Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

La settimana bianca

By Emmanuel Carrere

(276)

| Paperback | 9788806149406

Like La settimana bianca ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

Nicolas, un bambino timido, parte per la settimana bianca organizzata dallascuola. Lo accompagna a destinazione il padre, perché è molto protettivo e nonvuole affidare il figlio ad altri, durante il viaggio. Dimentica però inauto la valigia del figli Continue

Nicolas, un bambino timido, parte per la settimana bianca organizzata dallascuola. Lo accompagna a destinazione il padre, perché è molto protettivo e nonvuole affidare il figlio ad altri, durante il viaggio. Dimentica però inauto la valigia del figlio che sarà aiutato dal capo della classe Hodkann. Unaminaccia aleggia su Nicolas e durante la settimana le sue paure infantilidiventano angoscia. Infatti un bambino del paese viene violentato e ucciso eNicolas aiuterà a risolvere il mistero.

79 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    La neve, un albergo, ragazzi di nove anni in settimana bianca, quindici giorni di libertà dai genitori. Non siamo all’Overlook Hotel eppure basta poco a far diventare inquieta e subito dopo torbida l’atmosfera inizialmente lieta, a far intrufolare la ...(continue)

    La neve, un albergo, ragazzi di nove anni in settimana bianca, quindici giorni di libertà dai genitori. Non siamo all’Overlook Hotel eppure basta poco a far diventare inquieta e subito dopo torbida l’atmosfera inizialmente lieta, a far intrufolare la paura come un’ombra tra le pagine, per poi riempirle con il passare del tempo, cedendo il posto all’angoscia e alla tristezza: come fa il giorno con la notte nera.
    Un Carrère che non sembra essere lui, per una volta niente bio, eppure è proprio lui, l’autore che combatte i suoi fantasmi con la scrittura. Le successive biografie, quelle de l’Avversario, Limonov, Io sono vivo voi siete morti, sono in fondo un modo per dare voce mano a mano ai lati oscuri del suo animo, un animo che deve avergli fatto, spesso, paura, la stessa in grado di generare questo noir.
    Anche chi legge torna ad essere quel bambino che al buio creava fantasie di mostri e storie terrorizzanti, immaginava scontri cavallereschi ed epici, si aggiudicava finalmente l’attenzione dei coetanei più temuti, creava trame fitte di mistero dietro ad ogni porta chiusa, finestra sbarrata, soffitta abbandonata.
    Non è il miglior Carrère ma è comunque un grande.

    Is this helpful?

    Marytarta said on Sep 14, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Carrere racconta con iniziale leggerezza una vicenda che diventa via via più terrificante.
    Il protagonista è un bambino e il racconto è costellato dei suoi pensieri e ossessioni tipiche dei bambini, qui descritte con una precisione veramente lodevole ...(continue)

    Carrere racconta con iniziale leggerezza una vicenda che diventa via via più terrificante.
    Il protagonista è un bambino e il racconto è costellato dei suoi pensieri e ossessioni tipiche dei bambini, qui descritte con una precisione veramente lodevole.
    Un romanzo che lascia addolorati.
    Ottima capacità narrativa.

    Is this helpful?

    Massimo Semprini said on Sep 14, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Un libro secondo me bellissimo. Breve ma intenso, sempre in bilico tra (durissima) realtà e fantasia/sogno/incubo del giovane protagonista, cresciuto in una famiglia poco affettiva e con una grande paura del prossimo e del mondo in generale. Di note ...(continue)

    Un libro secondo me bellissimo. Breve ma intenso, sempre in bilico tra (durissima) realtà e fantasia/sogno/incubo del giovane protagonista, cresciuto in una famiglia poco affettiva e con una grande paura del prossimo e del mondo in generale. Di notevole impatto anche il piccolo flashforward verso la fine del libro. Consigliatissimo!

    Is this helpful?

    Angelo said on Sep 7, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Le paure e le ansie di un bambino insicuro, fanciullesco proprio, infilate in una settimana bianca con i compagni di scuola.

    Is this helpful?

    juri_kid_a said on Sep 2, 2014 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book