Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

La ricetta segreta della felicità

By Jules Stanbridge

(209)

| Hardcover | 9788865081730

Like La ricetta segreta della felicità ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

Prendi una single di trent'anni, un pizzico di incertezza e amalgama con cura. Poi aggiungi due cucchiai di cattive notizie e una decisione importante. Non dimenticare gli ingredienti base: uova, farina, lievito, limone, zenzero, cioccolato, vaniglia Continue

Prendi una single di trent'anni, un pizzico di incertezza e amalgama con cura. Poi aggiungi due cucchiai di cattive notizie e una decisione importante. Non dimenticare gli ingredienti base: uova, farina, lievito, limone, zenzero, cioccolato, vaniglia, tanta dolcezza e un pizzico di destino. Versa, mescola, fai riposare un po', metti tutto in forno e fai attenzione a non bruciarti... E se la vera ricetta della felicità si fa attendere, non perdere la speranza! Forse si nasconde proprio lì, dietro il sorriso di chi ha appena gustato la torta perfetta. Ma quale sarà la ricetta migliore? Lo scoprirai solo assaggiando una fetta dopo l'altra..

23 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Questo libro è davvero difficile da descrivere, mi ha colta alla sprovvista. Per alcune ragioni mi è piaciuto, per altre proprio no, ed è per questi motivi che il mio voto è di 3 stelle e mezzo! Mi aspettavo il classico romanzo rosa dove tutto ruota ...(continue)

    Questo libro è davvero difficile da descrivere, mi ha colta alla sprovvista. Per alcune ragioni mi è piaciuto, per altre proprio no, ed è per questi motivi che il mio voto è di 3 stelle e mezzo! Mi aspettavo il classico romanzo rosa dove tutto ruota intorno alla/e storia/e d’amore della protagonista e invece la parte romantica, anche se è presente, rimane sullo sfondo. Questa è una caratteristica che mi è piaciuta, una ventata di novità rispetto alle solite storie d’amore.
    Il libro della Stanbridge narra la ricerca di affermazione e di successo della protagonista, Maddy, che solo in parte coincide con la ricerca di un fidanzato. Maddy all’inizio del libro viene licenziata dall’azienda farmaceutica per la quale lavora, e si ritrova disoccupata a 31 anni e con il mutuo da pagare. A questo punto ha due possibilità: numero 1 arrendersi ed iniziare a piangere, aspettando che qualche principe azzurro la conforti e l’aiuti a riprendersi; oppure numero 2, rimboccarsi le maniche e riuscire da sola a risollevarsi da questa situazione. Maddy sceglie l’opzione numero 2, ed è stupendo come la Stanbridge ha delineato la lunga e necessaria lotta quotidiana della protagonista, che di punto in bianco decide di aprire una propria azienda che produce e consegna torte e pasticcini. La sua attività chiamata “Zucchero e Cannella” diventa di fondamentale importanza per lei. Per ogni ordine che riceve, Maddy acquista più fiducia in se stessa e diventa più matura, capisce che non può fare sempre affidamento sugli altri ma deve farcela da sola.
    “L’ingrediente segreto per il dolce perfetto è un cucchiaio di amore e baci.”
    Un’altra cosa molto carina di questo libro è che ci sono continui riferimenti alle torte, le quali vengono associate ad ogni persona. Ogni famigliare o amico sono per Maddy, una specifica tipologia di dolce, e lei è alla ricerca della torta al cioccolato più buona che ci sia, che poi altri non è se non il suo uomo perfetto. All’interno del libro, alla fine di ogni capitolo, sono presenti diverse ricette molto succulente tutte da provare!
    Le cose negative che ho trovato nel libro riguardano soprattutto la parte finale, diciamo le ultime cento pagine. Secondo me troppe cose sono rimaste in sospeso, come se tutto fosse andato al proprio posto inspiegabilmente. Dopo una prima parte così incentrata sulla protagonista mi sarei immaginata un finale diverso. Ho avuto come l’impressione che mancasse qualcosa, un altro capitolo prima della fine o qualche spiegazione in più. Credo che l’autrice con il suo libro volesse spronare le sue lettrici a credere in se stesse e a non arrendersi mai, anche quando tutto sembra perduto. È necessaria una grande dose di buona volontà, autostima e un pizzico di coraggio per riuscire a raggiungere i propri obbiettivi.

    Is this helpful?

    Faith F said on Mar 31, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Ti resta la voglia di provare le ricette e cimentarti con la pasticceria di Sua Maestà e comunque anche il resto non è male. Intendiamoci, in confronto con i chick-lit che girano, questo ha il pregio di non innervosire.
    Certo del connubio cucina-amor ...(continue)

    Ti resta la voglia di provare le ricette e cimentarti con la pasticceria di Sua Maestà e comunque anche il resto non è male. Intendiamoci, in confronto con i chick-lit che girano, questo ha il pregio di non innervosire.
    Certo del connubio cucina-amore-vitaperfetta proprio non se ne può più, come quelle famiglianobile-giovanesprovveduta alla Delly. A quando le ambientazioni circensi?

    Consigliato al posto della settimana enigmistica per staccare la testa.

    Is this helpful?

    Tatiana Larina said on Mar 4, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    http://libreriadinelly.blogspot.it/2013/12/ti-abbandono-11.html (Venduto)

    Me lo sono fatta regalare, perché la trama mi piaceva, e per un bel po' lo letto. Solo che poi ho capito che non era per me, troppo lenta come storia. Poi la protagonista che ha lasciato il marito però spesso si vedono e più che in buoni rapporti sem ...(continue)

    Me lo sono fatta regalare, perché la trama mi piaceva, e per un bel po' lo letto. Solo che poi ho capito che non era per me, troppo lenta come storia. Poi la protagonista che ha lasciato il marito però spesso si vedono e più che in buoni rapporti sembra che lei voglia tornare con lui. I due nipoti che non vengono chiamati mai per nomi, ma solo per sopranomi. Di bello e che ci sono le ricette, che possono risultare interessanti. E poi un pizzico di incertezza? convinti loro...

    Is this helpful?

    KikiQueen said on Dec 28, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    carino

    Il tour de force di questo fine settimana mi ha portata a leggere come ultimo libro La ricetta segreta della felicità. Maddy è una trentenne in carriera, una vita divisa tra lavoro, matrimonio e finalmente un bebè. Purtroppo però le cose non finiscon ...(continue)

    Il tour de force di questo fine settimana mi ha portata a leggere come ultimo libro La ricetta segreta della felicità. Maddy è una trentenne in carriera, una vita divisa tra lavoro, matrimonio e finalmente un bebè. Purtroppo però le cose non finiscono e vissero tutti felici e contenti, la perdita del bambino quando ancora doveva nascere, porta Maddy a vivere in una situazione di stallo, il matrimonio si è trasformato in amicizia, resta solo il lavoro. Il rientro non è dei più rosei e quando l'azienda decide di licenziare anche lei viene coinvolta. Potrebbe sembrare questo un romanzo strappa lacrime, invece non lo è, perché Maddy trova la forza di superare tutto ciò nella cucina, una passione innata per i dolci e soprattutto cosa bizzarra, ideare torte in base alla fisicità e al carattere di una persona. E così si sfornano torte alla banana, torte alla crema di arance, fino a giungere alla ricerca della torta perfetta, quella al cioccolato in grado di dare la felicità al primo morso. Un romanzo leggero, carino, scorrevole, non impegnativo, si sorride dei piccoli disastri che Maddy combina, si apprezza il profumo delle torte sfornate e cosa anche molto simpatica, un promemoria di ricette, chissà che qualcuno non voglia cimentarsi nella ricerca di una torta che dia la felicità!
    http://labibliotecadellibraio.blogspot.it/2013/10/trame…

    Is this helpful?

    Floriana Amoruso said on Oct 18, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Si fa leggere, come una buona torta si fa mangiare, ma nulla di più

    Belle le ambientazioni, originale l'idea di inserire la ricette,
    ma la trama è alquanto prevedibile, cosi come il finale.

    Is this helpful?

    MusaBlu said on Aug 19, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Storie, come di questo libro abbiamo già lette e viste mille volte... La protagonista Maddy trentenne separata, perde il lavoro e decide di cambiare completamente la sua vita, sfornando dolci e cercando il grande e vero amore della sua vita... Ho fin ...(continue)

    Storie, come di questo libro abbiamo già lette e viste mille volte... La protagonista Maddy trentenne separata, perde il lavoro e decide di cambiare completamente la sua vita, sfornando dolci e cercando il grande e vero amore della sua vita... Ho finito di leggerlo, ma non nego che ho trovato noioso e banale questo romanzo, a tratti è anche divertente, ma in totale solo noia noia e noia....

    Is this helpful?

    Kiki said on Mar 5, 2013 | Add your feedback

Book Details

  • Rating:
    (209)
    • 5 stars
    • 4 stars
    • 3 stars
    • 2 stars
    • 1 star
  • Hardcover 325 Pages
  • ISBN-10: 8865081732
  • ISBN-13: 9788865081730
  • Publisher: Leggereditore
  • Publish date: 2012-05-xx
  • Also available as: Paperback , eBook
  • In other languages: other languages English Books
Improve_data of this book