La rizzagliata

Voto medio di 1221
| 236 contributi totali di cui 233 recensioni , 2 citazioni , 0 immagini , 1 nota , 0 video
La vicenda ruota attorno alla redazione della RAI siciliana. Il direttore, Michele Caruso, tralascia di dare la notizia dell’avviso di garanzia a Manlio Caputo, figlio del leader della sinistra siciliana, accusato dell’omicidio della sua fidanzata, A ...Continua
mgt
Ha scritto il 19/08/18

Trama intricatissima ma assolutamente realistica, purtroppo. Rilettura 18/08/18.

Danilibera
Ha scritto il 13/12/16
Intreccio tra politica nazionale e locale, banche e media, ambientato in una redazione Rai di Palermo. Questi elementi lo rendono diverso dagli altri Camilleri che ho letto. Spaventa pensare che le dinamiche raccontate siano, purtroppo, moneta corren...Continua
Magrathea
Ha scritto il 22/08/16
Frenetico
Per quanto Camilleri dichiari nella nota finale la sua solita luntananza da qualisisiasi riferimento a cose, vicende e persone esistenti, la storia è plausibilissima di verità. Ora, io, come lui, non ho alcuna spirenzia di come funzionano le Assemble...Continua
Ludovica
Ha scritto il 21/04/16
SPOILER ALERT
Non avevo mai letto nulla di Camilleri perchè non pensavo che avrei potuto godere abbastanza la lettura in siciliano. Invece, per quanto confermi che preferisco leggere in italiano, ho trovato il libro comprensibile, inoltre il siciliano aiuta anche...Continua
Livorno58
Ha scritto il 04/07/15

Trame occulte, veleni, manovre politiche, stampa manipolata e tante altre belle cose: romanzo di fantasia, ma neanche troppo. Con buona pace di noi che paghiamo le tasse e soprattutto il canone tv.


Shin
Ha scritto il Dec 20, 2009, 02:23
<< Per sempri ? Vuoi babbiare ? L'hanno messo fora combattimento per qualichi anno. E' cosa cognita che voliva fari le scarpi al senatore Stella, no ? Voliva addivintari lui il nummaro uno. Nell'ultimi tempi si era dato un gran chiffari suttab...Continua
Pag. 166
Miss Mapyal
Ha scritto il Oct 23, 2009, 14:34
Il senatore gli offrì 'na sicaretta. A Michele non piacevano quelle che l'altro fumava, ma figi il sagrifizio d'accittarla. Se l'addrumaro e il senatore gli sorridì compiaciuto. "Tu non fumi le stisse mie, vero?" "Nonsi" "E le mie non ti piacino,...Continua
Pag. 102

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Biblioteche...
Ha scritto il Apr 26, 2016, 08:07
853.92 CAM 15653 Letteratura Italiana

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi