La regola dell' equilibrio

Voto medio di 1166
| 260 contributi totali di cui 208 recensioni , 49 citazioni , 0 immagini , 3 note , 0 video
È una primavera strana, indecisa, come l'umore di Guido Guerrieri. Messo all'angolo da una vicenda personale che lo spinge a riflettere sulla propria esistenza, Guido pare chiudersi in sé stesso. Come interlocutore preferito ha il sacco da boxe ...Continua
Ha scritto il 01/11/17
Il tema trattato, la corruzione, è un po' pesante, essendo questo reato parecchio diffuso in Italia: fa riflettere e fa rabbia. È un reato da inetti. Le riflessioni del Guerrieri al riguardo sono notevoli. Mi sono sentita molto vicina al ...Continua
Ha scritto il 16/10/17
null
Mi era mancato tanto l'avvocato Guerrieri...dopo un inizio così così la storia si riprende e tratta uno dei temi più difficili ed ingombranti di tutti...l'occasione fa l'uomo ladro o corrotto che si voglia?...ai posteri l'ardua sentenza.
Ha scritto il 13/10/17
La seconda parte del romanzo (?) salva una prima che non convince e stenta a decollare ... L’abilità narrativa del Nostro non si discute ma Guerrieri, come personaggio, è ormai alla frutta! Esigenze editoriali? Forse... Ma Carofiglio non è ...Continua
Ha scritto il 10/10/17
Si può essere onesti al 100%?
E' sempre gradevole leggere le avventure legali dell'avv. Guerrieri. In questo racconto è chiamato a lavorare con un cliente non facile, che porrà diversi dubbi etici e morali al nostro avvocato il quale dovrà fare scelte forse estreme. L'autore, ...Continua
Ha scritto il 10/08/17
La scrittura di Carofiglio è scorrevole e il libro si divora in un baleno. Ma. Il linguaggio è tecnico, anche se comprensibile per giuristi e per profani, e questo a mio avviso fa perdere un po' di pathos al libro. Penso che leggerò altro di ...Continua
  • 1 mi piace

Ha scritto il Nov 01, 2017, 16:02
Sembrava passata una vita dalla mattina della nostra chiacchierata al sole, appoggiati al muro del tribunale. E forse era così, perché la vera unità di misura del tempo non sono i giorni, le settimane, i mesi, gli anni. La vera unità di misura ...Continua
Pag. 265
Ha scritto il Nov 01, 2017, 15:59
A volte, nelle perquisizioni come nella vita, passi davanti a qualcosa di decisivo e non te ne accorgi. Perché non sai cosa cercare o perché magari è troppo evidente per essere visto. Nelle perquisizioni, come nella vita, non è un problema di ...Continua
Pag. 128
Ha scritto il Mar 06, 2017, 13:16
"Ognuno di noi, negli anni, crea un personaggio di sé stesso. Uno con cui identificarci, che corrisponde a un'idea positiva di noi stessi, che racchiude le qualità che ci piace pensare di avere."
Ha scritto il Dec 26, 2016, 11:24
Si trascinano lentissime, e alla fine ti sembra che siano trascorsi pochissimi minuti da quando ti sei alzato, rotolando giù dal letto pieno di dolori ai muscoli e alle articolazioni. Dolori che il giorno prima non avevi. (Trenta, pos. 3706)
Ha scritto il Dec 26, 2016, 11:23
La giornata passò come passano certe giornate, dopo certe altre giornate. Giornate dopo. (Trenta, pos. 3705)

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Ha scritto il Dec 27, 2014, 11:01
7 Dopo aver sentito l'autore proporre un'infinità di ragioni per non diventare scrittori, sul blog de "I fiori del male", pare ce l'abbia messa tutta per contraddirsi in questo libro, pieno di retorica, di battute da strapazzo e di tecnicismi ...Continua
Ha scritto il Nov 24, 2014, 07:53
C'è troppo il Carofiglio magistrato in questo libro. Le digressioni giuridiche spesso prevalgono rispetto alla storia. A volte si ha il sospetto che sia la storia al servizio delle tesi esposte.
  • 1 mi piace

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi