La morte non dimentica nessuno

Voto medio di 101
| 20 contributi totali di cui 12 recensioni , 8 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Il settentrione francese durante l'ultima guerra: in una landa di canali e bacini minerari, lacerata da un sordo conflitto di classe, l'occupazione nazista diventa occasione per scelte radicali e sanguinose vendette.
LucBon71(c'è...
Ha scritto il 22/10/14
La memoria scomoda e indispensabile...anche nel noir.
Vi sono nella storia, anche in quella più gloriosa e significativa, buchi dove per forza si inciampa e si cade. I più si alzano, si tolgono la polvere di dosso, e continuano. Anche nel mondo -oceano degli scrittori il più delle volte funziona così....Continua
  • 2 mi piace
Imagus 2011-2018
Ha scritto il 03/02/14
Quando i fascisti si presero la rivincita
Discreto romanzo sul dopoguerra francese, quando gli eroi della Resistenza vennero repressi da un regime giuridico vendicativo ed ancora in mano agli oppressori di sempre, gli "ex" fascisti del regime di Vichy, ora pronti a prendersi la propria vende...Continua
  • 2 commenti
Pitichi...
Ha scritto il 01/12/13
La morte non dimentica nessuno
Strano romanzo, questo di Didier Daeninckx, in parte resoconto storico della Seconda guerra mondiale, in parte giallo con un forte colpo di scena finale; sembra quasi che l'autore non sia soddisfatto del suo romanzo, voglia arricchirlo di senso e di...Continua
  • 1 mi piace
Stelvio
Ha scritto il 29/09/12
Resistere

Carino ma niente di eccezionale un piccolo triller innestato nella storia della resistenza francese che spesso, come accade nella storia in generale è fatta di luci e ombre. Così il libro luci e ombre...voto 5.

Gianfrancesco
Ha scritto il 15/04/12
"Le" cold case
L'uomo, maschio si intende, può ritrovarsi solo: non se ne indaghi qui ed ora la causa, supponiamola - per comodità - femmina. Una moglie stanca, una madre sottoterra, o fuori casa. Il fato è insondabile ma sul genere ci sono pochi dubbi. La solitudi...Continua

Pitichi...
Ha scritto il Oct 26, 2013, 11:34
Ruota lentamente sui talloni e slaccia il bottone della manica della camicia, rimboccandola. Un numero azzurro, saranno dieci cifre, tatuato sull'interno dell'avambraccio. "Sono uno scampato all'inferno. Questo marchio sul braccio è qui per provare c...Continua
Pag. 86
  • 1 commento
Pitichi...
Ha scritto il Oct 26, 2013, 11:32
Sfortunatamente non successe quel che ci aspettavamo - fu ancora peggio. Non posso raccontarglielo. Non bastano le parole.
Pag. 85
Pitichi...
Ha scritto il Oct 26, 2013, 11:29
Parcheggio di fianco a un Caffè-Bar-Pesca, un bugigattolo con la vetrina ingombra di canne, che annuncia in caratteri bianchi tra la polvere: "Lombrichi". Una coppia di gestori avvinazzati guata l'eventuale cliente davanti a una sfilata di bicchieri...Continua
Pag. 69
  • 1 commento
Pitichi...
Ha scritto il Oct 26, 2013, 11:26
Vado a pesca per ammazzare il tempo. Mia moglie sostiene che ammazzo la pesca per andare a tempo.
Pag. 66
  • 1 commento
Pitichi...
Ha scritto il Oct 26, 2013, 11:23
"In quei momenti non si pensa alle medaglie. Sono sinceramente convinto che nessuno debba essere decorato per aver ucciso un uomo. Chicchessia. A certi estremi è necessario arrivarci, e non c'è nulla di più triste al mondo."
Pag. 30
  • 1 commento

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi