Create your own shelf sign up

Together we find better books

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

La noia de la perla

Per

Editor: La Magrana

4.0
(8994)

Language:Català | Number of Pàgines: 284 | Format: Mass Market Paperback | En altres llengües: (altres llengües) English , Chi traditional , Spanish , French , German , Italian , Swedish , Dutch , Greek , Portuguese , Czech , Romanian

Isbn-10: 8482642944 | Isbn-13: 9788482642949 | Data publicació: 

Translator: Ernest Riera

També disponible com: Paperback , Others

Category: Art, Architecture & Photography , Fiction & Literature , History

Do you like La noia de la perla ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Registra't gratis
Descripció del llibre
Sorting by
  • *** Aquest comentari conté spoilers! ***

    4

    La storia del famoso dipinto di Vermeer è un argomento molto affascinante...ho letto con interesse soprattutto la seconda parte del libro, curiosa di sapere cosa ne sarebbe stato di Griet e del suo ritratto, ma la Chevalier mi ha delusa in alcuni punti dove avrei preferito una maggiore descrizion ...continua

    La storia del famoso dipinto di Vermeer è un argomento molto affascinante...ho letto con interesse soprattutto la seconda parte del libro, curiosa di sapere cosa ne sarebbe stato di Griet e del suo ritratto, ma la Chevalier mi ha delusa in alcuni punti dove avrei preferito una maggiore descrizione psicologica degli avvenimenti. Ho recepito la forte ossessione che lega il pittore al suo quadro, ma sono riuscita a calarmi meno nelle sensazioni e nel desiderio provati da Griet, eccetto che nell'ultimo terzo del libro...resta comunque una lettura piacevole ma non un capolavoro, diciamo 4 stelle meno ;)

    dit a 

  • 5

    Un Classico!

    Chi ama i classici adorerà questo libro, una storia estremamente malinconica che ben descrive il ruolo della donna all'interno della società di quel tempo. Una storia di sensazioni, di sentimenti inespressi e parole sussurrate attraverso l'arte. Consigliato a chi ama i classici e a chi sa andare ...continua

    Chi ama i classici adorerà questo libro, una storia estremamente malinconica che ben descrive il ruolo della donna all'interno della società di quel tempo. Una storia di sensazioni, di sentimenti inespressi e parole sussurrate attraverso l'arte. Consigliato a chi ama i classici e a chi sa andare oltre le parole.

    dit a 

  • 4

    Romanzo moderno a tutti gli effetti ma per certi versi che ricorda il ritmo e la cadenza dei grandi classici del 700 e dell'800: la Chevalier racconta in maniera poetica e disincantata la storia dietro al celebre dipinto di Vermeer "Ragazza col turbante". Griet, sedicenne e originaria di una fami ...continua

    Romanzo moderno a tutti gli effetti ma per certi versi che ricorda il ritmo e la cadenza dei grandi classici del 700 e dell'800: la Chevalier racconta in maniera poetica e disincantata la storia dietro al celebre dipinto di Vermeer "Ragazza col turbante". Griet, sedicenne e originaria di una famiglia povera protestante dell'Olanda del 600, viene presa a lavorare come inserviente nella casa del rinominato pittore, con cui instaura un rapporto fatto di silenzi, sguardi, gesti - l'amore platonico che fa battere il cuore. La storia in sè e per sè è molto semplice, ma la scrittura e il racconto la rendono coinvolgente e scorrevole.. l'ho divorato! Una buona lettura per chi apprezza i grandi classici della letteratura.

    dit a 

  • 5

    ottimo

    questo libro lo divorato ...mi è piaciuto tantissimo , tutto questo amore che vorrebbe essere vissuto ma che purtroppo viene bloccato dalla società...ok non so se mi sono espressa bene...comunque ho anche guardato il film che a differenza di altre volte (dopo aver letto il libro) non mi ha delus ...continua

    questo libro lo divorato ...mi è piaciuto tantissimo , tutto questo amore che vorrebbe essere vissuto ma che purtroppo viene bloccato dalla società...ok non so se mi sono espressa bene...comunque ho anche guardato il film che a differenza di altre volte (dopo aver letto il libro) non mi ha delusa.comunque, torniamo al libro, la ragazza con l'orecchino di perla è una storia molto coinvolgente e in certi momenti mi sembrava di condividere le emozioni della protagonista...veramente bello!!!

    dit a 

  • 2

    Non è male, scorrevole e scritto bene, ma non mi ha entusiasmato più di tanto. L'ambientazione, per quanto sicuramente accurata, mi è sembrata troppo ristretta a pochi luoghi e pochi personaggi, la trama troppo concentrata sulle vicende della protagonista per tracciare in modo più che superficial ...continua

    Non è male, scorrevole e scritto bene, ma non mi ha entusiasmato più di tanto. L'ambientazione, per quanto sicuramente accurata, mi è sembrata troppo ristretta a pochi luoghi e pochi personaggi, la trama troppo concentrata sulle vicende della protagonista per tracciare in modo più che superficiale le psicologie e gli eventi che capitano agli altri. Immagino che pesi anche il fatto che non sia un genere in cui mi ritrovo molto, né di cui sono granché esperta, quindi il mio è un parere parziale. Non che non mi sia piaciuto, ma non è un libro che sento mi abbia arricchito.
    Voto: 6,5

    dit a 

  • 5

    4 e mezzo!

    Un libro entusiasmante, ricco di arte e carico di passione! Un libro veramente ricco, completo ed affascinante che ci permette di fantasticare ma anche di avere un'immagine approfondita dell'abisso che ci fosse a quel tempo tra padroni e domestiche, tra cattolici e protestanti, tra genitori e fig ...continua

    Un libro entusiasmante, ricco di arte e carico di passione! Un libro veramente ricco, completo ed affascinante che ci permette di fantasticare ma anche di avere un'immagine approfondita dell'abisso che ci fosse a quel tempo tra padroni e domestiche, tra cattolici e protestanti, tra genitori e figli; rapporti destinati sin dall'inizio ad andare in un certo modo, anche se l'animo interiore ne chiedesse uno svolgimento diverso.Un libro veramente ricco, completo ed affascinante che ci permette di fantasticare ma anche di avere un'immagine approfondita dell'abisso che ci fosse a quel tempo tra padroni e domestiche, tra cattolici e protestanti, tra genitori e figli; rapporti destinati sin dall'inizio ad andare in un certo modo, anche se l'animo interiore ne chiedesse uno svolgimento diverso.
    La recenzione completa sul mio blog
    http://libroperamico.blogspot.it/2014/12/recensione-372014-la-ragazza-con.html

    dit a 

Sorting by