La signora Harris va a New York

Voto medio di 33
| 10 contributi totali di cui 10 recensioni , 0 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Dopo l'incursione da Dior a Parigi, la signora Harris è tornata felicemente alle sue quotidiane abitudini: la tazza di tè in compagnia dell'inseparabile signora Butterfield, qualche fuggevole visita al pub, il cinema settimanale. E soprattutto il lav ...Continua
Maris
Ha scritto il 14/04/18
Una storia deliziosa
Un romanzo delizioso, così come lo è il primo scritto da Gallico sempre con protagonista l'arguta, instancabile, generosa cameriera inglese sulla sessantina. Si legge con disinvoltura così come si beve un bicchier d'acqua questo libro e disseta davve...Continua
greeneyes
Ha scritto il 06/09/15
Piacevolissima anche questa seconda avventura della domestica più dolce e deliziosa d'Inghilterra. Dopo Parigi è la volta della missione a New York, questa volta più seria della precedente e come quella altrettanto vivace e mai noiosa anzi, c'è sempr...Continua
Segretanto
Ha scritto il 13/09/14

Meno godibile del primo, forse perché più prevedibile. Comunque si lascia leggere.

corbyflo...
Ha scritto il 06/09/14
potevamo farne a meno!

Niente a che vedere con il primo... insulso e forzato! Veramente inutile!

Fagis
Ha scritto il 27/08/14
Adorabile colf d'altri tempi
La signora Harris è una domestica ad ore nella Londra degli anni 50. Una donna solida, che ha costruito un'esistenza pratica, senza vezzi, ma comunque molto felice, tra i suoi fiori, un'amica inseparabile e una rosa di fedeli clienti. Ada Harris si a...Continua

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi