Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

La polvere nera di maestro Hu

Un'indagine del Mandarino Tan

Di

Editore: TEA

3.6
(106)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 294 | Formato: Paperback | In altre lingue: (altre lingue) Francese , Russo , Tedesco

Isbn-10: 8850208391 | Isbn-13: 9788850208395 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Traduttore: Francesco Bruno

Genere: Fiction & Literature , History , Mystery & Thrillers

Ti piace La polvere nera di maestro Hu?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Nel XVII secolo una piccola provincia costiera del Vietnam è amministrata con onestà dal Mandarino Tan, che si trova coinvolto in una misteriosa vicenda.
Nella baia di Halong, una giunca dell'armatore Phung è stata assalita dai pirati, che hanno rubato il carico di metalli e spezie.
I marinai sopravvissuti raccontano di essere stati aggrediti da cadaveri decomposti.
Ma un altro delitto si profila all'orizzonte: il vecchio conte Diem, famoso per i suoi facili costumi, viene ritrovato con la gola tagliata sul balcone di casa sua, la porta chiusa dall'interno.
Secondo la vedova sono sparite dal suo collo due collane di grande valore.
Come se non bastasse, giunge la notizia di furti di pietre tombali dal cimitero.
Ordina per
  • 3

    Non so, non mi ha convinto.. Credo mi aspettassi un libro un po' più frizzante, invece è parecchio descrittibvo e spesso si perde. Poi, altro che punto di vista polifonico.. E' un macello! Su passa da un personaggio all'altro TROPPE volte.
    E poi boh, mi hanno infastidito i nomi, che tutto m ...continua

    Non so, non mi ha convinto.. Credo mi aspettassi un libro un po' più frizzante, invece è parecchio descrittibvo e spesso si perde. Poi, altro che punto di vista polifonico.. E' un macello! Su passa da un personaggio all'altro TROPPE volte.
    E poi boh, mi hanno infastidito i nomi, che tutto mi sono sembrati tranne che cinesi.. O orientali che dir si voglia!!

    ha scritto il 

  • 3

    Lezioso giallo esoticamente affascinante, data l'ambientazione vietnamita e il mandarino Tan quale "ispettore" incaricato delle indagini. Il racconto non ha nulla di eclatante, ma merita una citazione d'onore la frase: "Guardate le cose dal punto di vista delle cose stesse, e vedrete la loro vera ...continua

    Lezioso giallo esoticamente affascinante, data l'ambientazione vietnamita e il mandarino Tan quale "ispettore" incaricato delle indagini. Il racconto non ha nulla di eclatante, ma merita una citazione d'onore la frase: "Guardate le cose dal punto di vista delle cose stesse, e vedrete la loro vera natura; guardate le cose dal vostro punto di vista, e vedrete soltanto i vostri sentimenti; giacchè la natura è neutra e palese, mentre i vostri sentimenti sono soltanto pregiudizi e oscurità"

    ha scritto il 

  • 5

    TRAN-NHUT, BIU HUU HUUNG, DO QUANG EM- ONE VIETNAM, TWO SISTERS, TWO ARTISTS

    Ne parlo in:
    http://gialli-e-geografie.blogspot.com/2011/01/tran-nhut-bui-huu-huung-do-quang-em-one.html

    ha scritto il 

  • 4

    Leggermente deludente rispetto alle aspettative. Si legge volentieri, anche se la storia è un po' contorta. Belle le descrizioni degli usi e costumi del tempo di un mondo completamente estraneo alle mie conoscenze.

    ha scritto il 

  • 1

    Che sòla!

    Sto finendo una serie di libri che "girano inspiegabilmente per casa" e che non mi piace avere sullo scaffale se non li ho letti.


    Ora capisco perchè non li ho letti!


    Un giallo senza suspence, senza un chiaro movente, non appassionante, neanche tanto arricchente per quanto riguarda l ...continua

    Sto finendo una serie di libri che "girano inspiegabilmente per casa" e che non mi piace avere sullo scaffale se non li ho letti.

    Ora capisco perchè non li ho letti!

    Un giallo senza suspence, senza un chiaro movente, non appassionante, neanche tanto arricchente per quanto riguarda la cultura vietnamita del passato (non meglio identificata).

    Non lo consiglio.

    ha scritto il 

  • 4

    Un interessante romanzo giallo introduce il lettore nel Viet Nam del XVII secolo.
    La trama diventa sempre più complessa con l'avanzare del tempo, fino alla soluzione finale di tutti i misteri da parte del Mandarino Tan.
    Un libro davvero interessante e leggibile, nonostante una certa pes ...continua

    Un interessante romanzo giallo introduce il lettore nel Viet Nam del XVII secolo.
    La trama diventa sempre più complessa con l'avanzare del tempo, fino alla soluzione finale di tutti i misteri da parte del Mandarino Tan.
    Un libro davvero interessante e leggibile, nonostante una certa pesantezza (talvolta) nei vocaboli usati.

    ha scritto il