La pazza di casa

di | Editore: Salani
Voto medio di 200
| 35 contributi totali di cui 15 recensioni , 19 citazioni , 0 immagini , 1 nota , 0 video
Romanzo, saggio, autobiografia. È difficile definire "La pazza di casa": è l'opera più personale di Rosa Montero. È il testo in cui affronta, e vince, la sfida più ardua per ogni scrittore, in cui riconosce di non poter vivere senza la scrittura, sen ...Continua
Ilary
Ha scritto il 28/04/18

MI aspettavo un libro totalmente diverso (tipo una qualche bizzarra saga familiare spagnola), ma mi è piaciuto: ben scritto e con molte curiosità biografiche su autori anche molto conosciuti.

Elena Ferro
Ha scritto il 14/11/15
Bello
Sono sincera, all'inizio mi pareva interessante e bello, il primo capitolo è fantastico. Ma poi, ripetendosi sempre come schema, il filo è il racconto di vita senza vincoli di tempo e di luogo dell'autrice, m i è risultato un pò ostico. Quando l'ho f...Continua
Zobie
Ha scritto il 11/01/15

Ma quanto scrive bene questa donna?! E' il secondo libro suo che leggo e non sarà sicuramente l'ultimo.

fi0na
Ha scritto il 12/05/14
come una seduta termale
Più che un'autobiografia (molto romanzata peraltro) è un vero e proprio elogio della scrittura, del mestiere dello scrittore, della parola sempre e comunque. L'ho adorato! Non scrivo, purtroppo, ma mi piacerebbe e questo libro ha aumentato in me il d...Continua
Luigibrasili
Ha scritto il 30/04/14

L'ho scoperto per caso nei remainder di ibs, con pochi euro una lettura davvero molto soddisfacente


Sidner
Ha scritto il Dec 31, 2009, 17:37
Scrivere romanzi implica avere il coraggio di completare l'immane percorso che ti tira fuori da te stesso e ti consente di vederti nel convento, nel mondo, nel tutto.
Pag. 233
Sidner
Ha scritto il Dec 31, 2009, 17:36
La narrativa dissimula il tuo io più intimo con la scusa della storia di fantasia; insomma, travesti la tua verità più profonda con gli abiti variopinti della menzogna romanzesca. Ma dall'altra parte, far sì che la pazza di casa possa fluire con tota...Continua
Pag. 230
Sidner
Ha scritto il Dec 31, 2009, 17:33
Il giovane autore parla sempre di se stesso anche quando parla degli altri, mentre l'autore maturo parla sempre degli altri, anche quando parla di se stesso.
Pag. 229
Sidner
Ha scritto il Dec 31, 2009, 17:32
Bisognerebbe domandarsi dove stia la verità, quando si è più vicini alla realtà, se nelle angosce notturne o nella relativa narcosi del giorno.
Pag. 225
Sidner
Ha scritto il Dec 31, 2009, 17:31
Che condizione straordinaria la vulnerabilità notturna.
Pag. 224

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Biblioteche...
Ha scritto il Apr 14, 2016, 09:45
863.64 MON 9993 Letteratura Spagnola

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi