La regola delle ombre

Voto medio di 112
| 26 contributi totali di cui 26 recensioni , 0 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Giulio Leoni ci porta sulle tracce di una delle donne più belle di tutti i tempi, immortalata dal Botticelli nella Nascita di Venere, in compagnia di un coraggioso e scaltro Pico della Mirandola.
oBiond78
Ha scritto il 19/12/14
Sarà che, per vari motivi, non l'ho letto con continuità ma ho fatto un pò di fatica a finirlo. Non mi sembra affatto all'altezza dei libri incentrati sulla figura di Dante anche se Firenze c'è sempre. Il protagonista è un giovane Pico della Mirandol...Continua
Stefanino
Ha scritto il 22/05/13
"Non c'è niente, vi dico. È questo niente che li ha sedotti. Perché questo cercate voi uomini in ogni donna: un vuoto tiepido, che possa essere riempito dai vostri sogni. E questo la donna deve fare, indossare i vostri sogni come una veste, perché og...Continua
Viandante Jan
Ha scritto il 23/03/13

Pico piuttosto che Dante, più Indiana Jones che Sherlock Holmes, è protagonista di questo libro come al solito piacevole e scorrevole.

Paige91
Ha scritto il 22/03/13
Un libro che veramente ho faticato a finire nonostante non sia tanto voluminoso. Non è riuscito a catturarmi, ma ho deciso lo stesso di finirlo per principio. Ci ho messo forse un anno tra i vari tira e molla e nel frattempo ho letto una marea di lib...Continua
Sam
Ha scritto il 02/08/12
SPOILER ALERT
oddio
mi sto sforzando a finirlo, è una violenza psicologica tradotta in lettura... si possono fare 415 pagine, con una trama di 30 scarse e il resto descrizione dei luoghi, descrizioni del pensiero del protagonista che sembrava ogni volta un copia incolla...Continua

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi