Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

La scimmia di pietra

Di

Editore: SuperPocket

3.8
(1435)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 480 | Formato: Paperback | In altre lingue: (altre lingue) Inglese , Chi tradizionale , Svedese , Spagnolo , Tedesco , Giapponese , Francese , Polacco , Ungherese , Ceco , Portoghese , Russo

Isbn-10: 884620333X | Isbn-13: 9788846203335 | Data di pubblicazione: 

Traduttore: M. Curtoni , M. Parolini

Disponibile anche come: Tascabile economico , Copertina rigida , Altri

Genere: Crime , Fiction & Literature , Mystery & Thrillers

Ti piace La scimmia di pietra?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Kwan Ang, noto come 'lo Spettro' nel mondo del crimine organizzato cinese è uno spietato trafficante di uomini, braccato dalla polizia di New York,dall'FBI e dall'Ufficio Immigrazione. Ora le autorità statunitensi sono informate che lo Spettro si sta avvicinando a Long Island per sbarcare un carico di immigrati clandestini. Grazie a una brillante intuizione di Lincoln Rhyne, criminologo tetraplegico, la Guardia Costiera riesce a localizzare per tempo la nave, ma il criminale non esita a farla esplodere, con tutti i suoi disperati passeggeri a bordo.
Ordina per
  • *** Attenzione: di seguito anticipazioni sulla trama (SPOILER) ***

    4

    Finalmente. Finalmente un libro di Deaver senza quei colpi di scena che mi hanno portato quasi all'esasperazione. Durante il romanzo ci sono, ci mancherebbe, però il giusto senza rovinare una trama ...continua

    Finalmente. Finalmente un libro di Deaver senza quei colpi di scena che mi hanno portato quasi all'esasperazione. Durante il romanzo ci sono, ci mancherebbe, però il giusto senza rovinare una trama lineare e accattivante. Il libro non raggiunge le 5 stella per il semplice fatto che l'autore mi ha abituato bene e da lui aspetto il top (anche se ad essere sincero è forse il libro con Rhyme come protagonista che mi è piaciuto di più)

    ha scritto il 

  • 4

    6.5/10

    Ennesima indagine di Rhyme insieme a Sachs, ma su un caso diverso dai soliti. Questa volta si indaga su un uomo chiamato "lo Spettro" che si occupa dell'immigrazione di clandestini cinesi in America. ...continua

    Ennesima indagine di Rhyme insieme a Sachs, ma su un caso diverso dai soliti. Questa volta si indaga su un uomo chiamato "lo Spettro" che si occupa dell'immigrazione di clandestini cinesi in America. La scrittura di Deaver rimane sempre la stessa, leggibile ma niente di speciale. L'introspezione dei personaggi continua a non piacermi, Deaver invece di far capire quello che un suo personaggio prova lo dice "Pinco Pallino era molto ansioso" e questo non supporta certamente la mia idea di bravo scrittore. Comunque come thriller non è male, ci sono dei colpi di scena (anche se previdibilissimi per chi abbia un minimo di esperienza con i thriller) e ha una sua logica. Sicuramente non il migliore di Deaver, anche se devo ammettere che i voti più alti dati a libri come "Il collezionista di ossa" dipendono più dalla mia esperienza maturata come lettrice che da una reale preferenza. Unica nota positiva rispetto ad altri libri(della serie di Rhyme) è l'utilizzo decisamente minore di nomi tecnici e descrizioni minuziose di tutti gli strumenti utilizzati per esaminare le prove cosa che io non apprezzavo particolarmente.

    ha scritto il