La notte in cui la guerra si fermò

Voto medio di 21
| 9 contributi totali di cui 6 recensioni , 3 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Harry e Jack. Due compagni di scuola. Due amici. Due aspiranti calciatori. Fino a quando nelle loro vite irrompe la Prima guerra mondiale: è il 1914 e l'Inghilterra manda al fronte anche i più giovani. Così, in poco meno di un mese, Harry e Jack dive ...Continua
Classe3b Imi1718
Ha scritto il 20/05/18
Andrea IIIB Recensione del libro "Nelle terre selvagge" Il libro scritto da Gary Paulsen racconta la storia di Brian Robinson un giovane ragazzo che a causa di un disastro aereo è precipitato in un bosco Canadese. Rimase in questo bosco circa 50 gio...Continua
Classe3b Imi1718
Ha scritto il 10/04/18
Riccardo Turci 3B
La notte in cui la guerra di fermò è un romanzo breve che racconta con straordinario realismo la storia vera di tre giovani ragazzi inglesi che partono come volontari per andare combattere la guerra in Francia, per andare a morire in una delle più...Continua
Classe3b Imi1718
Ha scritto il 05/04/18
LA NOTTE IN CUI LA GUERRA SI FERMO'
Andrea Marchianò 3b Il romanzo scritto da James Riordan è intitolato: '' La Notte In Cui La Guerra Si Fermò ''. La storia narra di due ragazzini Harry e Jack, due aspiranti calciatori inglesi. La loro giovane carriera pur troppo si interruppe prima a...Continua
Classe3b Imi1718
Ha scritto il 05/04/18
Irene: L’ambientazione non è di certo delle migliori, infatti è un brutto periodo dato che è appena scoppiata la Prima Guerra Mondiale. Questo libro mi ha colpita molto, perché, secondo me, è impressionante il fatto che anche durante una guerra, si...Continua
Niculet
Ha scritto il 04/03/18
Cos’è umano?
Nella cornice un poco credibile di un incontro fortuito di due ex soldati ormai anziani in un cimitero di guerra, si snoda la bella storia del giovane Jack, soldato semplice inglese mandato a combattere nelle trincee belghe nell’autunno del 1914. Agl...Continua

Valeria Sossella
Ha scritto il Aug 18, 2016, 16:52
Dovevo continuamente ricordare a me stesso che questi morti sconosciuti erano il nemico;non dovevo rimanerci male per loro.
Pag. 90
Valeria Sossella
Ha scritto il Aug 18, 2016, 16:51
Quanto vale un pezzetto di terra? Centinaia di cadaveri al metro quadro, direi.
Pag. 88
Valeria Sossella
Ha scritto il Aug 18, 2016, 16:47
Il tempo di tornare a casa e avevano ormai deciso. Si sarebbero arruolati. Non fu il dito puntato di Lord Kitchener a convincerli. La guerra era diventata per loro una sfida.
Pag. 69

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi