Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

La ribellione delle élite

Il tradimento della democrazia

By Christopher Lasch

(49)

| Others | 9788807816475

Like La ribellione delle élite ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

Mentre vengono meno le promesse della cultura industriale e della tradizionedemocratica liberale, le condizioni di vita e il livello morale negli StatiUniti si deteriorano ogni giorno di più, come dimostra il crescere del divariotra gli estrem Continue

Mentre vengono meno le promesse della cultura industriale e della tradizionedemocratica liberale, le condizioni di vita e il livello morale negli StatiUniti si deteriorano ogni giorno di più, come dimostra il crescere del divariotra gli estremi della scala sociale, l'aumento del crimine e della violenza,la crisi dei modelli comportamentali, la degenerazione del tessuto socialeurbano. Eppure le élite politiche e intellettuali non sono in grado di farefronte al problema, hanno perso i contatti con la realtà in cui vivono. Lostesso dibattito ideologico si indirizza quasi solo a problemi d'importanzamarginale (le polemiche sul "politicamente corretto" e simili). Un quadrodesolante, un'analisi disincantata della società americana contemporanea.

5 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Uno dei tanti profeti inascoltati

    Un saggio straordinario scritto da un intellettuale a tutto tondo. Christopher Lasch era un intellettuale di quelli che oggi non se ne trovano più.

    Ne consiglio vivamente la lettura.

    Is this helpful?

    Italo Romano said on Dec 6, 2012 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    "Il tradimento della democrazia"

    Se non si capiscono quali sono i valori e i moventi condivisi dalla maggior parte dell'élite economica e finanziaria occidentale, per non dire mondiale, non si può avere piena consapevolezza del rischio che stiamo correndo di perdere ogni controllo s ...(continue)

    Se non si capiscono quali sono i valori e i moventi condivisi dalla maggior parte dell'élite economica e finanziaria occidentale, per non dire mondiale, non si può avere piena consapevolezza del rischio che stiamo correndo di perdere ogni controllo sul processo democratico e sulla sua evoluzione storica.
    Mettete insieme la brama di arricchimento illimitato e predatorio edificato dal capitalismo come sistema quasi privo di forze contrarie, con lo sradicamento territoriale che caratterizza le élite economiche di oggi, e ottenete la combinazione più pericolosa per la sopravvivenza della democrazia.
    La politica ha smesso da tempo di rappresentare il luogo di mediazione e composizione di interessi multipli o contrari, oggi è semplicemente diventata il palcoscenico dove gli attori recitano una sceneggiatura scritta da altri. Questo dobbiamo metterci in testa: che siamo su una nave senza pilota e a bordo le regole sono ingiuste e truccate, senza ammutinamento generale ci schianteremo.
    In questo testo c'è questo e molto altro. Lasch è spesso illuminante, un pensatore che nella sua vita ha scontentato tutti, liberali e conservatori, incolpando i primi per aver fatto a pezzi il sistema di valori che nell'800 aveva reso gli Stati Uniti una grande nazione, e i secondi per essersi messi, nel '900, al servizio dei poteri economici per fare esclusivamente i loro interessi. I primi hanno deregolato il sociale, i secondi hanno deregolato l'economia; il risultato è una società frantumata, priva di criteri guida e norme etiche prescrittive, dominata da un mercato onnivoro in cui vige la legge del più forte.
    E allora ecco alcune linee guida che Lasch ci suggerisce: "Una filosofia dell'interesse pubblico per il ventunesimo secolo dovrà dare più peso alla comunità che al diritto di decisione privata. Dovrà sottolineare più le responsabilità dei diritti. Dovrà inventare un'espressione della comunità migliore dello stato assistenziale. Dovrà limitare l'ambito del mercato e il potere delle corporazioni, senza sostituirle con una burocrazia statale centralizzata. L'abbandono delle vecchie ideologie non ci condurrà direttamente in un'età dell'oro dell'accordo reciproco. Se riusciremo a superare le false polarizzazioni generate dalla politica del genere e della razza, scopriremo forse che le divisioni reali sono ancora quelle di classe.”

    In questo testo ci sarebbe ancora molto altro.. ma forse l'ho già detto.

    Is this helpful?

    Bradipous said on Feb 25, 2012 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    將工作與生活喪失意義歸咎於菁英,試著從文字上找到方法。
    把蕭條視為民主所造成,而忘記未經思考的妥協所導致之力量。
    試著將道德行為普遍化,從而捨棄人性與動力。
    忽略富人非菁英,因為他們只是普通人。
    反而否認富人對民主政策與經濟環境造成的影響。

    Is this helpful?

    DreamerC said on Apr 5, 2010 | Add your feedback

  • 3 people find this helpful

    對民主系統的檢討與反思

      《菁英的反叛》所要說明的,與其說是菁英階級對於民主制度的背叛,不如說是和大眾之間連結的斷裂來得更加準確。
      民主制度象徵大眾意見的觀念,在作為社會體系上層的菁英階級掌握了政治、經濟以及教育等等的優勢以後出現質變,而歸結到底,或可以經濟生產型態上的落差作為依歸。上層階級在面對全球化的狀況下,和其他階級的地緣性出現了差異,所謂「知識經濟」在世界經濟體系中的流動性,使得菁英階級與一般階級生產模式固著的狀態出現落差,也間接促使了其他觀念的歧異性;換言之,菁英階級和其他階層斷裂,卻又同時掌 ...(continue)

      《菁英的反叛》所要說明的,與其說是菁英階級對於民主制度的背叛,不如說是和大眾之間連結的斷裂來得更加準確。
      民主制度象徵大眾意見的觀念,在作為社會體系上層的菁英階級掌握了政治、經濟以及教育等等的優勢以後出現質變,而歸結到底,或可以經濟生產型態上的落差作為依歸。上層階級在面對全球化的狀況下,和其他階級的地緣性出現了差異,所謂「知識經濟」在世界經濟體系中的流動性,使得菁英階級與一般階級生產模式固著的狀態出現落差,也間接促使了其他觀念的歧異性;換言之,菁英階級和其他階層斷裂,卻又同時掌握了政經的權力,從而使得整個民主社會系統對於更大部分的非菁英階級造成反動。
      那麼,根據作者克理斯多夫.拉許的觀念,要使得民主回歸到社會民眾,是否就必須要從解除階級差異做起,假若如此,是否便需要對於現行的資本主義經濟進行修正?作者的告誡確實是存在的問題,然而,假設推敲作者的意思是必須對經濟型態進行改革,是否就確實能夠解除問題?我以為,一個社會出現階級差異是無法避免的困境,我們無法徹底消除之,但是對於其他階級的關懷與了解,或者是最根本的方式也不一定。

    Is this helpful?

    Piggod10 said on Sep 20, 2009 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book