La regina dei dannati

Le cronache dei vampiri vol. 3

di | Editore: TEA
Voto medio di 2.605
| 156 contributi totali di cui 131 recensioni , 25 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Da 6000 anni Akasha e Enkil, sovrani dei dannati, dormono un sonno profondissimo, una sorte di 'vita sospesa' tra la vita e la morte. Qualcuno ha vegliato su di loro per tutti questi secoli, perché, se uno di loro dovesse morire, tutti i vampiri ... Continua
Ha scritto il 29/04/15
Bello!
Terzo capitolo della serie! veramente bello! la figura di Akasha è inquietante e affascinante, la storia si svolge in maniera eccelsa e lineare anche se vi sono moltissimi personaggi, anne rice riesce a non confondere il lettore e a dare vita a un ..." Continua...
Ha scritto il 04/03/15
Appassionante!!! Un romanzo che ti rapisce e ti costringe ad incollarti alle sue pagine dalla prima all'ultima! Ricco d'avvenimenti, di sorprese e di personaggi feroci eppure così umani e amabili! Credo che questo sia il volume migliore della saga ..." Continua...
Ha scritto il 08/10/13
Troppo lungo, troppo descrittivo, ed è davvero un peccato perché la materia buona non manca ma andava plasmata meglio.
  • 1 mi piace
Ha scritto il 22/09/13
Il volume che chiude idealmente le "Cronache dei vampiri".
Dico la verità: ai nuovi lettori della Rice consiglio sempre di leggere soltanto la prima trilogia, "Intervista col vampiro", "Scelti dalle tenebre", "La regina dei dannati". Quello che c'è dopo, secondo me, non vale troppo la pena di ..." Continua...
  • 1 mi piace
Ha scritto il 13/08/13
incipit
Io sono il vampiro Lestat ...

http://www.incipitmania.com/incipit-per-titolo/r/la-regina-dei-dannati-anne-rice/

Ha scritto il Jan 10, 2017, 18:01
Forse era come l'esploratore sperduto che, avanzando nella giungla, vede all'improvviso davanti a sé il muro del tempio favoleggiato, con i rilievi coperti da ragnatele e rampicanti; e non ha importanza se forse non sopravvivrà per raccontare la ... Continua...
Pag. 73
Ha scritto il Feb 18, 2013, 18:04
"Noi cambiamo ma non cambiamo, pensò, diventiamo saggi ma, allo stesso tempo possiamo sbagliare. Siamo soltanto umani per tutto il tempo che riusciamo a resistere, e questo è il miracolo e la maledizione".
Pag. 364
Ha scritto il Feb 18, 2013, 18:02
"Quel villaggio di baracche aveva mai conosciuto una vitalità simile a quella che ora trovava in nome della morte? E lei, la Regina del Paradiso, si era innalzata sopra i tetti di lamiera, una figura delicata che bruciava contro lo sfondo delle ... Continua...
Pag. 317
Ha scritto il Feb 18, 2013, 17:59
"Ricominciai a piangere stringendomi a lei, e piansi perché era perduto e lei era la sola cosa a cui potevo aggrapparmi. E avevo il terrore di ciò che mi avrebbe chiesto".
Pag. 276
Ha scritto il Feb 18, 2013, 17:57
"Nella tomba scavata dentro le profondità del ghiaccio, Pandora e Santino dormivano abbracciati. Pandora udì il suono. Udì il grido di Khayman. Vide Lestat con gli occhi chiusi e la testa rovesciata all'indietro che ascendeva nell'abbraccio di ... Continua...
Pag. 257

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi