Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

La musica sveglia il tempo

By Daniel Barenboim

(657)

| Others | 9788807490637

Like La musica sveglia il tempo ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

"Questo non è un libro per musicisti o per non-musicisti, è piuttosto un libro per le menti curiose di scoprire le corrispondenze fra musica e vita, e la saggezza che diventa comprensibile all'orecchio pensante. Tali scoperte non sono privilegi riser Continue

"Questo non è un libro per musicisti o per non-musicisti, è piuttosto un libro per le menti curiose di scoprire le corrispondenze fra musica e vita, e la saggezza che diventa comprensibile all'orecchio pensante. Tali scoperte non sono privilegi riservati ai musicisti di grande talento che fin dalla più tenera età ricevono un'educazione musicale, né una torre d'avorio o un lusso riservato ai ricchi; sono convinto che sviluppare l'intelligenza dell'orecchio sia una necessità fondamentale." (Daniel Barenboim)

57 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    "Se c'è qualcosa che possiamo imparare da Mozart, oggi, è che non dobbiamo prendere tutto così tremendamente sul serio. Ogni situazione, anche la più tragica, anche la più orribile, ha un suo lato leggero. [...] E' tutta una questione di proporzioni. ...(continue)

    "Se c'è qualcosa che possiamo imparare da Mozart, oggi, è che non dobbiamo prendere tutto così tremendamente sul serio. Ogni situazione, anche la più tragica, anche la più orribile, ha un suo lato leggero. [...] E' tutta una questione di proporzioni."(p.137) Questo non è un libro sulla musica, ma è un libro che cerca di apprendere dalla musica come vivere meglio. "La musica sveglia il tempo" è caratterizzato da una scrittura scorrevole, la lettura è dunque fluida e chiara nonostante l'evidente complessità dei temi trattati.

    Is this helpful?

    Petra_P said on Jun 28, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Questo libro di Beremboim non è particolarmente ben scritto, sembra una raccolta di tante riflessioni, ed a volte pomposo. In compenso, regala una visione a me lontana.

    Is this helpful?

    Sniper Wolf said on Jul 23, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    A Barenboim, ma non ce la potevi fa' un po' più semplice??

    "Questo non è un libro per musicisti o per non-musicisti"... però se siete musicisti è meglio!
    Ammettiamo pure che la curiosità della mia mente non sia all'altezza della lettura in questione, ma sebbene non mi sia spinta oltre le poche decine di pagi ...(continue)

    "Questo non è un libro per musicisti o per non-musicisti"... però se siete musicisti è meglio!
    Ammettiamo pure che la curiosità della mia mente non sia all'altezza della lettura in questione, ma sebbene non mi sia spinta oltre le poche decine di pagine, l'impressione che si tratti di un testo per "addetti ai lavori" è stata nettissima... Di sicuro risulta ostico a chi, come la sottoscritta, la musica l'ama ma la sa solo ascoltare.

    Is this helpful?

    SpinSplinter said on Jun 7, 2013 | Add your feedback

  • 8 people find this helpful

    "E se provo a parlare della musica, e' perche' l'impossibile mi ha sempre attratto piu' del difficille"

    Cosi' pensa Daniel Barenboim, musicista di grande caratura, sia come pianista che direttore d'orchestra, oltre che organizzatore e gestore di eventi musicali.
    Tramite la musica svolge significativa attivita' di tipo sociale.

    http://en.wikipedia.o ...(continue)

    Cosi' pensa Daniel Barenboim, musicista di grande caratura, sia come pianista che direttore d'orchestra, oltre che organizzatore e gestore di eventi musicali.
    Tramite la musica svolge significativa attivita' di tipo sociale.

    http://en.wikipedia.org/wiki/Daniel_Barenboim

    http://www.danielbarenboim.com/

    Quindi interessanti le sue riflessioni sulla musica, dal punto di vista tecnico-interpretativo, filosofico, suoi ricordi, incontri.

    Cosi' come le sue riflessioni, sulla situazione israelo-palestinese, prendendo spunto dalla sua orchestra West-Eastern Divan Orchestra, composta da giovani israeliani, palestinesi, libanesi, siriani, egiziani.

    Varie considerazioni nel campo filosofico, con citazioni e riferimenti.

    Da Feltrinelli:
    Sinossi
    La musica ci parla di noi, ci parla della società, della politica. Dell’essere umano. La musica è come la vita: è disciplina e passione, ordine e libertà, gli stessi ingredienti – a ben guardare – che trasformano la quotidianità in un’esperienza intensa e meravigliosa. Il rapporto tra suono e silenzio, tra velocità e sostanza, tra essere e divenire, il concetto di tempo, di ritmo, la magia dell’ambiguità sono solo alcune delle questioni che qui vengono poste stuzzicando l’intelligenza e la curiosità del lettore: e chi volesse sapere come l’esperienza dell’ascolto di un brano musicale possa persino aiutarci ad accettare l’inevitabilità di un evento destinato a cambiare per sempre il corso degli eventi, e che il fluire e il rifluire della vita è – proprio come quello delle note musicali – una realtà imprescindibile, non ha che da farsi condurre da Barenboim attraverso le pagine di questo libro.

    In breve
    "In musica, come nella vita, possiamo parlare davvero solo delle nostre reazioni e delle nostre percezioni. E se provo a parlare di musica, è perché l’impossibile mi ha sempre attratto più del difficile." Daniel Barenboim.

    Il libro
    “Questo non è un libro per musicisti o per non-musicisti, è piuttosto un libro per le menti curiose di scoprire le corrispondenze fra musica e vita, e la saggezza che diventa comprensibile all’orecchio pensante. Tali scoperte non sono privilegi riservati ai musicisti di grande talento che fin dalla più tenera età ricevono un’educazione musicale, né una torre d’avorio o un lusso riservato ai ricchi; sono convinto che sviluppare l’intelligenza dell’orecchio sia una necessità fondamentale.”
    Daniel Barenboim

    Con Jacqueline du Pre', sua moglie, somma violoncellista, scomparsa prematuramente 25 anni fa:
    http://www.youtube.com/watch?v=2IrExwQ-Gf4

    Con la sua orchestra di giovani:
    http://www.youtube.com/watch?v=Tjvh7B-urLA

    "Sono cresciuto a Bach", titolo di un capitolo del libro:
    http://www.youtube.com/watch?v=AcXXkcZ2jWM

    Il titolo del libro e' tratto da un passo del filosofo Settembrini a commento di un episodio musicale nella "Montagna incantata" di Thomas Mann

    Is this helpful?

    Omero said on Nov 19, 2012 | 12 feedbacks

  • 1 person finds this helpful

    Barenboim ci racconta la sua visione della musica.
    Alcune note interessanti ma non è una lettura coinvolgente.

    Is this helpful?

    Linda T said on Oct 10, 2012 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Un'occasione persa

    Antologia di articoli/saggi di vario genere: interessante la parte tecnica, ingenua quella politica, scarsa quella filosofica. Il tutto viene sovrastato da un'analisi tipicamente borghese della musica: importanza e sacralità della stessa, enfasi dell ...(continue)

    Antologia di articoli/saggi di vario genere: interessante la parte tecnica, ingenua quella politica, scarsa quella filosofica. Il tutto viene sovrastato da un'analisi tipicamente borghese della musica: importanza e sacralità della stessa, enfasi dell'interpretazione sul testo (ovvero del direttore sul compositore). Manciate di filosofia spicciola e un desiderio di pace (più materiale che spirituale) decisamente irritante, da parte di chi ricco e famoso vuole essere riconosciuto per bontà, onestà, giustizia e per questo guadagnarsi il regno dei cieli senza ricordare che l'ingiustizia, la cattiveria, le disuguaglianze gli hanno permesso di diventare quello che è.

    Is this helpful?

    Tír na nÓg said on Oct 7, 2012 | Add your feedback

Book Details

  • Rating:
    (657)
    • 5 stars
    • 4 stars
    • 3 stars
    • 2 stars
    • 1 star
  • Others 192 Pages
  • ISBN-10: 8807490633
  • ISBN-13: 9788807490637
  • Publisher: Feltrinelli
  • Publish date: 2007-01-01
  • Also available as: Paperback
  • In other languages: other languages English Books
Improve_data of this book