La paura e la speranza

Europa: la crisi globale che si avvicina e la via per superarla

Voto medio di 159
| 43 contributi totali di cui 37 recensioni , 6 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Abbiamo i cellulari ma non abbiamo più i bambini. In un mondo rovesciato, oggi il superfluo costa meno del necessario. Vai a Londra con 20 euro, ma per fare la spesa al supermercato te ne servono almeno 40. Sale il costo della vita, dal pane alle bol ...Continua
Ha scritto il 31/07/12
La paura senza più speranza
E' finita l'età dell'oro ed inizia il lato oscuro della globalizzazione.
Ha scritto il 14/07/12
Straordinario nell'ordinario moderno
Uno spaccato di politica economia e società visto in una forma assolutamente attenta e che induce il lettore alla meraviglia rispetto all'impotenza della politica sui processi di cambiamento. In realtà è un libro che induce più alla paura e alla rass ...Continua
Ha scritto il 26/09/11
Terribile
Un'offesa alla professione di economista (che egli non è ma ci prova con risultati modesti; Malthus aveva ben altri fondamentali…), un offesa alla memoria di Alberto Beneduce (che egli avrebbe voluto tanto emulare), gettata la maschera del liberale, ...Continua
Ha scritto il 13/09/11
Quello che: “Come sono bravo io a fare due conti, non c’è nessuno in Europa e in Cina.”
Quello che: “La crisi? Poca roba..”
Quello che: “La crisi? Sta già passando..
Quello che: “La crisi? L’abbiamo alle spalle..
Quello che: “La c
...Continua
  • 3 mi piace
  • 4 commenti
Ha scritto il 13/07/10
"Agire localmente ma pensare globalmente"
Questo piccolo libretto di poco più di 100 pagine mi è piaciuto. Linguaggio chiaro, termini comprensibili, analisi spassionata dei problemi, rimedi concreti e praticabili. Molti fatti, pochi voli pindarici.

La globalizzazione costringe tutti
...Continua

Ha scritto il Nov 15, 2009, 10:56
pag.67: La sinistra ha creato lo "Stato provvidenziale", l'Etat providence, e lo Stato provvidenziale ha alimentato la sinistra diventandone l'habitat naturale. E' per questo che in Europa la sinistra tende ancora automaticamente a identificare ciò c ...Continua
Pag. 67
Ha scritto il Nov 15, 2009, 10:56
pag.61: Il mercatismo, la riduzione ideologica dell'uomo nel mercato -esisto per consumare, consumo e dunque esisto- basa infatti la sua essenza su un calcolo troppo sintetico, un calcolo che si sta dimostrando sbagliato. (…) Per cambiare, l'unità po ...Continua
Pag. 61
Ha scritto il Nov 15, 2009, 10:56
pag.53-54 (in riferimento a Bruxelles dicembre 2001, progetto di una nuova Costituzione europea, discussione su proposta di inserire un riferimento alle radici giudaico-cristiane): Una partita tra Parigi e Roma. Tra Parigi, luogo tutelare dei "Lumi", ...Continua
Pag. 53
Ha scritto il Nov 15, 2009, 10:55
pag.19: La crisi ruota intorno al mercatismo e questo libro non è affatto contro il liberalismo (anzi), è contro il mercatismo, la versione degenerata del liberismo
Pag. 19
Ha scritto il Apr 14, 2008, 14:45
Ho appena ultimato la lettura del libro di Tremonti e credo che sia un testo che merita di essere più che letto, studiato ed approfondito. I temi svolti sono molto attuali, i problemi affrontati ancora da risolvere e andranno a fare parte della poli ...Continua

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi