Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

La ragazza di fuoco

Hunger games

Di

Editore: A. Mondadori (I grandi)

4.2
(11423)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 375 | Formato: Copertina rigida | In altre lingue: (altre lingue) Inglese , Spagnolo , Chi tradizionale , Catalano , Svedese , Portoghese , Chi semplificata , Francese , Olandese , Coreano , Tedesco , Finlandese , Ceco , Russo , Polacco , Danese

Isbn-10: 8804603526 | Isbn-13: 9788804603528 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Traduttore: F. Paracchini , S. Brogli

Disponibile anche come: eBook , Paperback

Genere: Fiction & Literature , Science Fiction & Fantasy , Teens

Ti piace La ragazza di fuoco?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Grazie a una minaccia di suicidio, Katniss e Peeta hanno vinto gli Hunger Games sfidando pubblicamente lo Stato. Il loro gesto ribelle scatena la reazione nei 12 distretti di Panem, diventando un simbolo di libertà. Ma il presidente Snow non dimentica e per vendicarsi indice una nuova edizione dei giochi: un torneo in cui a sfidarsi saranno tutti i precedenti vincitori. I protagonisti finiscono così nuovamente nell'arena. E le torture fisiche e psicologiche che hanno già subito non saranno niente in confronto a quello che li aspetta...
Ordina per
  • 4

    http://libreriadinelly.blogspot.it/2015/05/recensione-hunger-games-la-ragazza-di.html

    Abbiamo lasciato Katniss e Peeta ad una vita più agiata, adesso hanno sempre cibo, e vivono nel quartiere di Haymitch con case quindi decenti. I due fanno il tour della vittoria ma non i tutti i distr ...continua

    Abbiamo lasciato Katniss e Peeta ad una vita più agiata, adesso hanno sempre cibo, e vivono nel quartiere di Haymitch con case quindi decenti. I due fanno il tour della vittoria ma non i tutti i distretti sono visti di buon occhio, e proprio in quello di Rue accadrà un incidente diplomatico. Le cose stanno cambiando, Katniss non può più andare a caccia perché il filo spinato è tornato ad avere corrente tutto il giorno, e le guardie non sono più quelle bonarie di prima, anzi adesso per un non nulla ti puniscono in piazza sotto gli occhi di tutti... (CONTINUA SUL MIO BLOG)

    ha scritto il 

  • 4

    A mio parere è il migliore della trilogia, mi è piaciuta un sacco l'arena (anche se suona un pò inquietante da dire), ho apprezzato l'idea di far rincontrare i vecchi vincitori.

    ha scritto il 

  • 4

    Hunger Games: La ragazza di fuoco

    Hunger Games: La ragazza di fuoco è un romanzo di fantascienzascritto da Suzanne Collins, il secondo della trilogia degli Hunger Games, in cui si prosegue il racconto di Katniss Everdeen e della futu ...continua

    Hunger Games: La ragazza di fuoco è un romanzo di fantascienzascritto da Suzanne Collins, il secondo della trilogia degli Hunger Games, in cui si prosegue il racconto di Katniss Everdeen e della futuristica nazione di Panem.In seguito agli eventi del primo libro, Hunger Games, una ribellione contro Capitol City monta nei distretti, e Katniss e il suo compagno Peeta sono costretti a ritornare nell'arena in occasione di un'edizione speciale degli Hunger Games. I maggiori temi includono sopravvivenza, controllo governativo, ribellione e interdipendenza vs. indipendenza.Nel libro secondo si notano ancora di piu la debolezza della narrazione in prima persona ,la trama diventa piu complessa e la protagonista essendo un adolescente ha un modo tutto suo di pensare molte volte infantile, non chiede mai quel che si dovrebbe chiedere ma si sofferma su banalità e problemi esistenziali, infatti ha una visione tutta sua dei personaggi riuscendo quasi sempre a non capire nulla di loro. In questo secondo libro è tutto molto prevedibile tranne il finale che come sempre ha un colpo di scena,ma non sono riuscito a gustarmelo a pieno perché nelle ultime 100 pagine la narrazione è molto confusa sembra quasi che l’autrice andasse di fretta per finirlo ( forse voleva liberarsi di questo pesante fardello lei voleva fermarsi al primo libro).

    ha scritto il 

  • 4

    Di questo libro, beh, è inutile parlarne, almeno per quanto riguarda la trama, perché chi non ha letto il libro ha sicuramente guardato il film. Ad ogni modo, mi è piaciuto – tutto sommato – ovviament ...continua

    Di questo libro, beh, è inutile parlarne, almeno per quanto riguarda la trama, perché chi non ha letto il libro ha sicuramente guardato il film. Ad ogni modo, mi è piaciuto – tutto sommato – ovviamente mai quanto mi era piaciuto il primo volume. Generalmente il seguito di un grande romanzo risulta sempre un po’ meno avvincente, perché ci si aspetta quel qualcosa, qualcosa di più sbrilluccicante; ma qui tale regola non regge: “La ragazza di fuoco” è una cosa a parte, riprende sì avvenimenti accaduti nel primo libro – che vengono di tanto in tanto accennati – ma non ne fa di essi un motivo per cui mandare avanti la storia. Per farla semplice: “La ragazza di fuoco” è il seguito di Hunger Games ma non rimane circoscritto nei limiti collocati dal primo libro, bensì si apre e mostra un destino coinvolgente che lascia il lettore sulle spine per poi farlo soffrire dalla voglia di leggere il seguito del seguito. Insomma, la Collins non mi ha delusa, sebbene io preferisca il primo libro. Continuerò a sperimentarla proseguendo con il terzo volume della saga.

    ha scritto il 

  • 4

    "La ragazza di fuoco" non delude rispetto al primo, anzi mantiene sempre più incollato il lettore alle pagine del libro. Quella che sembra il semplice racconto della vita di Katniss alla fine dell'inc ...continua

    "La ragazza di fuoco" non delude rispetto al primo, anzi mantiene sempre più incollato il lettore alle pagine del libro. Quella che sembra il semplice racconto della vita di Katniss alla fine dell'incubo vissuto negli Hunger Games è solo l'inizio.
    Come sempre, imbattibile la lettura del libro rispetto alla visione del film, anche se devo ammettere sia uno dei più fedeli sia alla storia che alla descrizione dei personaggi.

    ha scritto il 

  • 5

    piaciuto, anche meglio del primo. MI piace l'idea di rimettere in gioco anche chi aveva vnto i passati giochi... mi spiace un po' per le morti di alcuni personaggi, ma ho trovato molti risvolto psicol ...continua

    piaciuto, anche meglio del primo. MI piace l'idea di rimettere in gioco anche chi aveva vnto i passati giochi... mi spiace un po' per le morti di alcuni personaggi, ma ho trovato molti risvolto psicologici interessanti.

    ha scritto il 

Ordina per