La rivoluzione segreta

Voto medio di 5
| 4 contributi totali di cui 4 recensioni , 0 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
2008. Anna è una giornalista di New York incaricata di scrivere un articolo sulla stupenda biblioteca di un baronetto inglese. Una rete di intrighi e di ricatti la metterà in contatto con lo studioso di letteratura Henry Walden, e insieme a lui Anna ...Continua
Romina Angelici
Ha scritto il 17/02/16
Il mestiere e il piacere di scrivere
Scritto molto bene, con ottima padronanza del lessico classico e moderno tipica di chi ha letto molto. La trama imbastita è molto ambiziosa ma questo aggiunge fascino e carattere al libro. Nelle ore di intervallo tra una lettura e l'altra mi sono rit...Continua
Miss Sprick
Ha scritto il 10/06/15
Ho letto con piacere questo libro, soprattutto per la conoscenza della letteratura inglese tra sette e ottocento dimostrata dall'autrice. Il confronto con 'Possessione' della Byatt, che ha ben altre pretese letterarie, gioca ovviamente a sfavore, ma...Continua
emma
Ha scritto il 04/06/15
Intrigante
Ho iniziato il libro con un lontano riferimento: Possession di Antonia Byatt. In effetti a tratti ne sfiora l'idea di fondo, ma solo in quanto ricerca letteraria fra epistole e diari di secoli passati. Ne mantiene la sottile tensione mista a suspence...Continua
EmilyJane
Ha scritto il 30/05/15
Ottima opera prima!
Mara Barbuni, oltre ad essere una dei soci fondatori della Jasit (Jane Austen Society of Italy) è anche la traduttrice de Gli innamorati di Sylvia e del recentissimo Mogli e figlie, entrambi di Elizabeth Gaskell. Nel suo romanzo ritroviamo infatti un...Continua

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi