La resistenza del maschio

Voto medio di 96
| 33 contributi totali di cui 30 recensioni , 3 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
L’Uomo ha una vita di successo, moglie, lavoro, casa. Non vuole figli e non vuole solo sesso. Cerca in ogni circostanza misura e proporzioni. Una notte assiste a un incidente: una donna si schianta contro un palo della luce. L’immagine di lei, simile ...Continua
MrMaatt
Ha scritto il 21/10/17

un maschio anomalo, e tre donne, ognuna complicata a modo suo...

matteo bottari
Ha scritto il 06/04/17
ho stentato a finirlo
Alla fine della lettura posso dire che se di questo libro mi aveva catturato il titolo, la sua lettura mi ha del tutto sfiancato. Ho fatto fatica a finirlo e ho insistito perchè, alla fine, volevo in qualche modo assolverlo, per insufficienza di prov...Continua
Grimilde
Ha scritto il 07/08/16
La trama è inverosimile ma al romanzo non si chiede necessariamente realismo. L'ottica è molto femminile, l'unica figura maschile di spessore, di cui si scopre casualmente il nome ma viene sempre riferita come l'Uomo o "il marito", raccoglie l'ambig...Continua
unadolcestrega
Ha scritto il 01/08/16
Come quadrare il cerchio....
Elisabetta Bucciarelli è un'ottima scrittrice, ed ha saputo costruire una trama perfetta nella quale tutti i personaggi si inseriscono e, come pezzi di un unico puzzle, si incastrano alla perfezione. Un incidente da' inizio al libro e, da lì, le vite...Continua
Il signor G.
Ha scritto il 19/07/16
Un romanzo freddo che mi ha lasciato freddo

La storia è minimale, i personaggi non sono vivi, recitano una parte. La scrittura è tagliente come un rasoio, fredda e distaccata. troppo fredda.


Fabio
Ha scritto il Feb 06, 2016, 20:28
Ogni donna ha il suo ritmo. Alcune a seguire, il maschio guida, crea l’appoggio, prende la mano: loro entrano nella danza. Poi, quando lui ringrazia, si fermano , e ritornano a sedere. Altre si impongono sono marziali. Non temono il rifiuto, aprono e...Continua
Pag. 135
Fabio
Ha scritto il Feb 06, 2016, 20:24
Certe scelte si fanno senza prendere le misure. Pensare, a volte, nega lo stato di necessità; non lo dice ma è convinto.
Pag. 38
Fabio
Ha scritto il Feb 06, 2016, 20:21
Il desiderio, nel bene e nel male, si alimenta di assenze, lui lo sa.
Pag. 35

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi