lascia un vuoto dentro una volta arrivati alla fine, quella fine che vorresti tanto poter cambiare.
    Doloroso e intenso tanto quanto lo splendido film di Clint Eastwood. Meritano davvero entrambi.

    “Hai mai pensato come la più insignificante delle decisioni possa cambiare il corso delle nostre vite? Sto solo dicendo che ci sono dei fili, ok? Ci sono dei fili nella nostra vita. Se ne tiri uno, tutto il resto cambia di conseguenza.”

    ha scritto il 

  • 4

    Il romanzo ruota intorno alla vita di tre ragazzini, Dave Boyle, Sean Devine e Jimmy Marcus, che crescono insieme a Boston. All'inizio della storia, Dave viene adescato e rapito da due pedofili falsi ...continua

    Il romanzo ruota intorno alla vita di tre ragazzini, Dave Boyle, Sean Devine e Jimmy Marcus, che crescono insieme a Boston. All'inizio della storia, Dave viene adescato e rapito da due pedofili falsi poliziotti e riesce a fuggire solo dopo quattro giorni tornando a casa completamente sconvolto dall'esperienza.

    Il racconto si sposta in avanti di 25 anni: Jimmy ha alle spalle un passato criminale cui ha rinunciato - dopo la morte della moglie - per amore della figlia Katie. Ora è un rispettabile commerciante di quartiere, proprietario di un negozio di alimentari all'angolo. Si è risposato con Annabeth e con lei ha avuto altre due figlie. Sean è diventato un detective della omicidi ed è ossessionato dal ricordo della moglie che lo ha lasciato da poco. Pensa che sia da qualche parte a New York, da dove lo chiama, senza dirgli una parola. Dave è sposato e ha un figlio.

    Una delle figlie di Jimmy scompare e viene trovata brutalmente assassinata in un parco della città e proprio a Sean vengono assegnate le indagini sull'omicidio. Così, dall'infanzia, i tre amici sono nuovamente coinvolti in una dolorosa vicenda ancor più complessa e crudele.

    Sean accetta il caso nonostante sappia che dovrà riaprire antiche ferite: le indagini lo portano presto a scavare nelle attività criminali di Jimmy e nei comportamenti sempre più sospetti di Dave. Quest'ultimo mente su alcuni punti chiave della vicenda: ha dichiarato di essere rientrato a casa poco dopo l'una - la notte dell'omicidio - mentre testimoni attendibili l'hanno visto in macchina molto più tardi, e racconta una storia poco credibile per giustificare una brutta ferita alla mano e il sangue di cui era coperto, quando è rientrato a casa all'alba.

    Jimmy non intende aspettare la polizia è spinto dal dolore, ma soprattutto dalla rabbia, infatti si domanda: "Riesco già a provare qualcosa?" "È dolore" disse la voce. "È tristezza." "Non è dolore ne' tristezza: è rabbia". Riprende i panni del boss e mobilita i suoi scagnozzi per condurre un'indagine parallela a quella della polizia. Sean capisce che, se non scoprirà rapidamente il killer, Jimmy si farà giustizia da solo. Le azioni di ogni personaggio sono strettamente intrecciate in una storia magistralmente scritta con durezza, dialoghi realistici e parallelismi simbolici che incrociano la trama rafforzandola.

    Lehane confronta l'attitudine con cui Dave e Jimmy si relazionano con le proprie mogli, cui devono confessare di aver ucciso una persona: Dave cerca di attenuare il suo gesto, contraddicendosi e mentendo fino a perdere completamente la fiducia di Celeste. In questo modo ne compromette l'equilibrio e si trova solo e scoperto di fronte ad altri lupi ben più crudeli di lui. Jimmy al contrario dichiara a sua moglie Annabeth la cruda verità, e la loro intesa, anche sessuale, viene supportata da un forte senso di potere e controllo. La risposta di Annabeth è totale: ricorda a Jimmy che è "Un re, non un principe e nonostante il dolore intollerabile, per la morte di Katie ... è certa che farà tutto quello che deve fare per coloro che ama"[4] Questa, che è una delle scene più agghiaccianti e accattivanti del romanzo, viene riportata magistralmente sullo schermo da Sean Penn che, con una grande spada celtica tatuata sulla schiena, guarda nel vuoto, come un antico sovrano barbaro cui sia stato chiesto il sacrificio di una vita per una vita.

    Anche Sean, nonostante il grave disagio in cui si trova per la mancanza della moglie, è capace di interrogarsi: "Suo padre era un uomo di silenzi e mezze frasi che lasciava cadere nel nulla, e Sean aveva trascorso gran parte della sua vita a interpretare quei silenzi, a riempire gli spazi vuoti lasciati nella scia di quei puntini di sospensione ... Si chiedeva se anche lui fosse una creatura dei silenzi."

    Mystic River non è un semplice thriller, ma una storia ben coesa, uno scavo psicologico a ciglio asciutto su personaggi memorabili che attraversano una vita tragica, condizionati dalle proprie inclinazioni, utilizzando tutte le risorse di cui dispongono. Che ci sia posto per l'amore in una vita violenta e - al contrario - che l'innocenza non salvi chi è incapace di empatia, sono solo alcune delle questioni morali che ci vengono poste attraverso l'azione di questi personaggi

    ha scritto il 

  • 4

    Quando un romanzo ed un film si equivalgono

    Non ho ancora capito se mi piacciano maggiormente i romanzi di Dennis Lehane che hanno come protagonisti Patrick Kenzie e Angela “Angie” Gennaro oppure quelli a soggetto libero ma nel frattempo , vist ...continua

    Non ho ancora capito se mi piacciano maggiormente i romanzi di Dennis Lehane che hanno come protagonisti Patrick Kenzie e Angela “Angie” Gennaro oppure quelli a soggetto libero ma nel frattempo , visto che non sono poi molti , me li sto leggendo tutti ….

    ha scritto il 

  • 4

    只記得多年前看了柯林伊斯威特所執導的神秘河流後
    一直覺得非常好看
    偶然在二手書店看見這本書就不加思索買回來
    通常原著作中較為細膩的描寫都是電影很難拍攝出來的
    作者丹尼斯勒翰擅長描寫懸疑犯罪類型小說卻不失細膩
    多部被改編成電影
    除了神秘河流
    還有隔離島, 錢藏凶機, 還有一部夜行人生明年將上映
    這本書還是感覺很好看
    可能有點厚還是花了不少時間斷斷續續讀完

    接下來分享一下感想
    故事的主軸是一個年幼遭遇 ...continua

    只記得多年前看了柯林伊斯威特所執導的神秘河流後
    一直覺得非常好看
    偶然在二手書店看見這本書就不加思索買回來
    通常原著作中較為細膩的描寫都是電影很難拍攝出來的
    作者丹尼斯勒翰擅長描寫懸疑犯罪類型小說卻不失細膩
    多部被改編成電影
    除了神秘河流
    還有隔離島, 錢藏凶機, 還有一部夜行人生明年將上映
    這本書還是感覺很好看
    可能有點厚還是花了不少時間斷斷續續讀完

    接下來分享一下感想
    故事的主軸是一個年幼遭遇性侵的小男孩悲慘的一生
    其中另外兩名主角當然也有其人生的難題
    無法對外人道的秘密
    三位人物的個性鮮明
    過去與現在的犯罪事件交疊
    鋪陳讓讀者想像受害者變成加害者
    象徵糾結矛盾的情緒一直延伸
    很多時候只能利用其實並無直接因果關係的微弱線索來宣洩
    這也顯示他們之中薄弱的信任感
    可能是第一樁悲劇發生的時候大家都太年輕了
    並不知怎樣去面對撫平玩伴所遭遇的創傷
    周遭環境的不友善歧視
    更加深之間的裂痕
    神秘河流看似平靜
    許多的秘密也埋葬在河面之下
    但是真相並沒有辦法真正沉睡在河底
    傷痕就這樣烙印在每個人心中
    背負或多或少的十字架終其一生
    這本書對於人性性格描寫很細膩
    也有很多誤會人際關係溫暖或感傷的一面
    一樣會讓我覺得
    人就是會犯錯的動物
    要怎樣從錯誤中學習
    對於周遭人有更多的包容
    才有勇氣好好面對未來

