Immaginate l'universo intero. Osservate in un angolo la terra, come una piccola zattera deteriorata e sovraffollata. Immaginate ora il mare e, a una latitudine periferica, una piattaforma umida, stracolma di cavi di ferro, ruggine e umanità esasperat ...Continua
Cristina Patregnani
Ha scritto il 25/02/11
Che senso può avere una piattaforma, una finzione estrema sganciata sul mare, una terra che nessuno vuole vedere? Quali circostanze portano a trovare lavoro in un’isola di tubi, che esala veleni e rumori? Eppure si vive di questo, si vive consapevoli...Continua

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi