La notte dell'oracolo

Di

Editore: Einaudi

3.9
(1381)

Lingua: Italiano | Numero di pagine: 207 | Formato: Copertina rigida | In altre lingue: (altre lingue) Inglese , Catalano , Chi tradizionale , Spagnolo , Francese , Chi semplificata , Tedesco , Svedese , Sloveno , Portoghese

Isbn-10: 880616919X | Isbn-13: 9788806169190 | Data di pubblicazione: 

Traduttore: Massimo Bocchiola

Disponibile anche come: Paperback , Tascabile economico , eBook

Genere: Famiglia, Sesso & Relazioni , Narrativa & Letteratura , Mistero & Gialli

Ti piace La notte dell'oracolo?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis

ACQUISTA LIBRO
Acquisto non disponibile
per questo libro
Descrizione del libro
Dopo alcuni mesi di convalescenza da una malattia che lo aveva quasi ucciso, il trentaquattrenne Sidney Orr entra in una cartoleria di Brooklyn e compra un taccuino blu. È il 18 settembre 1982 e per i nove giorni successivi Orr vivrà sotto il magico effetto di questo libretto ancora in bianco, come bloccato all'interno di un mondo di lugubri premonizioni ed eventi sconcertanti che minacciano di distruggere il suo matrimonio e la sua fede nella realtà. Perché sua moglie scoppia il lacrime dopo che Sidney comincia a scivere sul taccuino? Perché il giorno dopo il proprietario della cartoleria chiude precipitosamente il negozio? Quali sono i collegamenti fra un elenco telefonico di Varsavia del 1938 e un romanzo perduto in cui il protagonista riesce a predire il futuro?
Ordina per
  • 3

    Nel testo sono presenti elementi tipici dell'A. : l'amore, il tradimento, la vita come romanzo, il dolore come destino ineluttabile, la scrittura come necessità. La trama non è male, avvincente il gio ...continua

    Nel testo sono presenti elementi tipici dell'A. : l'amore, il tradimento, la vita come romanzo, il dolore come destino ineluttabile, la scrittura come necessità. La trama non è male, avvincente il gioco di "scatole cinesi" della storia nella storia, del libro dentro il libro e l'inestricabile legame tra passato, presente e futuro, tra realtà vissuta, realtà sognata e realtà scritta. Il finale lascia con un che di irrisolto nonostante le spiegazioni razionali e la vittoria dell'amore. Il mio animo di lettrice è rimasto in un certo senso chiuso nel bunker sotterraneo assieme a Nick Bowen. Però ci sono anche elementi originali come il viaggio nel tempo in un gioco a più piani in cui si rischia di perdersi. Ma ciò che incuriosisce e suscita interesse, per chi ama leggere e sapere come nasce una storia, è l’elaborazione delle idee letterarie, di come possano nascere da altre opere e anche prendere direzioni inaspettate rispetto allo spunto di partenza. Il libro dice molto sul metodo di lavoro dello scrittore, si ha la possibilità di conoscere il suo processo creativo, imparare quali possono essere i momenti preparatori quando ci si accinge a scrivere un romanzo e magari si potrebbe trovare, in mezzo a tutte le idee disseminate nel romanzo, un spunto interessante per cominciare a narrare una nuova storia.

    ha scritto il 

  • 4

    一開始覺得作者發展三條線的故事結構太宏大複雜也精彩,但後來所有的故事都嘎然而止,一半消失,有種他燒了書燒了筆記本的感覺。的確像讀了本鬼故事,廢墟裡挖出來的故事

    ha scritto il 

  • 0

    Incipit

    Ero stato malato per molto tempo. Il giorno in cui lasciai l’ospedale camminavo a fatica e quasi non ricordavo più chi avrei dovuto essere.....

    http://www.incipitmania.com/incipit-per-titolo/n/la-nott ...continua

    Ero stato malato per molto tempo. Il giorno in cui lasciai l’ospedale camminavo a fatica e quasi non ricordavo più chi avrei dovuto essere.....

    http://www.incipitmania.com/incipit-per-titolo/n/la-notte-delloracolo-paul-auster/

    ha scritto il 

  • 3

    -P.60

    梭羅曾寫道,屋子裡有三張座椅,一張給自己,另一張給朋友,第三張給其他人,艾德說,我房裡只有一張椅子給自己,把床算進去,勉強有個座椅給朋友,但這裡可容不下其他人,我開計程車時已經受夠了。

    ha scritto il 

  • 4

    un gustazo leerlo

    Quizas no sea la mejor historia de él pero la manera como ha desarrollado la trama. y como. dice las cosas consigue un efecto sorprendente, una novela dentro de otra novela.

    ha scritto il 

  • 5

    Sempre incredibile la narrativa di Auster. Immaginifico, intenso, accattivante, con una fantastica capacità di fondere i piani narrativi, con una serie di metaromanzi (un romanzo che parla di uno scri ...continua

    Sempre incredibile la narrativa di Auster. Immaginifico, intenso, accattivante, con una fantastica capacità di fondere i piani narrativi, con una serie di metaromanzi (un romanzo che parla di uno scrittore che scrive un romanzo che parla di un editor che si trova alle prese con un romanzo. Geniale) che si giustappongono come specchi che riflettono l’un l’altro l’animo dei protagonisti. Protagonisti che in questo romanzo sono, rispetto ad altre opere (più orientate al realismo fantastico), maggiormente agganciate alla realtà, anche nei percorsi psicologici compiuti.

    ha scritto il 

  • 4

    Ho scoperto un nuovo autore e la sua scrittura! Non mi sbilancio più di tanto sulla trama, quanto sullo stile! Questo libro è un classico esempio di come possa bastare un buono stile di scrittura per ...continua

    Ho scoperto un nuovo autore e la sua scrittura! Non mi sbilancio più di tanto sulla trama, quanto sullo stile! Questo libro è un classico esempio di come possa bastare un buono stile di scrittura per catturare il lettore! L'ho finito molto velocemente e ho davvero apprezzato un modo di scrivere moderno ma senza troppe pretese di innovazione, adorabile proprio per questa sobrietà. Mirabili le descrizioni dei personaggi, soprattutto di Grace, moglie del protagonista. E narrare di storie nella storia (il protagonista è uno scrittore), mi ha affascinato e trasportato tra le pagine con entusiasmo. Non è una storia che entra nel cuore, certo, ma ne è assolutamente valsa la pena. Ora è l'imbarazzo sul quale altro libro di Auster scegliere!

    ha scritto il 

Ordina per