Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

La prima inchiesta di Maigret

By Georges Simenon

(769)

| Paperback | 9788845916397

Like La prima inchiesta di Maigret ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

E' il 15 aprile 1913. La polizia giudiziaria si chiama ancora Sureté e JulesMaigret, segretario del commissariato del quartiere Saint Georges, non sa chesta per cominciare la sua prima indagine. Ha 26 anni e l'aspetto di unadolescente segaligno, cono Continue

E' il 15 aprile 1913. La polizia giudiziaria si chiama ancora Sureté e JulesMaigret, segretario del commissariato del quartiere Saint Georges, non sa chesta per cominciare la sua prima indagine. Ha 26 anni e l'aspetto di unadolescente segaligno, conosce a memoria il regolamento interno, è sposato daappena cinque mesi con una bella ragazzona piena di vitalità che ancora loaccompagna in ufficio ogni mattina e da quando è entrato nella polizia (circa4 anni) è passato per le mansioni più umili. E adesso, all'una e mezzo dinotte, gli arriva tra capo e collo un tizio in abito da sera che gli viene araccontare di aver sentito le urla di una donna provenire dalla villa diun'importante famiglia appartenente all'alta società. Ora l'indagine è sua.

55 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 4 people find this helpful

    Lo sapevate che...?

    Lo sapevate che:
    - il nome completo di Maigret è Jules Amédée François....
    - la signora Maigret nella sua giovinezza era "una ragazzona bianca e rossa, come se ne vedono solo nelle pasticcerie o dietro i banconi di marmo dei lattai..."
    - il giovane i ...(continue)

    Lo sapevate che:
    - il nome completo di Maigret è Jules Amédée François....
    - la signora Maigret nella sua giovinezza era "una ragazzona bianca e rossa, come se ne vedono solo nelle pasticcerie o dietro i banconi di marmo dei lattai..."
    - il giovane ispettore immaginava se stesso come "un uomo di infinita saggezza, e soprattutto di infinita perspicacia, al tempo stesso medico e sacerdote, un uomo in grado di intuire con un'occhiata il destino delle persone..."
    - e soprattutto "un accomodatore di destini" ... "capace di vivere la vita di chiunque, di mettersi nei panni di chiunque"..
    - nel corso della sua prima indagine ha rischiato di lasciare per sempre il mestiere di poliziotto...
    - dorme con il piegabaffi (!)
    - giura a se stesso, nel caso di promozione dal quartiere alla prestigiosa divisione centrale del Quais des Orfèvres, che non avrebbe mai trattato con disprezzo i poveri ispettori dei commissariati...
    Tutto questo, e tanto altro, nella "Prima inchiesta di Maigret" (n.32 di 75).

    Is this helpful?

    Gabril said on May 24, 2014 | 2 feedbacks

  • 1 person finds this helpful

    Un flashback agli inizi della carriera di Maigret, giovanissimo, neo sposino, nella polizia di quartiere prima del grande salto al Quai des Orfevres

    Is this helpful?

    Ro(Ver) said on Oct 26, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Carino. Bello scoprire che anche Maigret si è sentito insicuro e non all'altezza!!

    Is this helpful?

    Clelia said on Sep 21, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Mi è piaciuto molto. Maigret è un giovane segretario di un commissariato di quartiere ma già colpisce il suo desiderio di mettersi nei panni delle persone coinvolte nei fatti di reato e capire la loro personalità e i loro pensieri. Desidera comport ...(continue)

    Mi è piaciuto molto. Maigret è un giovane segretario di un commissariato di quartiere ma già colpisce il suo desiderio di mettersi nei panni delle persone coinvolte nei fatti di reato e capire la loro personalità e i loro pensieri. Desidera comportarsi con le persone come un accomodatore di destini, capendone la sorte alla prima occhiata, come un medico o un prete, e da li ricostruirne i movimenti e solo per ultima cosa stabilire cosa sia accaduto e chi sia il colpevole. La verità riveste grande importanza per lui, ma nel corso della sua prima inchiesta imparerà che non sempre è possibile arrestare il colpevole, soprattutto se paga cifre rilevanti per insabbiare tutto. Finora credo che sia il poliziotto che mi è piaciuto di più.

    Is this helpful?

    Nora23 said on Sep 10, 2013 | Add your feedback

  • 5 people find this helpful

    Un Maigret che fa tenerezza, perchè il commissario ha appena ventisei anni, e questo è il suo primo vero caso.
    Jules è sposato da cinque mesi appena, e dopo esser passato per le più svariate mansioni ora è segretario al commissariato del quartiere Sa ...(continue)

    Un Maigret che fa tenerezza, perchè il commissario ha appena ventisei anni, e questo è il suo primo vero caso.
    Jules è sposato da cinque mesi appena, e dopo esser passato per le più svariate mansioni ora è segretario al commissariato del quartiere Saint-Georges.
    La prima indagine, i primi appostamenti, le difficoltà e le umiliazioni insegneranno molto al giovane Maigret... "Stavano insozzando tutto, gli insozzavano la sua polizia. A offenderlo non era tanto che gli togliessero la sua piccola parte di gloria. Era qualcosa di più profondo, simile ad una delusione d'amore."
    Dispiace "vederlo" in attesa, trattato male... ma le porte del Quai des Orfèvres stanno per aprirsi al nuovo ispettore.
    ... e poi la signora Maigret, mi par di "vederla" alle prese con le sue figurine... "Con tre raccolte complete si vince una camera da letto in noce."
    Una stellina è per lei, chissà se l'ha poi avuta la camera da letto in noce.

    Is this helpful?

    Annissa said on Jul 8, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    semplice, divertente, appassionante. il giovane Maigret, come quello anziano. da leggere, sempre

    Is this helpful?

    marco z said on Apr 16, 2013 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book

Margin notes of this book