La notte eterna del coniglio

di | Editore: Marsilio
Voto medio di 834
| 293 contributi totali di cui 289 recensioni , 4 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Ha scritto il 17/06/17
SPOILER ALERT
L'ho trovato consigliato come uno dei migliori horror mai scritti.
Mah.
Di certo una cosa buona c'e', la fine non e' "metafisico/paracula" come i finali a cui ci ha abituato uno steven king, e questo e' un pregio.
  • Rispondi
Ha scritto il 13/06/17
Inaspettato
Dopo le prime 200 pagine mi sono trovato a pensare "Ossignur, ma adesso Stephen King si nasconde dietro uno pseudonimo italiano?". Davvero notevole questo debutto dello scrittore nostrano che sa anche arrivare alla fine della storia senza pastrocchi ..." Continua...
  • 1 mi piace
  • 1 commento
  • Rispondi
Ha scritto il 14/02/17
claustrofobico con un climax notevole
Romanzo divorato in pochissimo tempo, grazie al climax di tensione che l'autore sa creare. La tensione è palpabile. Attenzione: la soluzione finale dell'inquietante mistero si rifà a un classico del giallo; indovinato quale? :-)
  • Rispondi
Ha scritto il 22/08/16
Pensavo fosse un horror invece era una c..avolata. Questo romanzo lo puntavo fin dalla sua uscita, una decina di anni fa, fin da quando ne lessi la presentazione. Per un motivo o per un altro ho continuato a rimandare. Il mio timore era scoprire che ..." Continua...
  • Rispondi
Ha scritto il 06/08/16
Riletto penso dopo una decina d'anni. Ricordavo pezzi qua e lá. La conclusione del climax, ad esempio. Tutto sommato rimane una buona lettura, corposa, densa, angosciante. Non mi sono particolarmente piaciuti gli interventi lunghi dei personaggi, ..." Continua...
  • Rispondi

Ha scritto il Jan 10, 2016, 18:48
Nell'inesprimibile desolazione di un mondo morto,non era certo l'orrore ad avere bisogno di un perchè
  • 1 mi piace
  • Rispondi
Ha scritto il Jan 10, 2016, 18:47
.... ma per un minuscolo gruppo di persone, per una manciata di esseri umani legati tra loro da uno strano progetto, era invece il destino dei pochi volatili fortunosamente sopravvissuti a racchiudere la lezione più importante e più gravida di ... Continua...
  • 1 mi piace
  • Rispondi
Ha scritto il Apr 10, 2012, 10:32
"No, Jane, amore mio", mi rispose lui con la voce di colpo leggermente concitata. "Nessuno si è salvato, nessuno è sopravvissuto. L'umanità ha finito la sua avventura sulla terra e nessuno ha il diritto di restare indietro, di usurpare pochi ... Continua...
Pag. 358
  • Rispondi
Ha scritto il Apr 10, 2012, 10:20
Se qualcosa è esistito, come può finire così, senza una spiegazione, senza un senso, come può tanto amore e tanto calore umano terminare di colpo quando un muscolo al centro del petto smette di contrarsi e dilatarsi? Come si può chiedere ad un ... Continua...
Pag. 226
  • Rispondi

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi