Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

La notte passò lenta

Di

3.0
(4)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: | Formato: Altri

Isbn-10: 8864900292 | Isbn-13: 9788864900292 | Data di pubblicazione: 

Genere: Mystery & Thrillers

Ti piace La notte passò lenta?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Ordina per
  • 0

    Concorso Microeditoria di Qualità 2012

    L’Autore, alla sua ennesima prova giallistica, propone interessanti spunti d’indagine corredati da un supporto fotografico dei luoghi del fatto.
    Purtroppo, stavolta, lo stile è lacunoso, con ripetizioni lessicali ed errori sintattici che impediscono il raggiungimento del climax letterario. Amputa ...continua

    L’Autore, alla sua ennesima prova giallistica, propone interessanti spunti d’indagine corredati da un supporto fotografico dei luoghi del fatto. Purtroppo, stavolta, lo stile è lacunoso, con ripetizioni lessicali ed errori sintattici che impediscono il raggiungimento del climax letterario. Amputazioni editoriali, forse? La giuria popolare ha comunque rilevato una discreta scorrevolezza nel testo.

    Il commento è una sintesi delle valutazioni effettuate dai lettori della Rete Bibliotecaria Bresciana e dalla Giuria del Premio di Qualità nell’ambito della X Rassegna di Microeditoria Italiana, 9-11 novembre 2012, Chiari (Bs)

    ha scritto il 

  • 5

    Un libro interessante da leggere e gustare ogni minuto... inoltre la suspance sino alla fine quando finalmente si capisce chi è l'assassino. Interessante leggere dei luoghi, della vita quotidiana a Fighille, di un mondo ancora pulito, semplice e straordinario. Lo consiglio

    ha scritto il 

  • 0

    Da leggere!

    Secondo me un bel romanzo breve che si legge tutto di un fiato e che, per essere realmente assaporato, richiede la conoscenza dei luoghi. Per me che li conosco bene vivendo non lontano è stata una emozione leggere vicende thriller ambientate in luoghi in cui di solito mi reco per lavoro. Forse il ...continua

    Secondo me un bel romanzo breve che si legge tutto di un fiato e che, per essere realmente assaporato, richiede la conoscenza dei luoghi. Per me che li conosco bene vivendo non lontano è stata una emozione leggere vicende thriller ambientate in luoghi in cui di solito mi reco per lavoro. Forse il finale è un po' forzato e personalmente mi aspettavo un/una colplevole diversa ma comunque resta una piacevole lettura.

    ha scritto il 

  • 1

    E' un regalo....

    Brutto, brutto, brutto. Un regalo giustificato dall'ambientazione nel mio paese. Mi auguro sia stato solo una sorta di "esercizio" di stile tra un libro VERO e l'altro. Ridicolo. Mentre lo leggi pensi che non potrà peggiorare, invece lo fa. Da rivedere la punteggiatura... TUTTA!

    ha scritto il