La schiuma dei giorni

Voto medio di 2504
| 560 contributi totali di cui 457 recensioni , 102 citazioni , 0 immagini , 1 nota , 0 video
Colin è un giovane parigino ricco e annoiato. Passa il tempo dedicandosi aricette inverosimili, strimpellando bizzarri strumenti di sua invenzione,bighellonando con Chick - il suo migliore amico - un ingegnere spiantato esperperone che ha uno strano ...Continua
Diana Colazzo
Ha scritto il 04/02/18

Un libro unico. Amore e senso del vivere. Una scrittura geniale. Da leggere, almeno una volta.

Cris [piccola iena]
Ha scritto il 02/01/18
mah..

Tragico, surreale, pieno di metafore e invenzioni linguistiche.

Martina
Ha scritto il 28/12/17
Un gioiello
Questo libro mi ha stregato: parte come una storiella insignificante, personaggi vuoti e annoiati. Ma prosegue e divampa come un incendio: i temi si approfondiscono, il male (quello vero) emerge e alla fine tutto rivela il vero valore. Prosa che in l...Continua
supernonno
Ha scritto il 27/12/17
A questo libro dai una o cinque stelle
A questo libro dai una o cinque stelle Perché non ho dato cinque stelle. Non può essere tradotto. Se Vian fosse stato bilingue e lo avesse scritto in italiano, sarebbe stato un libro diverso da quello che ho letto. Purtroppo non sono così padrone de...Continua
Mau
Ha scritto il 29/09/17
Surreale e assurdo. Amore e morte, ironia e dramma, critica sociale e satira mescolati a musica, arte culinaria, scienza in una storia dove l'elemento fondante è il pessimismo. Così come l'amore di Colin per Chloe che da limpido diventa fosco anche...Continua

Ste
Ha scritto il Jun 20, 2018, 08:14
«Ma lei che cosa fa nella vita?» Chiese il professore. «Imparo delle cose» disse Colin. «E amo Chloé»
Pag. 193
Martina Soriani
Ha scritto il Jan 15, 2014, 16:51
I suoi occhi vedevano ormai soltanto le brutture della gente.
Pag. 243
Martina Soriani
Ha scritto il Jan 15, 2014, 15:57
La gente non cambia. Sono le cose che cambiano.
Pag. 218
Martina Soriani
Ha scritto il Jan 15, 2014, 15:56
I suoi occhi cominciarono a piangere senza rumore.
Pag. 217
Martina Soriani
Ha scritto il Jan 15, 2014, 14:06
Dal momento che ci ricordiamo sempre meglio i momenti belli, si può sapere a che servono quelli brutti?
Pag. 186

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Arianna Venturi
Ha scritto il Feb 21, 2016, 13:14
Vian ti trascina in un vortice di assurdità. In questo mondo nel quale tutto è grottesco, assurdo e crudele sopravvive solo l'amore. Una storia struggente in un mondo fantastico ma pauroso dove tutto è possibile. Le ossessioni superano ogni confine n...Continua

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi