Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

La scienza e il campo akashico

L'universo «informato»: una teoria integrata del tutto

Di

Editore: Apogeo

4.0
(7)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 196 | Formato: Altri | In altre lingue: (altre lingue) Inglese

Isbn-10: 8850327226 | Isbn-13: 9788850327225 | Data di pubblicazione: 

Genere: Philosophy , Religion & Spirituality , Science & Nature

Ti piace La scienza e il campo akashico?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
I mistici e i saggi da sempre sostengono che alle radici della realtà esiste un campo cosmico interconnesso che conserva e trasmette informazione, noto come il campo akashico, ossia la registrazione duratura di tutto ciò che accade ed è mai accaduto nell'universo intero. Recenti scoperte della fisica quantistica hanno dimostrato che il campo-A non è un'astrazione teorica, ma una realtà fisica. Di più, è una realtà di cui si può fare esperienza diretta. Il nostro cervello è capace di ricevere le informazioni trasmesse dalle onde che si intersecano tra loro nel campo unificato. Il prof. Laszlo, con un linguaggio accessibile e chiaro per tutti, ci spiega come funziona il campo akashico e come riconoscerlo nella nostra esperienza quotidiana. Da una prospettiva scientifica egli conferma le nostre più profonde intuizioni sull'integrità della creazione.
Ordina per
  • 4

    Come altre volte nel passato, ancora la comunità scientifica muove i suoi passi verso l'ignoto.Lo fa in modo incerto partendo da ciò che negli ultimi decenni è stato ormai definito.Uno strano gioco alternato tra memoria acquisita e desiderio intuitivo,la risposta che forgia nuovamente la domanda ...continua

    Come altre volte nel passato, ancora la comunità scientifica muove i suoi passi verso l'ignoto.Lo fa in modo incerto partendo da ciò che negli ultimi decenni è stato ormai definito.Uno strano gioco alternato tra memoria acquisita e desiderio intuitivo,la risposta che forgia nuovamente la domanda in un incessante dinamismo epistemologico sul quale si fonda ogni consapevolezza.
    Qui l'autore lo rivela in modo elegante senza appesantirne la lettura. Anzi per chi è già vicino all'argomento sarà sicuramente coinvolgente al punto di restare con l'amaro in bocca quando ahimè scoprirà che il libro è già finito.

    ha scritto il