Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

La scarpetta di diamanti

Di

Editore: Mondadori (I Romanzi, 357)

3.5
(36)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 366 | Formato: Paperback

Isbn-10: A000023706 | Data di pubblicazione: 

Disponibile anche come: Tascabile economico

Genere: Romance

Ti piace La scarpetta di diamanti?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Trilogia dei Ciondoli dei Braccialetti 1 Cordelia ha sedici anni, un cervello brillante e una bellezza da togliere il fiato. Tanto basta all'anziano principe di Sachsen, ambasciatore a Parigi, per decidere di sposarla, pregando il cognato Leo di accompagnarla in Francia. Ma il viaggio da Vienna a Parigi e' molto lungo, e Cordelia e' impaziente di imparare l'arte della seduzione...
Ordina per
  • 5

    Il secondo libro che leggo della Feather..
    Il secondo libro che mi ha tenuta incollata e mi ha fatto battere il cuore per l'ansia!
    Oddio. Ho adorato Cordelia.
    Sarà perché ha quasi la mia stessa età, ma ho ritrovato molto di me in lei.. Quella spensieratezza, giocosità e quella curiosità verso le ...continua

    Il secondo libro che leggo della Feather.. Il secondo libro che mi ha tenuta incollata e mi ha fatto battere il cuore per l'ansia! Oddio. Ho adorato Cordelia. Sarà perché ha quasi la mia stessa età, ma ho ritrovato molto di me in lei.. Quella spensieratezza, giocosità e quella curiosità verso le nuove emozioni. Il fatto di inseguire il primo amore.. Anche in questo libro, le personalità sono ben delineate, anche se sicuramente qui sono molto più complesse. E' stato bellissimo vedere il maturamento graduale di Cordelia, attraverso le sue esperienze e disgrazie anche. In questo libro poi, più di altri che ho letto, ho avvertito di più il senso del dovere, che avevano molte ragazze del tempo di sposarsi con l'uomo prescelto dal genitore o da chi ne faceva le veci. Mi sono sentita in gabbia come la stessa Cordelia, dinanzi a un matrimonio del genere. E poi c'è Leo *-* Anche in lui abbiamo un lieve mutamento. Il suoi tormenti, il suo senso di colpa, alla fine trova pace. Ciò che caratterizza questo personaggio è appunto il fatto che non è l'eroe che riesce sempre a salvare la situazione, che ha tutto sotto controllo. No. Vorrebbe aiutare Cordelia, ma non può farlo immediatamente. Deve trovare una soluzione.

    Ma alla fine i due trovano la loro pace *-*

    ha scritto il 

  • *** Attenzione: di seguito anticipazioni sulla trama (SPOILER) ***

    3

    Abbasso le mocciosette!

    Ebbene si, sembrerò cattiva ma la protagonista di questo racconto l'avrei seviziata a vita. Sono stata più contenta dei patimenti subiti dal marito che per l' "amore..." provato per Leo.
    Quando mai non ho retto una mocciosetta simile che tutta spudorata biricchinaggine è una campionessa a letto e ...continua

    Ebbene si, sembrerò cattiva ma la protagonista di questo racconto l'avrei seviziata a vita. Sono stata più contenta dei patimenti subiti dal marito che per l' "amore..." provato per Leo. Quando mai non ho retto una mocciosetta simile che tutta spudorata biricchinaggine è una campionessa a letto e una sfrontata morzata a voce?

    L'unica cosa piacevole è ritrovare Maria Antonietta e Versaille *_* le mie due passioni sfrenate con tutto il lusso e la leggiadria che ne compete. Ma per il resto la storia può anche essere eclissata dai valletti e servitori vari XDD Lei fortunatamente matura durante il libro, riesce a far illuminare il proprio cervello da quell'oscura mambassa fanciullesca che l'ha contraddistinta fortemente. Lo stile non è male ma a volte avevo dei sensibili cali di attenzione sulla vicenda da non sottovalutare.

    ha scritto il 

  • 4

    Davvero bello ed originale, probabilmente uno dei migliori romance mai letti.
    L'autrice costruisce una storia avvicente, sensuale ed atipica, Leo è davvero un personaggio maschile diverso dal solito, è lui la preda.... Cordelia intraprendente e simpatica, nel corso della storia si trasforma ...continua

    Davvero bello ed originale, probabilmente uno dei migliori romance mai letti.
    L'autrice costruisce una storia avvicente, sensuale ed atipica, Leo è davvero un personaggio maschile diverso dal solito, è lui la preda.... Cordelia intraprendente e simpatica, nel corso della storia si trasforma da ragazziana viziata in donna.
    Complimenti alla Feather davvero un bel lavoro...ed ora leggerò l'intera trilogia....

    ha scritto il 

  • *** Attenzione: di seguito anticipazioni sulla trama (SPOILER) ***

    4

    Un romance originale, che mi ha sorpresa molto positivamente. Inanzitutto l'ho trovato diverso ed atipico rispetto alla quasi totalità dei romance letti: questa volta è lei, innamorata fin da subito, che corre dietro a lui, che inizialmente si mostra indifferente, non per tattica, ma perchè lo è ...continua

    Un romance originale, che mi ha sorpresa molto positivamente. Inanzitutto l'ho trovato diverso ed atipico rispetto alla quasi totalità dei romance letti: questa volta è lei, innamorata fin da subito, che corre dietro a lui, che inizialmente si mostra indifferente, non per tattica, ma perchè lo è veramente, a differenza di molti romance dove lui insegue lei quasi senza un motivo apparente. Già questo cambio di ruoli e di prospettiva mi ha piacevolmente impressionato. I due protagonisti crescono nel corso del romanzo, con lei che da bambina viziata diviene donna consapevole delle difficoltà della vita, e lui che mostra di essere un personaggio maschile dalle molte sfaccettature, con le sue ombre e le sue debolezze, che prende coscienza dei suoi sentimenti forse troppo tardi, e che non appare mai come l'eroe infallibile e il cavaliere tutto d'un pezzo. Quello che mi ha convinto del tutto poi è stata la profondità e l'attenzione mostrata dall'autrice nella narrazione delle sofferenze e delle pene inflitte alla protagonista: nulla è lasciato all'immaginazione, e forse per la prima volta il cattivo prende il sopravvento sull'eroe per quasi tutto il romanzo, e Cordelia deve passare per un lungo tragitto di sofferenze, molto umane e reali, prima di avere il suo lieto fine. Consigliatissimo.

    ha scritto il