Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

La psicologia dell'inconscio

By Carl G. Jung

(203)

| Mass Market Paperback | 9788879832762

Like La psicologia dell'inconscio ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

20 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    dopo il liceo...

    e dopo l'università, tornare alle plaghe psyco per una ridefinizione dei territori profondi e degli archetipi moderni, soprattutto x questi ultimi!

    gli archetipi vengono trattati solo alla fine, cmq l'impianto generale di jung mi convince, soprattu ...(continue)

    e dopo l'università, tornare alle plaghe psyco per una ridefinizione dei territori profondi e degli archetipi moderni, soprattutto x questi ultimi!

    gli archetipi vengono trattati solo alla fine, cmq l'impianto generale di jung mi convince, soprattutto perché alla fine riconosce di poter commettere degli errori! quanti strizza dovrebbero riconoscere una cosa del genere...

    Is this helpful?

    Acetico Glaciale said on Jun 29, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Dentro di noi abbiamo un'Ombra: un tipo molto cattivo, molto povero, che dobbiamo accettare.

    La parola credere è una cosa difficile per me.
    Io non credo.
    Devo avere una ragione per certe ipotesi.
    Anche se conosco una cosa non è detto che debba crederci.

    Is this helpful?

    Dana (sono solo Nuvole questi pensieri) said on Apr 11, 2012 | 2 feedbacks

  • 1 person finds this helpful

    Jung riporta in superficie tutto ciò che l'uomo moderno ha sepolto, e dimenticato. Non tanto la guarigione dallo specifico sintomo nevrotico sta a cuore a Jung ma, come moderno sciamano, è la guarigione totale dell'uomo, pienamente consapevole, a per ...(continue)

    Jung riporta in superficie tutto ciò che l'uomo moderno ha sepolto, e dimenticato. Non tanto la guarigione dallo specifico sintomo nevrotico sta a cuore a Jung ma, come moderno sciamano, è la guarigione totale dell'uomo, pienamente consapevole, a perseguire, guarigione possibile solamente sprofondando nella morte per poi risollevarsi impugnando il simbolo salvifico, simbolo che l'uomo stesso deve divenire. Yin&Yang

    Is this helpful?

    Demian said on Nov 5, 2011 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    acciderbolina!!!

    Brividi anche per una profana come la sottoscritta. Non so se l'inconscio collettivo sia la più grande intuizione sul genere umano, o la più controversa favola del novecento... quel che è certo è che volare con Jung è stata un'esperienza fenomenale.

    Is this helpful?

    Ofelia1985 said on Oct 14, 2011 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Psicologia dell'inconscio

    In questo testo si ritrovano i temi fondamentali del pensiero di Jung: i primi accenni alla teoria dei tipi psicologici e le prime formulazioni riguardandi la psicologia analitica: inconscio personale e collettivo, Animus e Anima, l'Ombra e gli arche ...(continue)

    In questo testo si ritrovano i temi fondamentali del pensiero di Jung: i primi accenni alla teoria dei tipi psicologici e le prime formulazioni riguardandi la psicologia analitica: inconscio personale e collettivo, Animus e Anima, l'Ombra e gli archetipi. Dopo una prima parte dedicata alla psicoanalisi Jung espone i risultati delle ricerche di Freud sulle nevrosi e la dottrina della volontà di potenza di Adler. Eros e Volontà di potenza sono principi attivi nella psiche del paziente, e come tali chiavi interpretative di grande importanza.

    Is this helpful?

    Polo PsicoDinamiche said on Sep 27, 2011 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Se Freud è il padre della psicanalisi, Jung supera di gran lunga il maestro per la maggiore profondità che riesce a raggiungere nell'affrontare i fenomeni psichici inconsci e per l'individuazione dell'inconscio collettivo. Decisamente molto molto più ...(continue)

    Se Freud è il padre della psicanalisi, Jung supera di gran lunga il maestro per la maggiore profondità che riesce a raggiungere nell'affrontare i fenomeni psichici inconsci e per l'individuazione dell'inconscio collettivo. Decisamente molto molto più avanti del buon vecchio Sigmund.

    Is this helpful?

    Enzo said on Jun 12, 2011 | Add your feedback

Book Details

  • Rating:
    (203)
    • 5 stars
    • 4 stars
    • 3 stars
    • 2 stars
  • Mass Market Paperback 176 Pages
  • ISBN-10: 887983276X
  • ISBN-13: 9788879832762
  • Publisher: Newton & Compton
  • Publish date: 1989-01-01
  • Also available as: Paperback , Hardcover , Softcover , Others
Improve_data of this book