La seconda estate

Voto medio di 12
| 9 contributi totali di cui 4 recensioni , 5 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Ha scritto il 31/08/15
un romanzo coinvolgente
"La seconda estate" è il primo romanzo di Cristina Cassar Scalia, un'autrice siciliana, che ho scoperto per caso girovagando in libreria, seppur con un inizio a mio parere poco scorrevole, nel quale descrive fin troppo dettagliatamente una vacanza ...Continua
Ha scritto il 02/01/15
Una lettura piacevole, che scorre leggera, ma con molti intrecci di storie al suo interno. L'amore è il conduttore di tutto il romanzo, quello che prende e porta via verso strade che forse mai si sarebbe pensato di percorrere. Alcuni passaggi li ho ...Continua
Ha scritto il 22/07/14
Carino
Ammetto sin dall'inizio non essere il mio genere, quindi ho faticato un po' a immergermi nella storia che si è rivelata intensa e affascinante solo da metà libro in poi, quando diverse carte cominciano a scoprirsi. Lea e Giulio sono due realtà ...Continua
Ha scritto il 15/07/14
coinvolgente appassionante.......da leggere
  • 1 mi piace

Ha scritto il Aug 31, 2015, 09:32
Ci sposiamo, Lea?" le domandò, all'improvviso.Lei rimase senza parole. Si voltò: lo sguardo di lui non era mai stato così intenso. Sposarsi con Giulio era un sogno che mai avrebbe pensato di poter realizzare."Ti amo Valenti", disse semplicemente, ...Continua
Pag. 415
Ha scritto il Aug 28, 2015, 00:22
Lea non lo lasciò finire. "Certo che ne ho idea!" ribattè, con fervore. "Sono io che l'ho messo al mondo, io che l'ho visto per la prima volta, tra le mie braccia, e avrei voluto chiamarlo Giulio, se avessi potuto, tanto ti rassomigliava. E i tuoi ...Continua
Pag. 318
Ha scritto il Aug 24, 2015, 10:29
"Sai cosa penso?" disse Giulio. "Penso che se solo quella sciagurata di mia cugina si fosse presa la briga di farci conoscere cinque anni fa, tu a quest'ora non ti chiameresti Raimondi ma Valenti... e io sarei l'uomo più felice della terra..."
Pag. 162
Ha scritto il Aug 19, 2015, 15:16
La sigaretta in mano, la caviglia appoggiata sul ginocchio in posa rilassata, si allentò leggermente la cravatta. Pensava a Lea, a quanto l'attrazione che provava per lei stesse crescendo ogni giorno di più, e la difficoltà della cosa la rendeva ...Continua
Pag. 62
Ha scritto il Aug 18, 2015, 10:53
Claudia guardò davanti a sé e intuì cosa, o meglio chi, avesse causato il repentino cambiamento dell'espressione dell'amica. Quattro file avanti a loro un uomo guardava intensamente Lea. Era molto elegante, sulla sessantina o poco meno, con i ...Continua
Pag. 9

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi