La scopa del sistema

Voto medio di 2610
| 553 contributi totali di cui 512 recensioni , 40 citazioni , 1 immagine , 0 note , 0 video
Le avventure di Lenore, che si mette alla ricerca della bisnonna, antica studiosa di Wittgenstein, fuggita dalla sua casa di riposo insieme a venticinque tra coetanei e infermieri; del fratello LaVache, piccolo genio con una passione smodata per la ... Continua
Ha scritto il 27/07/17
Difficile, in alcune parti ho fatto davvero fatica. Richiede uno sforzo non indifferente da parte del lettore, ma è giusto così. Ho una grande confusione in testa, ma l'ho trovato bellissimo.
  • 1 mi piace
  • Rispondi
Ha scritto il 17/07/17
Joyce del XXI secolo
Spesso, soprattutto dai professori dell'Università, ho sentito il convinto adagio su Joyce: miglior scrittore del XX secolo, pur avendone vissuto solo i primissimi decenni. Credo che lo stesso possa dirsi per Wallace e il XXI secolo, solo che i ..." Continua...
  • Rispondi
Ha scritto il 11/07/17
DFW sei un uomo di
  • Rispondi
Ha scritto il 09/07/17
È sempre imbarazzante confrontarsi con un autore, morto suicida in giovane età, dalla fama indiscussa di scrittore originale e talentuoso. Questo libro mi ha tenuto sulla corda per parecchi giorni, non posso certo dire di averlo divorato, diciamo ..." Continua...
  • Rispondi
Ha scritto il 04/07/17
Evviva Wittgenstein
Probabilmente chi sceglie di cimentarsi per la prima volta nella lettura di D.F.Wallace decide di farlo con la sua più grande opera, ovvero “Inifinite Jest”. Personalmente amo essere sempre, o quasi, controcorrente e ho scelto di battezzare il ..." Continua...
  • 3 mi piace
  • Rispondi

Ha scritto il Nov 13, 2016, 18:40
C'è da tremare già al semplice pensiero dei cambiamenti tecnologici cui hanno assistito. Come si può pretendere che una persona riesca anche solo a cominciare a orientarsi, rispetto a una simile serie di cambiamenti nelle caratteristiche ... Continua...
Pag. 172
  • Rispondi
Ha scritto il Nov 10, 2016, 22:58
Fuori, nel croccante prato marzolino, alonata dai fasci di luce che spiovono dai lampioni, tra capannelli di ragazzi in blazer blu che risalgono il vialetto rifinendosi l’alito a colpi di mentine, assapora una breve epistassi.
  • Rispondi
Ha scritto il Sep 18, 2016, 23:06
Poi Lang disse:- Tu vai pazza per le parole, vero? -Guardò Lenore. -Vero che vai pazza per le parole?-Cioè? Che significa?-Nel senso che le prendi terribilmente sul serio, tipo come se fossero un bisturi, o una motosega che rischia di tagliarti ... Continua...
Pag. 475
  • Rispondi
Ha scritto il May 25, 2016, 09:44
Con me usò la scopa, però ti parlo di quando avevo tipo otto anni, o dodici, chi se lo ricorda, e Lenore mi fece sedere in cucina e prese una scopa e si mise a scopare furiosamente il pavimento, e poi mi chiese quale fosse secondo me la parte più ... Continua...
  • 2 mi piace
  • Rispondi
Ha scritto il Aug 03, 2015, 17:35
- Ehi, non volevo metterti tristezza. Questa è una tristezza mia, non è una tristezza tua.
Pag. 497
  • 1 mi piace
  • Rispondi

Ha scritto il Aug 28, 2016, 13:26
Egli la perdona [...] ma il penosamente tenue consueto fremito del labbro viene coperto dal fiotto di sangue [...]  sicché la moglie non ha modo di notare il fremito [...] e perciò si alza e se ne va...
Egli la perdona [...] ma il penosamente tenue consueto fremito del labbro viene coperto dal fiotto di sangue [...] sicché la moglie non ha modo di notare il fremito [...] e perciò si alza e se ne va...
Egli la perdona [...] ma il penosamente tenue consueto fremito del labbro viene coperto dal fiotto di sangue [...] sicché la moglie non ha modo di notare il fremito [...] e perciò si alza e se ne va...
  • Rispondi

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi