Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

La scopa del sistema

By David Foster Wallace

(278)

| eBook | 9788858401248

Like La scopa del sistema ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

Le avventure di Lenore, che si mette alla ricerca della bisnonna, antica studiosa di Wittgenstein, fuggita dalla sua casa di riposo insieme a venticinque tra coetanei e infermieri; del fratello LaVache, piccolo genio con una passione smodata per la m Continue

Le avventure di Lenore, che si mette alla ricerca della bisnonna, antica studiosa di Wittgenstein, fuggita dalla sua casa di riposo insieme a venticinque tra coetanei e infermieri; del fratello LaVache, piccolo genio con una passione smodata per la marijuana; del pappagallo di famiglia, Vlad l'Impalatore, che recita sermoni cristiani su una Tv via cavo; di Norman Bombardini, re dell'ingegneria genetica, che si ingozza di cibo e sogna di ingurgitare il mondo intero; di Rick Vigorous, il capo e l'amante di Lenore, negazione vivente del suo stesso cognome. Una galleria di personaggi uno più esilarante e paradossale dell'altro, sullo sfondo di un'America impazzita, grottesca, più vera del vero. Scritto a ventiquattro anni nel 1987, questo è il romanzo che ha rivelato al mondo la nascita di un talento e di una figura di culto e - come sottolinea Stefano Bartezzaghi nell'introduzione - "è probabilmente per questo che la notizia del suo suicidio ha percosso i suoi lettori con la forza di uno staffilante dolore personale, diretto: cosa avesse in testa quell'uomo non era più una questione letteraria, era diventata una questione esistenziale senza vie di scampo. E in tanti ci si è chiesti quando sarà possibile tornare a leggere le sue opere senza pensarci, senza dare troppo peso ai presagi di cui ora sembrano pullulare".

425 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 3 people find this helpful

    ANNO DEL PANN... Ops.
    Opera completissima, come lecito aspettarsi dall'autore di Infinite Jest. Dal grottesco al surreale: mentre noi ridevamo di Vlad L'Impalatore (ehm, propongo la beatificazione), DFW rideva dei propri lettori confusi.
    Inserirei q ...(continue)

    ANNO DEL PANN... Ops.
    Opera completissima, come lecito aspettarsi dall'autore di Infinite Jest. Dal grottesco al surreale: mentre noi ridevamo di Vlad L'Impalatore (ehm, propongo la beatificazione), DFW rideva dei propri lettori confusi.
    Inserirei qualche citazione, ma non serve, Wallace ha già scritto abbastanza.

    Che GR.

    PS: Ottime anche le storie-dentro-la-storia.

    Is this helpful?

    EmptyWords said on Jul 20, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Un bravo scrittore che però non si accontenta e vuole essere qualcosa di più. Fallendo.

    Is this helpful?

    Alessio Midali said on Jul 17, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Non ci siamo

    È il primo scritto di DFW che leggo, e temo sarà l'ultimo. Esperienza assolutamente negativa. Dopo le prime pagine avvincenti ci si rende conto che una cosa è aspirare ad essere James Joyce, un'altra è esserlo. E DFW non lo è.

    Is this helpful?

    Giobenus said on Jul 4, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Albert: in effetti è così.
    Federica: ¿e in francese comè?
    no scusa
    com è
    Albert: grazie.
    Federica: :)
    Albert: non è.
    Federica: got it, do you know any other language that does that?
    Albert: non posso rispondere a questa domanda, conosco a malapena l ...(continue)

    Albert: in effetti è così.
    Federica: ¿e in francese comè?
    no scusa
    com è
    Albert: grazie.
    Federica: :)
    Albert: non è.
    Federica: got it, do you know any other language that does that?
    Albert: non posso rispondere a questa domanda, conosco a malapena l'italiano.
    Federica: fa niente

    Albert alza il braccio e indica la roccia. Federica annuisce.

    Is this helpful?

    (skate) said on Jul 2, 2014 | 1 feedback

  • 1 person finds this helpful

    Cinque meno

    Che dire su questo libro che non sia già stato detto? Storie nelle storie, riflessioni filosofiche, psicologia a quintali, dialoghi torrenziali, voli pindarici, riferimenti concentrici, humour fulminante, stile variegato. A tratti faticoso, ma oltrem ...(continue)

    Che dire su questo libro che non sia già stato detto? Storie nelle storie, riflessioni filosofiche, psicologia a quintali, dialoghi torrenziali, voli pindarici, riferimenti concentrici, humour fulminante, stile variegato. A tratti faticoso, ma oltremodo appagante. In più, sono certo che rileggendolo troverei altre chicche che mi sono perso.
    Allora, perchè solo 4 stelle, mi si chiederà? Visto che dicono tutti che 'Infinite Jest' sia meglio, me ne tengo una di margine per quando lo leggerò.

    Is this helpful?

    Rouge said on Jun 30, 2014 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book

Margin notes of this book