Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

La pietra dell'addio

Il Ciclo delle Spade - Vol. 2

By Tad Williams

(86)

| Paperback | 9788834423783

Like La pietra dell'addio ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

Per il regno di Osten Ard si apre un periodo di oscurità, di terrore e di prove durissime, dal momento che gli scherani del sovrano dei sithi, Ineluki, il Signore delle Tempeste, stanno spargendo il male in tutto il reame in virtù dei loro terrifican Continue

Per il regno di Osten Ard si apre un periodo di oscurità, di terrore e di prove durissime, dal momento che gli scherani del sovrano dei sithi, Ineluki, il Signore delle Tempeste, stanno spargendo il male in tutto il reame in virtù dei loro terrificanti poteri magici. Mentre il territorio subisce l'ira della gelida forza di Ineluki, i resti logori dell'armata del principe Josua fuggono dalle rovine di Naglimund verso la Foresta di Aldheorte, alla ricerca dell'ultimo rifugio sicuro in cui riunirsi: la Pietra dell'Addio, un luogo avvolto nel mistero e su cui aleggia un antico dolore.
Nel frattempo il principe Josua cerca di riunire le sue forze disperse, Simon e i compagni superstiti della Lega della Pergamena cercano disperatamente di portare a termine la loro missione, che li condurrà dalla fortezza caduta alle misteriose caverne dei qanuc sulle montagne, per scoprire la verità che si cela dietro una leggenda quasi dimenticata.
Quando l'inverno magico del Signore delle Tempeste calerà sul mondo, nel luogo della Pietra dell'Addio si combatterà la battaglia decisiva...

18 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Un'occasione sprecata

    Tad Williams, con questa saga, poteva diventare il miglior scrittore di fantasy classica dopo Tolkien.
    Gli elementi ci sono tutti: ottimi personaggi, una buona trama (poco originale, ma buona), un mondo costruito nei minimi particolari e un'abilità n ...(continue)

    Tad Williams, con questa saga, poteva diventare il miglior scrittore di fantasy classica dopo Tolkien.
    Gli elementi ci sono tutti: ottimi personaggi, una buona trama (poco originale, ma buona), un mondo costruito nei minimi particolari e un'abilità nella scrittura con pochi eguali.
    Purtroppo sembra che i suoi editor non siano all'altezza di Tad. Il testo è di almeno 200 pagine più lungo di come doveva essere. Interi passaggi che dovevano essere contenuti in pochi paragrafi occupano capitoli interi. Scene importantissime come le battaglie occupano pochi paragrafi e non attirano il lettore come dovrebbero. La saga si salva grazie all'abilità nella scrittura di Williams, ma molte parti dovevano essere tagliate.
    Nel complesso è una buona lettura, ma manca del "mordente" necessario per fare strabuzzare gli occhi dell'ignaro lettore.
    Consiglio questi libri sono agli amanti della fantasy classica in cerca di qualche buona lettura. I libri si trovano facilmente sia su internet sia nelle librerie, cosa che non si può dire di altre saghe fantasy di alto livello. Fateci un pensiero se siete a corto di altre letture.

    Is this helpful?

    Unexist said on Jun 17, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Altro bel libro!!

    Un altro bel libro di una saga sempre più coinvolgente!
    A mio avviso un autore davvero sottovalutato, che ha saputo creare una classica saga fantasy, senza però stancare mai neanche il lettore più scafato del genere!
    Ancora una volta ne consiglio la ...(continue)

    Un altro bel libro di una saga sempre più coinvolgente!
    A mio avviso un autore davvero sottovalutato, che ha saputo creare una classica saga fantasy, senza però stancare mai neanche il lettore più scafato del genere!
    Ancora una volta ne consiglio la lettura...e inizio gli ultimi due libri ;)

    Is this helpful?

    Dragon said on May 15, 2013 | 2 feedbacks

  • 1 person finds this helpful

    Si mantiene sul livello del precedente un buon fantasy senza particolari spunti di originalità che però merita senz'altro di essere letto

    Is this helpful?

    Will Knights said on Jan 21, 2013 | 1 feedback

  • 1 person finds this helpful

    Perfettamente omogeneo al primo per i toni e per l'adesione al genere... e finalmente il coefficiente eventi/pagine si alza.

    Is this helpful?

    Francesco Bonghi said on Jun 10, 2012 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Questa trilogia si inserisce di diritto nella migliore tradizione fantasy di stampo classico.
    Di alta qualità sotto quasi tutti i punti di vista, ottima la trama e l'intreccio, ben caratterizzati i personaggi e le razze che popolano l'ambientazione, ...(continue)

    Questa trilogia si inserisce di diritto nella migliore tradizione fantasy di stampo classico.
    Di alta qualità sotto quasi tutti i punti di vista, ottima la trama e l'intreccio, ben caratterizzati i personaggi e le razze che popolano l'ambientazione, per non parlare delle stile "alto" ma senza fronzoli dell'autore che fà calare il lettore all'interno della storia...
    Gli appunti da fare sono sostanzialmente 2:
    - peccato (e lo ripeto per la 2a volta dopo la recensione del primo volume della trilogia) per le similitudini troppo marcate tra le società, culture e religioni dell'ambientazione e quelle dell'europa medievale...
    - in questo secondo volume si è un'pò sofferta "la sindrome dell'arrivo della tempesta" la tempesta è prevista, temuta, attesa per quasi tutto il volume ma alla fin fine si scatenerà soltanto nel prossimo volume... (un'pò più d'azione sarebbe stata gradita, ed a mio parere avrebbe stemperato alcuni passaggi un'pò più lenti)...

    ... speriamo che i fuochi d'artificio siano solo stati trasferiti nei volumi conclusivi.

    In ogni caso consigliato.

    Is this helpful?

    Guntram said on Jun 4, 2012 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Bello! L'ho letto lentamente per "caos di vita" mio personale in questo periodo...ma si poteva leggere molto più velocemente! Continua bene la storia de "Il trono del drago" senza cedimenti, e c'è anche un colpo di scena di quelli che mi piacciono (q ...(continue)

    Bello! L'ho letto lentamente per "caos di vita" mio personale in questo periodo...ma si poteva leggere molto più velocemente! Continua bene la storia de "Il trono del drago" senza cedimenti, e c'è anche un colpo di scena di quelli che mi piacciono (quelli in cui alzi gli occhi dalla lettura un attimo e dici: "Ma dai!!"). Leggo subito il terzo!!

    Is this helpful?

    Andrea Mazzoleni said on Nov 29, 2011 | Add your feedback

Book Details

  • Rating:
    (86)
    • 5 stars
    • 4 stars
    • 3 stars
    • 2 stars
  • Paperback 666 Pages
  • ISBN-10: 883442378X
  • ISBN-13: 9788834423783
  • Publisher: Armenia
  • Publish date: 2009-01-01
  • Also available as: Others
Improve_data of this book

Collection with this book