Create your own shelf sign up

Together we find better books

[−]
  • Search Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

La princesa de hielo

By

Publisher: Maeva

3.6
(4374)

Language:Español | Number of Pages: 400 | Format: Others | In other languages: (other languages) German , French , English , Swedish , Italian , Dutch , Polish , Portuguese , Catalan , Danish

Isbn-10: 8496748162 | Isbn-13: 9788496748163 | Publish date: 

Also available as: Mass Market Paperback , Hardcover , Paperback , eBook

Category: Crime , Fiction & Literature , Mystery & Thrillers

Do you like La princesa de hielo ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free
Book Description
Tras muchos años de ausencia, la joven escritora Erica vuelve a su pueblo natal, donde ha heredado la casa de sus padres recientemente fallecidos. Erica decide darse un paseo por las calles donde transcurrió los primeros años de su vida, pero tras el aviso de unos vecinos, descubre que su amiga de la infancia, Alex, acaba de suicidarse. Conmocionada, inicia una investigación y descubre que Alex estaba embarazada. La historia da un nuevo giro cuando la autopsia revela que su amiga no se suicidó sino que fue asesinada. La policía detiene al principal sospechoso, Anders, un artista fracasado que mantenía una relación especial con la víctima.
Sorting by
  • 4

    Dopo tanto tempo torno a leggere un giallo. Devo dire che l'ho apprezzato. La scrittura è scorrevole e piacevole. Anche la storia non è male, anche se non ci sono molti colpi di scena che ti possano l ...continue

    Dopo tanto tempo torno a leggere un giallo. Devo dire che l'ho apprezzato. La scrittura è scorrevole e piacevole. Anche la storia non è male, anche se non ci sono molti colpi di scena che ti possano lasciare senza fiato.
    Devo dire che ho trovato il libro piuttosto piacevole.

    said on 

  • 4

    Ottima opera prima della Lackberg

    Opera prima dell'autrice e primo libro della sua produzione che ho letto. Sopra la media rispetto alla schiera vastissima di libri gialli che si trovano in giro.
    Storia intrigante, personaggi riusciti ...continue

    Opera prima dell'autrice e primo libro della sua produzione che ho letto. Sopra la media rispetto alla schiera vastissima di libri gialli che si trovano in giro.
    Storia intrigante, personaggi riusciti e ben scritti, lettura piacevole.

    said on 

  • 3

    Buona partenza, ma...

    "La principessa di ghiaccio" risulta un romanzo scorrevole e tutto sommato piacevole... fino a quando non ti ricordi che stai leggendo un giallo.
    Dove sono le indagini? Frammentate, troppo, per tutto ...continue

    "La principessa di ghiaccio" risulta un romanzo scorrevole e tutto sommato piacevole... fino a quando non ti ricordi che stai leggendo un giallo.
    Dove sono le indagini? Frammentate, troppo, per tutto il romanzo, dove la protagonista indiscussa è Erica (che non è nemmeno una detective ma una scrittrice di biografie), e non il caso, non l'indagine, non la vittima.
    So tutto di Erica, a fine lettura: la sua infanzia, il rapporto coi genitori, la vita della sorella, la sua istruzione, il suo lavoro, la sua casa, i suoi fidanzati, persino quanto pesa (73 kg).
    Troppo. Troppo perché Erica, sarà pure la protagonista, ma non facendo parte integrante delle indagini, ferma la narrazione.

    Lo dico con onestà: pare più un harmony con sfumature di giallo, che un giallo.

    said on 

  • 4

    La principessa di ghiaccio

    primo libro di una serie di gialli ambientati in questo piccola paese svedese. Il libro mi è piaciuto molto e ho trovato la trama avvincente, la scrittura fluida ed i personaggi ben descritti.
    Non son ...continue

    primo libro di una serie di gialli ambientati in questo piccola paese svedese. Il libro mi è piaciuto molto e ho trovato la trama avvincente, la scrittura fluida ed i personaggi ben descritti.
    Non sono d'accordo con chi si lamenta delle dispersione dalla storia principale anzi, le ho trovate bellissime e caratterizzano ancora meglio i personaggi, aiutando il lettore ad entrarci in contatto.
    Ho già ordinato in libreria tutti gli altri libri della serie e questa sera inizierò il secondo e, ad esser sincera, non vedo l'ora.

    said on 

  • 5

    Ottimo libro

    E' proprio un bel libro,scritto bene e simpatico.Non puoi non voler essere amica di Erica,è proprio la confidente che vorremmo.
    L'unica pecca è il finale che non ti lascia a bocca aperta,ma va bene lo ...continue

    E' proprio un bel libro,scritto bene e simpatico.Non puoi non voler essere amica di Erica,è proprio la confidente che vorremmo.
    L'unica pecca è il finale che non ti lascia a bocca aperta,ma va bene lo stesso.
    Leggerò il seguito.

    said on 

  • 3

    Un giallo abbastanza "elementare"; che non è necessariamente un male, in quanto il lettore riesce a capire molto bene la trama e gli intrighi e, come nel mio caso, ad avere intuizioni man mano che la ...continue

    Un giallo abbastanza "elementare"; che non è necessariamente un male, in quanto il lettore riesce a capire molto bene la trama e gli intrighi e, come nel mio caso, ad avere intuizioni man mano che la narrazione procede.
    Però gli manca quell'alone di mistero che l'avrebbe reso più avvincente ai miei occhi. Peccato, poichè ne ho adorato l'ambientazione.
    Anche la forma in cui è scritto è molto semplice e i personaggi sono ben delineati.

    said on 

  • 3

    È stato il mio primo giallo svedese e l'ho trovato davvero piacevole e scorrevole! Il tipico libro da leggere in estate! Consigliato per chi vuole una lettura leggera e di intrattenimento! Sicuramente ...continue

    È stato il mio primo giallo svedese e l'ho trovato davvero piacevole e scorrevole! Il tipico libro da leggere in estate! Consigliato per chi vuole una lettura leggera e di intrattenimento! Sicuramente leggerò anche gli altri della Lackberg!

    said on 

  • 4

    Giudico un giallo dal finale, ossia dal fatto che durante la lettura abbia indovinato l'assassino. In questo caso non ce l'ho fatta, il mio pensiero seguiva giuste deduzioni ma arrivava a erronee conc ...continue

    Giudico un giallo dal finale, ossia dal fatto che durante la lettura abbia indovinato l'assassino. In questo caso non ce l'ho fatta, il mio pensiero seguiva giuste deduzioni ma arrivava a erronee conclusioni. Quindi bel giallo vecchio stile e carino anche il risvolto rosa. Erica Falck mi ha ricordato molto la "signora in giallo": qualsiasi cosa faccia le indagini la inseguono e lei non può fare nulla per sfuggire. Fortunatamente alla fine si è ristabilito l'ordine delle cose e la soluzione è stata trovata dalle forze dell'ordine.

    said on 

Sorting by