La sfera del buio

La Torre Nera, Vol. 4

Voto medio di 2845
| 286 contributi totali di cui 238 recensioni , 47 citazioni , 0 immagini , 0 note , 1 video
Roland di Gilead, Eddie, Susannah e Jake sono intrappolati in una carrozza di Blaine il Moro, il treno teleguidato dalla stessa intelligenza malefica che ha sterminato la cittadina di Lud. L'ultimo cavaliere si salva vincendo una sfida davvero ... Continua
Ha scritto il 16/05/17
spettacolare
mi manca da leggere l'ultimo capitolo della Torre nera, ma posso affermare che, secondo me, questo è un vero capolavoro
  • Rispondi
Ha scritto il 12/04/17
Un romanzo nei romanzi
Storia d'amore e d'avventura avvincente e struggente che molto ci insegna su Roland...Questi romanzi incastonati nel racconto principale che senti essere il perno di tutta la letteratura kinghiana, sono stupendi e La sfera dei buio è, per ora, uno ..." Continua...
  • Rispondi
Ha scritto il 20/02/17
Il libro che, per ora, mi è piaciuto di più.
Dal treno ciuf ciuf con i suoi indovinelli. Alla storia di Roland di gioventù, arme ed amori. Al Castello di Oz.
  • Rispondi
Ha scritto il 04/01/17
La nera Torre...
Ed eccomi giunto al termine di questo quarto capitolo della Saga.Forse, per i miei poveri gusti, finora il più bello. Troppo mi sono perso nel racconto di Roland...così tanto che per me questo libro è stato come la Rosea Sfera è stata per ..." Continua...
  • Rispondi
Ha scritto il 06/12/16
Che viaggio!
Un viaggio dentro i ricordi durante il viaggio verso la Torre.
Stupendo, non aggiungo altro.
  • Rispondi

Ha scritto il May 04, 2013, 23:45
"Al di sopra del trono, come le canne di un maestoso organo medievale, s'innalzavano tredici cilindri, ciascuno pulsante di un colore diverso. Tutti colorati, s'intende, salvo il tubo che emergeva al centro esatto dallo schienale. Quello era nero ... Continua...
Pag. 626
  • 1 commento
  • Rispondi
Ha scritto il May 04, 2013, 23:42
"Ancora più da presso udirono il fruscio dei vessilli nel vento e videro le proprie tremolanti immagini riflesse, come persone annegate che camminarono sul fondo dalle loro liquide tombe tropicali".
Pag. 617
  • 1 commento
  • Rispondi
Ha scritto il May 04, 2013, 23:40
"...volevano comunque andarsene da lì prima che il sole velato dalla polvere tramontasse e nel cielo salisse la VERA Luna Demone, non il suo pallido fantasma diurno".
Pag. 560
  • 1 commento
  • Rispondi
Ha scritto il May 04, 2013, 23:38
"Gli scampati fuggivano in tutte le direzioni spronando i cavalli come se dall'inferno fossero usciti a braccarli centinaia di diavoli. E se erano molto meno di cento, come cento però combattevano".
Pag. 543
  • 1 commento
  • Rispondi
Ha scritto il May 04, 2013, 23:37
"Roland schiacciò i fianchi di Rusher, che partì al trotto verso Jonas. E all'improvviso Roland ebbe una certezza. Come per tutte le sue intuizioni migliori e più autentiche, gli affiorò da nessun luogo e dappertutto, assente fino ad un attimo ... Continua...
Pag. 467
  • 1 commento
  • Rispondi

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

Ha scritto il Dec 02, 2014, 21:13
Careless love
Autore: Hugh Laurie
  • Rispondi

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi