La ragazza che giocava con il fuoco

Millennium Trilogy. Vol. 2

Di

Editore: Marsilio (Romanzi e racconti)

4.2
(17634)

Lingua: Italiano | Numero di pagine: 657 | Formato: Copertina rigida | In altre lingue: (altre lingue) Danese , Svedese , Tedesco , Norvegese , Francese , Inglese , Spagnolo , Catalano , Portoghese , Chi tradizionale , Finlandese , Olandese , Ceco , Polacco , Ungherese , Rumeno

Isbn-10: 8831798642 | Isbn-13: 9788831798648 | Data di pubblicazione: 

Traduttore: Carmen Giorgetti Cima

Disponibile anche come: Paperback , Copertina morbida e spillati , CD audio , eBook , Altri

Genere: Criminalità , Narrativa & Letteratura , Mistero & Gialli

Ti piace La ragazza che giocava con il fuoco?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Mikael Blomkvist è tornato vittorioso alla guida di Millennium, pronto a lanciare un numero speciale su un vasto traffico di prostituzione dai paesi dell'Est. L'inchiesta si preannuncia esplosiva: la denuncia riguarda un intero sistema di violenze e soprusi, e non risparmia poliziotti, giudici e politici, perfino esponenti dei servizi segreti. Ma poco prima di andare in stampa, un triplice omicidio fa sospendere la pubblicazione, mentre si scatena una vera e propria caccia all'uomo: l'attenzione di polizia e media nazionali si concentra su Lisbeth Salander, la giovane hacker, "così impeccabilmente competente e al tempo stesso così socialmente irrecuperabile", ora principale sospettata. Blomkvist, incurante di quanto tutti sembrano credere, dà il via a un'indagine per accertare le responsabilità di Lisbeth, "la donna che odia gli uomini che odiano le donne". È lei la vera protagonista di questo nuovo episodio della Millennium Trilogy, un thriller serrato che all'intrigo diabolico unisce un'acuta descrizione della società moderna, con le sue contraddizioni e deviazioni, consegnandoci con Lisbeth Salander un personaggio femminile unico, commovente e indimenticabile.
Ordina per
  • 5

    Trilogia Millenium 2

    Il secondo volume si porta un po' più dentro la storia di Lisbeth, la hacker collaboratrice di Blomquist.
    Non meno appassionante del primo volume, magistralmente scritto e tradotto.

    ha scritto il 

  • *** Attenzione: di seguito anticipazioni sulla trama (SPOILER) ***

    3

    Rispetto al precedente(uomini che odiano le donne)ho trovato meno interessante tutta la parte iniziale di preambolo,molto lunga e a volte con dettagli poco interessanti alla trama.La parte centrale e ...continua

    Rispetto al precedente(uomini che odiano le donne)ho trovato meno interessante tutta la parte iniziale di preambolo,molto lunga e a volte con dettagli poco interessanti alla trama.La parte centrale e finale è sempre molto accattivante e ben narrata con colpi di scena inattesi! Comunque mi è piaciuto molto,resta la voglia di proseguire con il terzo libro.

    ha scritto il 

  • *** Attenzione: di seguito anticipazioni sulla trama (SPOILER) ***

    5

    另外我覺得莎蘭德最後去找札拉千科算帳的行為太魯莽了,有失她平日冷靜縝密的水準。有點像是為了最後的戲劇張力而扭曲了人物性格。雖然說作者有稍微鋪陳讓莎蘭德爆走的原因,但我覺得不夠力。和第一部一樣和大魔王攤牌的時候都要有個主角爆走跑去單挑、被打趴、然後讓另一位主角救出來。

    ha scritto il 

  • 5

    一開始跟大部分的第二部曲一般,為了鋪梗而使得劇情不那麼緊湊。不過自從命案發生之後,就讓人手不釋卷!雖然已經知道兇手大概是誰,但是實在欲罷不能啊!

    比起第一部「龍紋身的女孩」,這一本反映了不同階層人物的厭女情節。讓我不禁感嘆女性身處在一個處處充滿厭女情節的社會真的很辛苦:小則事業不順,大則被虐待被殺害。

    另外讓我感到好奇的是西方社會厭女情節的淵源。據說基督教和猶太教都有一點貢獻?

    是說我對於誰是誰的 ...continua

    一開始跟大部分的第二部曲一般,為了鋪梗而使得劇情不那麼緊湊。不過自從命案發生之後,就讓人手不釋卷!雖然已經知道兇手大概是誰,但是實在欲罷不能啊!

    比起第一部「龍紋身的女孩」,這一本反映了不同階層人物的厭女情節。讓我不禁感嘆女性身處在一個處處充滿厭女情節的社會真的很辛苦:小則事業不順,大則被虐待被殺害。

    另外讓我感到好奇的是西方社會厭女情節的淵源。據說基督教和猶太教都有一點貢獻?

    是說我對於誰是誰的老爸這種梗再也不會感到驚奇了。現在的讀者越來越來伺候囉~

    ha scritto il 

  • *** Attenzione: di seguito anticipazioni sulla trama (SPOILER) ***

    0

    una "terra di mezzo"

    Non è la prima volta che leggo la saga di Millennium, ma è una lettura senza dubbio bella e che ti prende sempre. Il migliore dei libri è il primo (al quale non ho ancora dedicato una recensione); il ...continua

    Non è la prima volta che leggo la saga di Millennium, ma è una lettura senza dubbio bella e che ti prende sempre. Il migliore dei libri è il primo (al quale non ho ancora dedicato una recensione); il secondo qua presente è appunto una sorta di "terra di mezzo". Si riepilogano in brevissimo e per accenni le vicende del primo volume con la presenza, fugace, della dispersa Harriet Vanger e dell'avvocato sadico Nils Bijurman che in questo volume fa una brutta fine. La vicenda però non sta in piedi da sola: il libro non lo si capisce senza saper nulla dell'antefatto e lascia aperte tante strade per il terzo volume. Trattasi di un libro che necessariamente sta nel mezzo; non era possibile fare un unico volume unito al precedente, sarebbero state più di 1500 pagine e di Tolstoj ne è nato uno solo.
    Godibile ma, come dire, non da solo!

    ha scritto il 

  • 2

    Las primeras 500 páginas me han parecido un bodrio absoluto, infumable. Las últimas 200 son trepidantes y el final es cardíaco. Además, deja la historia en tal momento que no tienes más opción que hic ...continua

    Las primeras 500 páginas me han parecido un bodrio absoluto, infumable. Las últimas 200 son trepidantes y el final es cardíaco. Además, deja la historia en tal momento que no tienes más opción que hicarle el diente al tercer libro. Aun y todo, muy soso en general.

    ha scritto il 

Ordina per