    ha scritto il 

  • 4

    Mystic River para mí ha sido una lectura muy agradable. Por un lado, tiene un estilo ágil y que mantiene el interés. Por otro, tiene poderosos personajes con precisas descripciones psicológicas. Y Leh ...continua

    Mystic River para mí ha sido una lectura muy agradable. Por un lado, tiene un estilo ágil y que mantiene el interés. Por otro, tiene poderosos personajes con precisas descripciones psicológicas. Y Lehane nos va dosificando la información de manera que no descubrimos nunca todo, que hay cosas que tenemos que imaginárnoslas, y sabemos quién asesinó a Katie Marcus a la vez que los personajes (antes que algunos de ellos, eso sí). Me ha parecido una buena novela de intriga pero también buena para describir a los personajes. Tiene descripciones muy detalladas de todo (personas, lugares, situaciones) pero que no me han resultado pesadas en ningún momento. En resumen, que me ha encantado el libro y me ha enganchado cosa mala. Me lo he leído en pocos días y seguramente pronto busque algún otro del autor para leerlo cuanto antes.

    ha scritto il 

  • 4

    Ambientato nel quartiere popolare di East Buckingam di Boston, tre ragazzi, Sean Devine, Jimmy Marcus e David Boyle, vengono travolti dal destino in una mattina d’autunno. Un auto si ferma e con un pr ...continua

    Ambientato nel quartiere popolare di East Buckingam di Boston, tre ragazzi, Sean Devine, Jimmy Marcus e David Boyle, vengono travolti dal destino in una mattina d’autunno. Un auto si ferma e con un pretesto Boyle viene sequestrato, scomparendo per quattro terribili giorni, prima di ricomparire. Dave Boyle non sarà più lo stesso, ma un Ragazzo che è riuscito a fuggire dai Lupi. Con il tempo le loro strade si separeranno, fino a ricongiungersi, tragicamente, venticinque anni dopo, ed è come se sopra il sedile posteriore quell’auto non ci fosse salito solo Dave, ma anche Sean e Jimmy…Da questo romanzo è stato tratto il film di Clint Eastwood, Mistyc River, uno dei rari casi nei quali si è indecisi a giudicare quale sia il migliore, se il film oppure il libro, tanto il regista ha avuto la capacità di restituire pienamente le atmosfere ed il pathos creato da Lehane.

    ha scritto il 

  • 4

    Ambientato nel quartiere popolare di East Buckingam di Boston, tre ragazzi, Sean Devine, Jimmy Marcus e David Boyle, vengono travolti dal destino in una mattina d’autunno. Un auto si ferma e con un pr ...continua

    Ambientato nel quartiere popolare di East Buckingam di Boston, tre ragazzi, Sean Devine, Jimmy Marcus e David Boyle, vengono travolti dal destino in una mattina d’autunno. Un auto si ferma e con un pretesto Boyle viene sequestrato, scomparendo per quattro terribili giorni, prima di ricomparire. Dave Boyle non sarà più lo stesso, ma un Ragazzo che è riuscito a fuggire dai Lupi. Con il tempo le loro strade si separeranno, fino a ricongiungersi, tragicamente, venticinque anni dopo, ed è come se sopra il sedile posteriore quell’auto non ci fosse salito solo Dave, ma anche Sean e Jimmy…Da questo romanzo è stato tratto il film di Clint Eastwood, Mistyc River, uno dei rari casi nei quali si è indecisi a giudicare quale sia il migliore, se il film oppure il libro, tanto il regista ha avuto la capacità di restituire pienamente le atmosfere ed il pathos creato da Lehane.

    ha scritto il 

Ordina per