Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

La scimmia che siamo

Il passato e il futuro della natura umana

Di

Editore: Garzanti

4.3
(37)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 364 | Formato: Altri

Isbn-10: 881160043X | Isbn-13: 9788811600435 | Data di pubblicazione: 

Traduttore: F. Conte

Disponibile anche come: Tascabile economico

Genere: Pets , Science & Nature , Social Science

Ti piace La scimmia che siamo?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Frans de Waal espone l'idea provocatoria che le nostre qualità più nobili comela generosità, la bontà e l'altruismo, facciano altrettanto parte della nostra natura come i nostri istinti più bassi. Dopotutto queste qualità le condividiamo con un altro primate meno conosciuto dello scimpanzé: il bonobo. Mentre i paralleli tra la brutalità degli scimpanzé e quella umana sono facili da individuare, de Waal ritiene che il pacifico bonobo sia un modello dastudiare altrettanto legittimo per indagare sulla nostra eredità di primati. Mettendo in relazione anche la moralità e il desiderio di giustizia dell'umanità con il comportamento dei primati, propone una visione della società che contrasta fortemente con l'immagine distorta che alcuni danno dell'evoluzione secondo il modello darwiniano. Ne risulta che le nostre migliori qualità sono più profondamente radicate nel nostro DNA di quantomolti esperti pensassero in un primo tempo.
Ordina per
  • 5

    De Waal scrive in modo così leggibile che le pagine scorrono via, tra aneddoti simpatici e i suoi commenti che dalle scimmie antropomorfe passano ai comportamenti umani, ragionando su quel che succede in economia, in politica e confrontando europei e statunitensi.
    Probabilmente dal punto di ...continua

    De Waal scrive in modo così leggibile che le pagine scorrono via, tra aneddoti simpatici e i suoi commenti che dalle scimmie antropomorfe passano ai comportamenti umani, ragionando su quel che succede in economia, in politica e confrontando europei e statunitensi.
    Probabilmente dal punto di vista scientifico ci saranno delle pecche, però per me è stata una lettura gradevole e istruttiva (per esempio ho imparato che le antropomorfe si riconoscono allo specchio, e attraverso quale esperimento si è giunti a questa conclusione!)

    ha scritto il 

  • 5

    Necessario

    E' un testo necessario per riposizionare la natura umana all'interno delle nostre convinzioni più radicate... consiglio la lettura di questo testo, ma anche di ttui queli del primatologo Frans de Waal!

    ha scritto il 

  • 4

    quando un uomo fa un'azione generosa, si loda la natura umana. di fronte alle stragi, sparliamo dei nostri istinti animaleschi e bellicosi. in realtà, egoismo e altruismo fanno parte ugualmente del nostro bagaglio culturale. un grande etologo lo dimostra parlando di scimpanzè e bonobo, di tendenz ...continua

    quando un uomo fa un'azione generosa, si loda la natura umana. di fronte alle stragi, sparliamo dei nostri istinti animaleschi e bellicosi. in realtà, egoismo e altruismo fanno parte ugualmente del nostro bagaglio culturale. un grande etologo lo dimostra parlando di scimpanzè e bonobo, di tendenze socializzanti e di false ideologie alla "homo homini lupus".
    un libro meraviglioso, ben scritto anche per gli inesperti.

    ha scritto il 

  • 5

    Hai capito 'sti bonobi...

    Bellissimo! Lo metto tra i miei preferiti. Mi verrebbe da dire che l'autore sia un po' ottimista sul genere umano, ma in fondo è più il suo lavoro che non il mio fare queste considerazioni e quindi scelgo di credergli! :-)
    Per gli amanti del genere, va letto senza indugi.

    ha scritto il 

  • 5

    Un altro libro che consiglio vivamente di leggere. Meno specialistico rispetto a "Naturalmente Buoni", però altrettanto ricco di spunti interessanti.
    La sensazione che traggo alla fine è che (noi Umani) siamo delle creature speciali, ma alla fine neanche più di tanto.

    ha scritto il 

  • 0

    Aiuta a fare chiarezza su alcuni aspetti della nostra filogenesi, attraverso aneddoti curiosi e interessanti sulle abitudini dei nostri parenti prossimi bonobo e scimpanzè che gettano qualche luce sui nostri comportamenti sociali.

    ha scritto il 

  • 4

    Argomento: i bonobo, il loro comportamento, per vedere quanto di simile ci sia con l'essere umano. Sono riportati anche simpatici riferimenti agli scimpanzè, che portano a chiedersi "siamo più scimpanzè o bonobo?". Io voto bonobo.

    ha scritto il